Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Dock stand alone da usare in accoppiata con un WM.

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Dock stand alone da usare in accoppiata con un WM.

Messaggioda joe » dom giu 24, 2012 14:27

Ok, mi servirebbe qualche consiglio su qualcosa da usare come barra delle applicazioni.
In modo da potervi aggiungere dei launcher e in modo da potervi minimizzare le finestre.
Visto che vorrei utilizzarla insieme a EggWM che sto provando, preferirei che fosse qualcosa basato su qt4.
Magari se poi fosse anche qualcosa di leggero meglio.
Avete qualche suggerimento?
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2007
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Dock stand alone da usare in accoppiata con un WM.

Messaggioda miklos » dom giu 24, 2012 17:57

assolutamente ti consiglio tint2
leggera, personalizzabile e con tutto quello che hai chiesto. Non ne riesco piu' a fare a meno :D
questo link che è della distribuzione crunchbag(mai provata ma praticamente è come tengo io la mia slackware) contiene una serie di configurazioni postate dagli utenti.

ciau
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare
miklos
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1282
Iscritto il: lun lug 16, 2007 16:39
Località: Roma
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.16.3
Desktop: openbox 3.5.2

Re: Dock stand alone da usare in accoppiata con un WM.

Messaggioda Plaoo » dom giu 24, 2012 18:11

Io avevo provato pypanel, dacci un occhiata.
Il canale ufficiale di slacky.eu si trova sui server irc.syrolnet.org canale #slackware
Avatar utente
Plaoo
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 809
Iscritto il: gio apr 10, 2008 16:40
Località: Ittiri (SS)
Slackware: 14 64
Kernel: 3.2.9
Desktop: KDE

Re: Dock stand alone da usare in accoppiata con un WM.

Messaggioda joe » lun giu 25, 2012 11:43

Vi ringrazio, ho provato velocemente tint2.
L'intento era quello di avviare una sessione grafica usando come gestore di fenestre semplicemente EggWM, in quanto avevo visto alcuni screenshots che non mi spiacevano. Solo che eggwm non fà proprio nulla in più della funzione wm così serviva un panel per gestire un po' meglio le varie finestre.
Purtroppo eggwm ha secondo me troppe lacune:
1- quando massimizzo una finestra questa si espande oltre lo spazio di desktop libero. Quindi si espande anche al di sotto del panel pur rimanendo in secondo piano.
2- le applicazioni borderless, del tipo conky, mrxvt che ho impostato proprio senza bordi non vengono praticamente prese in consegna da eggwm, e non si riesce a sceglierle come finestra attiva (focus), in pratica mrrxvt diventa così inutilizzabile... Tra l'altro tali applicazioni non vengono aggiunte a tint2 sul panel.
3- per rendere una finestra attiva non basta cliccarci sopra, ma bisogna cliccare la barra del titolo. Scomodo secondo me, certo con tint2 basta cliccare sul corrispndente titolo applicazione presente sulla barra, ma mi resta comunque scomodo.
4- Alt Tab per loswitchdel focus non funge. Alt - click + drag per spostare la finestra come dicevo non funziona.

Insomma, eggwm funzionerà forse in un ambiente desktop, ma da usare stand alone non mi garba, almeno per ora. Poche funzionalità mancanti che però ne compromettono l'uso indipendente.IHMO.

Per quanto riguarda tint2 non ho capito come aggiungere un bottone per spegnere la sessione grafica e come aggiungere qualche icona per ottentere un menù applicazioni e qualche launcher della apps più usate.
Inoltre non ho capito neanche come usare desktop virtuali multipli (workspaces).
Probabilmente ci sarà il modo per fare tutto questo, tuttavia viste le lacune di eggwm viene meno un po' lo scopo della prova.
Pazienza. Nelfrattempo sono tornato a fluxbox, che esteticamente non mi piace poi moltissimo, ma lo trovo molto funzionale per le mie abitudini.
Grazie di nuovo, se volete aggiungere qualche vostro commento, fa sempre piacere.
Alla prossima.
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2007
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Dock stand alone da usare in accoppiata con un WM.

Messaggioda miklos » lun giu 25, 2012 12:00

tint2 è 'semplicemente' un pannello costruito secondo gli standard freedesktop il che si traduce sostanzialmente in questo:
ti mette in condizione di essere utilizzato come un qualunque altro pannello integrato nei vari wm/de solo che tint2 è un applicazione a se stante e lo puoi utilizzare con qualunque sistema grafico.

Per quanto riguarda quello che hai chiesto, tint2 non parte con un menu, ne' con un gestore degli schermi virtuali.
Se ne hai bisogno, come faresti con un qualunque DE 'evoluto', hai bisogno di installare delle applet per questo.

Se utilizzi xfce o simili ne hai di tue a disposizione, altrimenti devi affidarti ad applicazioni di terze parti.
Ti elenco quelle che attualmente uso io(sono poche in realtà ma per farti capire un po' il concetto)

- gsimplecal è un mini calendario che puoi agganciare all'orologio di tint2 in modo che cliccandoci sopra ti appare ilc alendario
- volumeicon è un applet che si inserisce nella traybar di tint2 per il controllo del volume
- wicd e tutte le applicazioni che hanno una trayicon si inseriscono perfettamente all'interno di tint2

per quanto riguarda un pager per i desktop virtuali non credo che sia cosi' semplice visto che è una funzionalità del window manager e, a meno che non sia presente(in openbox che utilizzo io non lo è per esempio) una applet resta una funzionalità 'incastrata' nel window manager e non utilizzabile dall'esterno.

ciau
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare
miklos
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1282
Iscritto il: lun lug 16, 2007 16:39
Località: Roma
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.16.3
Desktop: openbox 3.5.2


Torna a Gnu/Linux in genere

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti