Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Matlab e alternative

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Matlab e alternative

Messaggioda joe » dom ago 05, 2012 13:45

Ciao a tutti.
Avrei bisogno di muovere i primi passi in Maple.
Non ho capito se sia a pagamento ma mi pare di sì.
Quindi vorrei chiedervi se ci sono alternative Libere che possano aiutarmi sia ad imparare il linguaggio e il funzionamento di questo strumento e sia che siano compatibili quanto più possibile con programmi scritti con Maple originale. Non conoscendo assolutamente questo programma e questo linguaggio, mi sono limitato con una ricerca a trovare che un'alternativa Free dovrebbe essere Octave.
Ma lascio a voi la risposta.

Come ho detto i miei obiettivi sono:
1- apprendere i rudimenti del linguaggio
2- poter aprire e usare programmi scritti con maple originale. Lavorando con altri che usano la versione originale vorrei capire se mi conviene procurarmi quella o poter stare su un'alternativa free.

Vi ringrazio in anticipo, alla prossima. :D
Ultima modifica di joe il lun ago 06, 2012 10:33, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2007
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Maple e alternative

Messaggioda michele.p » dom ago 05, 2012 15:09

Se di Maple ci sia una sorta di Student Edition free non saprei. Alcuni programmi "equivalenti" puoi trovarli qui a fine pagina -> http://it.wikipedia.org/wiki/Maple

ai quali aggiungerei anche Reduce -> http://reduce-algebra.com/

Bye 8-)
Avatar utente
michele.p
Packager
Packager
 
Messaggi: 1275
Iscritto il: ven nov 24, 2006 16:52
Località: Pontecorvo(FR)
Nome Cognome: Michele Petrecca
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE
Distribuzione: ..Fedora e Mandriva

Re: Maple e alternative

Messaggioda albatros » dom ago 05, 2012 22:03

Se devi lavorare con altre persone che usano Maple, ti converrebbe usare il programma originale. Il problema è che, a meno che tu non sia uno studente, nel qual caso una licenza costa 100 euro, il suo costo è piuttosto elevato. Vedi: www.maplesoft.com per i prezzi e le varie opzioni.
Personalmente ho una "home license", pagata 302,50 euro, per uso non professionale, né accademico.
Puoi richiedere una versione di prova gratuita valida un mese per vedere come ti trovi; il rivenditore italiano è Teoresi - www.teoresi.it .

Octave, da quel poco che ne so, credo abbia certa compatibilità con Matlab, non con Maple...
Se cerchi un'alternativa libera, io andrei su sage www.sagemath.org, basato su python, che include al suo interno vari software liberi, fra cui maxima.

Naturalmente, molto dipende dai tipi di calcolo che devi fare e per quali motivi...
Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2056
Iscritto il: sab feb 04, 2006 13:59
Località: 43°52' N 11°32' E
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.8.4
Distribuzione: ubuntu 12.04

Re: Maple e alternative

Messaggioda joe » lun ago 06, 2012 10:30

Ahrrg!!! :shock:
Gente, ho fatto confusione!
Non intentevo Maple. Intendevo proprio Matlab...

Quindi riformulo la domanda, mi serve lavorare con Matlab. Com'è la situazione licenze e alternative?
Dovendo appunto lavorare con altri che mi pare di capire abbiano la versione originale, conviene il software Matlab oppure ci sono alternative magari usabili anche col pinguino?
Grazie in anticipo.

PS.
Cambio anche il titolo, scusate ma pensavo matlab e scrivevo maple. Sorry!
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2007
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Matlab e alternative

Messaggioda michele.p » lun ago 06, 2012 11:22

...allora possibili alternative: FreeMat - http://freemat.sourceforge.net/ - e Scilab - http://www.scilab.org/ (...dal quale MatLab deriva all'epoca del fork oramai secoli fa :-) ).

Bye 8)
Avatar utente
michele.p
Packager
Packager
 
Messaggi: 1275
Iscritto il: ven nov 24, 2006 16:52
Località: Pontecorvo(FR)
Nome Cognome: Michele Petrecca
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE
Distribuzione: ..Fedora e Mandriva

Re: Matlab e alternative

Messaggioda neongen » lun ago 06, 2012 11:45

scilab ti aiuta ad importare i file matlab. il difficile penso sia fare il contrario
Avatar utente
neongen
Packager
Packager
 
Messaggi: 827
Iscritto il: ven mag 25, 2007 11:37
Nome Cognome: Enrico
Slackware: 14.0_64
Kernel: 3.4.4
Desktop: KDE 4.5.5
Distribuzione: Maemo 5

Re: Matlab e alternative

Messaggioda wakkokid » lun ago 06, 2012 13:34

Se devi imparare il linguaggio per poi utilizzare matlab in ambiente accademico o di lavoro ti consiglio vivamente Octave.
A meno di funzioni presenti su uno e non sull'altro, come linguaggio è identico (lo stesso script/funzione può essere lanciato indipendetemente dall'uno o dall'altro ambiente senza modifche)

Edit:
http://it.wikipedia.org/wiki/GNU_Octave#Compatibilit.C3.A0_con_il_linguaggio_MATLAB
(ha anche qualche funzionalità in più come linguaggio base, ma sono differenze trascurabili)
Avatar utente
wakkokid
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 339
Iscritto il: gio gen 27, 2005 0:00
Kernel: 2.6.3*
Desktop: Kde4
Distribuzione: Debian

Re: Matlab e alternative

Messaggioda brg » lun ago 06, 2012 14:59

Se devi usare Simulink non ci sono buone alternative, tranne vagamente Scilab con la sua estensione xcos, che è uno strumento potente ma sensibilmente diverso dal Simulink di Matlab. Se cerchi un'alternativa per il solo Matlab, allora Octave è ottimo, molto compatibile, dispone di molte estensioni (l'elenco dei pacchetti aggiuntivi è su http://octave.sourceforge.net/packages.php ) e può essere discretamente efficiente.

Se ti serve un minimo di prestazioni devi ricompilare Octave, in quanto i pacchetti usano le librerie Lapack generiche, che non sono ottimizzate per le varie architetture: non sfruttano nemmeno i multiprocessori/core/thread. Quindi ti conviene usare il pacchetto degli Slackbuilds come base ( http://slackbuilds.org/repository/13.37 ... ic/octave/ ) e poi configurarlo ad hoc per le tue esigenze, facendo attenzione a scaricare e usare le librerie (non-libre, ma solo gratuite) fornite dai produttori dei microprocessori (quelle AMD sono qui: http://developer.amd.com/libraries/acml ... fault.aspx )
Avatar utente
brg
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 272
Iscritto il: sab mar 12, 2011 14:20
Località: Montecatini
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE4

Re: Matlab e alternative

Messaggioda joe » lun ago 06, 2012 16:12

Da quanto ho capito dovrò occuparmi di taratura modelli o roba del genere quindi spero programmazione piuttosto semplice ma elaborazioni piuttosto lunghe, cioè si lascia girare il programma per ore e ore fino a trovare il valore ottimale della serie di parametri da stimare.
Io ero abituato a farlo in fortran, ma siccome devo collaborare con altri che usano matlab, pensavo intanto di farmi un'infarinatura sul programma e sul linguaggio.

Ad esempio, ultimamente ho dovuto usare semplicemente dei fogli di calcolo e pertanto ho usato Libreoffice Calc.
Lavorando con altri che usano molto meglio di me questo tipo di programmi, si sono un po' lamentati di come funzionasse Calc rispetto al loro abituale excell.
E Parlo di cose banalissime, tipo la vrigola invece del punto per i decimali, oppure la "navigazione" di un grafico non riuscita, cioè andando col mouse sul grafico dovrebbero essere esplicitati i valori X e Y di un punto facente parte del grafico stesso.
Insomma, cose banali ma che ci hanno fatto perdere un po' di tempo.

Per Matlab, da una parte non vorrei perdere tempo ad imparare Octave o Scilab se poi Matlab è differente, dall'altra preferisco usare software libero di mio. Ma la priorità è che chi si mette davanti al mio portatile non si ritrovi qualcsa di misterioso contro cui combattere perdendo tempo...
Già non vedendosi davanti il desktop di windows la gente va in bambola... A questo proposito mi chievdevo se secondo il vostro parere non sia più opportuno rinunciare a linux per questo tipo si attività.
Poi c'è anche un discorso monetario da dire, come stiamo in termini di licenze con matlab?
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2007
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Matlab e alternative

Messaggioda brg » lun ago 06, 2012 20:18

Matlab costa tanto ed i singoli toolbox sono venduti separatamente: Simulink da solo può raddoppiare il prezzo della licenza. Con Octave la compatibilità è praticamente completa per la base di Matlab ed esistono alcuni pacchetti (che si installano a parte) che emulano i toolbox più comuni di Matlab (tipo quello per le ODE).

Mentre Octave punta ad assere completamente compatibile con Matlab, Scilab ed altri imitano Matlab senza ricercare la compatibilità completa.
Avatar utente
brg
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 272
Iscritto il: sab mar 12, 2011 14:20
Località: Montecatini
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE4

Re: Matlab e alternative

Messaggioda joe » ven ago 17, 2012 13:58

Ok brg, penso allora che imparare qualche rudimento del linguaggio matlab con octave possa tornarmi utile.
Vorrei installarlo sulla mia slackware-13.1. Ho visto lo slackbuild presente su SbO.

Ma come hai accennato per ottimizzare le performaces servirebbero delle librerie specifiche pubblicate dai produttori dei processori.
brg ha scritto:Se ti serve un minimo di prestazioni devi ricompilare Octave, in quanto i pacchetti usano le librerie Lapack generiche, che non sono ottimizzate per le varie architetture: non sfruttano nemmeno i multiprocessori/core/thread. Quindi ti conviene usare il pacchetto degli Slackbuilds come base ( http://slackbuilds.org/repository/13.37 ... ic/octave/ ) e poi configurarlo ad hoc per le tue esigenze, facendo attenzione a scaricare e usare le librerie (non-libre, ma solo gratuite) fornite dai produttori dei microprocessori (quelle AMD sono qui: http://developer.amd.com/libraries/acml ... fault.aspx )


Nella fattispecie vedo che octave dipende da due pacchetti di queste librerie:
1- BLAS
2- LAPACK

Da quanto hai detto tu e quanto vedo su slackbuilds è consigliato l'utilizzo delle versioni proprietarie di queste librerie...
A dire il vero per le prime è così, mentre le seconde da quanto ho letto fin qui sembra che vadano riconfigurate su misura usando un altro pacchetto chiamato ATLAS.
Insomma per il momento non ho capio bene tutto.
Ma penso che la prima cosa da fare sia scaricare BLAS per il mio processore.
Nello specifico il mio portatile monta un vecchio Mobile pentium 4 da 3.2GHz. Sapresti per caso dirma da dove posso scaricare BLAS ottimizzato per questa CPU?
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2007
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Matlab e alternative

Messaggioda albatros » ven ago 17, 2012 15:55

Il link in generale è:
http://software.intel.com/en-us/articles/intel-mkl/
in alto, scegliendo nel menu Tools & Downloads, puoi accedere alla sezione Free-non commercial; una volta dichiarato un uso non commerciale, né accademico (ma non so se sia il tuo caso...), accedi alla pagina:
http://software.intel.com/en-us/article ... -download/

Per scaricare il prodotto, ti devi registrare.

Le librerie vanno bene anche per il tuo processore, basta che supporti le SSE (e quindi sia almeno un pentium III):
http://software.intel.com/en-us/article ... uirements/

Nella MKL è incluso anche LAPACK.

ATLAS contiene solo un sottoinsieme delle routines di LAPACK, ma sono altamente ottimizzate. Le ho installate un paio di volte compilando i sorgenti, ma la procedura richiede sia un certo tempo utente per leggere le istruzioni, sia diverse ore di tempo macchina, valuta quindi se ne vale la pena, considerato che non mi sembra che tu sia alla ricerca di alte prestazioni...
Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2056
Iscritto il: sab feb 04, 2006 13:59
Località: 43°52' N 11°32' E
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.8.4
Distribuzione: ubuntu 12.04

Re: Matlab e alternative

Messaggioda joe » ven ago 17, 2012 16:53

Bè per il momento non ho necessità di alte prestazioni.
Mi serve solo impararci un po' sopra.
Però direi che almeno MKL sia meglio installarlo.
Quindi tralasciando ATLAS, mi basta installare MKL...

EDIT.
Vedo che però richiedono parecchi dati personali. Troppi per i miei gusti....
Nno che ci sia nessun problema ma non mi piace dover dare nome e cognome se non mi è più che necessario.
Per il momento se non ci sono alternative più rispettose della privacy, provo a compilare BLAS e LAPACK libere... magari già ne ho d'avanzo di quelle. Se invece mi servirà di più magari col tempo metterò le altre versioni.
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2007
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5


Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 2 ospiti

cron