Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

[Vil denaro] -- Finanziare Slackware

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

[Vil denaro] -- Finanziare Slackware

Messaggioda Gulp » gio ago 23, 2012 12:13

Ciao,

visto che sui pc di casa uso slackware, ho intenzione di dare una mano tangibile in €.

Ho visitato lo store.

L'acquisto mi lascia perplesso per due motivi:

1_ Il costo della spedizione. Altino. Voglio finanziare Slackware non il corriere.

2_ Ho l'ADSL

Ho visto l'icona "donate"; ma devo passare per paypal.

Voi come fate?

Esiste una via per finanziare senza paypal? Le mie perplessità su paypal sono immotivate? Gestiscono bene i dati personali?

Attendo vostri suggerimenti.
Gulp
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 67
Iscritto il: sab gen 07, 2006 9:28
Slackware: last stable (x86-64)
Desktop: xfce

Re: [Vil denaro] -- Finanziare Slackware

Messaggioda ZeroUno » gio ago 23, 2012 13:39

Sinceramente mi fido più del pagamento tramite paypal che tramite carta di credito direttamente.

La domanda per me è "La mia carta di credito come la gestisce il sitarello su cui acquisto" ?

Paypal è un ente DEDICATO alla gestione delle carte di credito&co (oltre al fatto che puoi ricaricare il conto paypal anche senza carta di credito se vuoi) e quindi mi aspetto che trattino bene i miei dati, e il sito finale non memorizza nessun dato mio. Ma soprattutto la carta la inserisco una volta sul sito di paypal in fase di registrazione e poi su internet la mia carta non passa più da nessun'altra parte.

Quando ho acquistato su slackware sono rimasto perplesso quando ho visto che non mi è stato richiesto il CVV2 e non ricordo nemmeno se la transazione era in ssl o meno. Inoltre quando fai la sottoscrizione vai sicuro che si scrivono i dati della carta di credito da qualche parte, per poterla riutilizzare all'uscita della prossima slackware (ma probabilmente in quel momento la carta sarà già scaduta ;-) )

Ho lavorato per siti che non possono di certo definirsi "sitarelli" ma siti in cui l'acquisto è all'ordine del minuto, e ho visto passare sul filesystem numeri di carte di credito come niente (fortunatamente non riportate né le date di scadenza né i cvv2, ma un amico mi ha raccontato che dove lavorava lui passava tutto, intestatari, cvv, scadenza ecc).
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4287
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Re: [Vil denaro] -- Finanziare Slackware

Messaggioda freefred » ven ago 24, 2012 18:23

ZeroUno ha scritto:Sinceramente mi fido più del pagamento tramite paypal che tramite carta di credito direttamente.

La domanda per me è "La mia carta di credito come la gestisce il sitarello su cui acquisto" ?

Paypal è un ente DEDICATO alla gestione delle carte di credito&co (oltre al fatto che puoi ricaricare il conto paypal anche senza carta di credito se vuoi) e quindi mi aspetto che trattino bene i miei dati, e il sito finale non memorizza nessun dato mio. Ma soprattutto la carta la inserisco una volta sul sito di paypal in fase di registrazione e poi su internet la mia carta non passa più da nessun'altra parte.


Concordo.
I tuoi dati devi darli a qualcuno, tanto vale darli a loro.
Saranno probabilmente molto attaccati ma si spera anche ben difesi.
E come servizio è perfetto, direi.

ZeroUno ha scritto:Ho lavorato per siti che non possono di certo definirsi "sitarelli" ma siti in cui l'acquisto è all'ordine del minuto, e ho visto passare sul filesystem numeri di carte di credito come niente (fortunatamente non riportate né le date di scadenza né i cvv2, ma un amico mi ha raccontato che dove lavorava lui passava tutto, intestatari, cvv, scadenza ecc).


Sì, non scordiamoci però che la riservatezza dei dati della carta di credito non dovrebbe essere un problema, per il meccanismo che prevede la contestazione.
Altrimenti non dovremmo mai darla a un cameriere (in USA la consegnano al barista ad inizio serata, anche come garanzia) o comunque mai in mano a nessuno
(mentre nasce per l'opposto, in fondo).

bye
Avatar utente
freefred
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 87
Iscritto il: dom set 28, 2008 18:08
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.36.2
Desktop: kde 4.4.3


Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

cron