Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

opinioni su btrfs

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

opinioni su btrfs

Messaggioda navajo » ven set 14, 2012 18:57

Ciao a tutti. con l imminente passaggio alla nuova versione di slackware64, volevo riformattare tutto (dopo anni) e provare con l occasione il nuovo FS btrfs. ho per ora solo dischi sata 7200 rpm- Qualcuno ha avuto a che fare con questo fs ??? vale la pena abbandonare ext4 ?
e poi, in soldoni, ci si guadagna veramente per uso desktop ???
grazie
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3765
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: opinioni su btrfs

Messaggioda miklos » sab set 15, 2012 0:51

in vista di una nuova installazione avevo pensato anche io di fare una prova con questo filesystem(di cui ne so tutt'ora molto poco) e ti posso solo dire perchè ho mollato prima ancora di completare l'installazione.

1) non è supportato da lilo, quindi se ci vuoi fare il boot devi farti una semplice, ma per certi versi scomoda partizione di boot in ext2/3/4
2) guardando un po' le performance in giro su internet, non mi sono sembrate tali da giustificarne l'utilizzo
3) a livello di tool di gestione credo che quelli per ext siano, per ovvi motivi, piu' maturi e stabili

in sostanza per il momento personalmente credo sia ancora consigliabile il buon ext4
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare
miklos
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: lun lug 16, 2007 16:39
Località: Roma
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.12.6
Desktop: openbox 3.5.2

Re: opinioni su btrfs

Messaggioda navajo » sab set 15, 2012 10:15

miklos ha scritto:in vista di una nuova installazione avevo pensato anche io di fare una prova con questo filesystem(di cui ne so tutt'ora molto poco) e ti posso solo dire perchè ho mollato prima ancora di completare l'installazione.

1) non è supportato da lilo, quindi se ci vuoi fare il boot devi farti una semplice, ma per certi versi scomoda partizione di boot in ext2/3/4
2) guardando un po' le performance in giro su internet, non mi sono sembrate tali da giustificarne l'utilizzo
3) a livello di tool di gestione credo che quelli per ext siano, per ovvi motivi, piu' maturi e stabili

in sostanza per il momento personalmente credo sia ancora consigliabile il buon ext4


ok grazie. per la /boot non à un problema, lo sapevo.. comunque visto che anche io ho trovato molte perplessità, lascio cosi comè.
mi pare poi, che solo la opensuse 12.2 lo utilizzi in fase di installazione. :D
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3765
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: opinioni su btrfs

Messaggioda hashbang » dom set 16, 2012 23:26

navajo ha scritto:Ciao a tutti. con l imminente passaggio alla nuova versione di slackware64, volevo riformattare tutto (dopo anni) e provare con l occasione il nuovo FS btrfs. ho per ora solo dischi sata 7200 rpm- Qualcuno ha avuto a che fare con questo fs ??? vale la pena abbandonare ext4 ?
e poi, in soldoni, ci si guadagna veramente per uso desktop ???
grazie
Se non fai uso di snapshot e non hai necessariamente bisogno di una compressione dei dati, Btrfs non ti serve a nulla. Gli snapshot (che poi, snapshot in realtà non sono, ma sono più dei cloni di subvolumi. Gli snapshot sono sostanzialmente readonly, gestiti separatamente dal resto del filesystem e si limitano a fotografare lo stato di un subvolume in modo da attuare un restore, mentre in Btrfs sono delle vere copie di directory presenti nello stesso path del subvolume creato) sono un valido aiuto per i backup.
Nello stato attuale delle cose, comunque, è ben lontano da caratteristiche degne di nota come deduplicazione od online checksumming e dall'usabilità dello ZFS.
Senza contare che il check offline del filesystem non è ancora affidabile e la pool non gestisce direttamente subvolumi di swap.

Una caratteristica che potrebbe servirti è la creazione di storage pool, che ti permette di avere uno spazio di allocazione unico, anche se basato su più dischi.

Quindi, per ora ti consiglio di rimanere con ext4. Tanto, se poi vorrai passare a Btrfs non avrai bisogno di formattare, in quanto puoi convertire direttamente il volume ext4.
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1823
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro


Torna a Gnu/Linux in genere

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite