Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Slackware-14 su Aspire One

Scrivete su questo forum se avete problemi o volete dare buoni consigli sui computer portatili (Laptop).

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il modello preciso del laptop in questione.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda joe » mer ott 31, 2012 12:35

Vorrei provare ad installare slackware-14 sul netbook in oggetto.
Il modello che ho sottomano è dotato di un HD da 6 o 8 GB (non ricordo con precisione) quindi penso si tratti di SSD e non ha il lettore CD/DVD.
Quindi per prima cosa occorrerà preparare una pennetta usb per avviare l'installazione come spiegato nel file:
usb-and-pxe-installers/README_USB.TXT
che è presente nel DVD di slackware-14.
Pensavo inoltre di mettere il contenuto del DVD, in un'altra chiavetta usb. E usarla come sorgente deipacchetti da installare.

L'installazione dovrebbe quindi andare liscia. Spero almeno...
Però ho qualche dubbio sulla preparazione del SSD.
Come vanno partizionati questi disositivi di memoria? Ho letto che la partizione di swap potrebbe danneggiarli.
Inoltre quale filesystem usare?

Grazie in anticipo! :)
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda Eberoth » ven nov 02, 2012 20:28

Ciao,
Ho il tuo stesso netbook, credo, e da anni ormai ci installo salix con soddisfazione.
Premesso che la preferisco a slackware sul netbook per una serie di motivi, tra cui il fatto di avere una sola applicazione per operazione, le differenze tra madre e figlia sono trascurabili in questa sede.

Gli unici accorgimenti che devi prendere sono:
1.Non creare la partizione swap, che con il disco SSD (tra l'altro a basse performances) dell'AAO non va tanto d'accordo;
2.Usare un fs di tipo ext4 senza journaling:
Codice: Seleziona tutto
mke2fs -t ext4 -O ^has_journal /dev/sdXX

oppure
Codice: Seleziona tutto
tune2fs -O ^has_journal /dev/sdXX

3. Montare qualche directory "molto usata" dal sistema in ram (/var/tmp per esempio) e comunque inserire le opzioni "noatime" e "nodirtime" per tutte le partizioni in fstab, insieme con quella per attivare il trim ( "discard").

per il resto ti rimando a questa discussione qui su slacky, estremamente utile.
Avatar utente
Eberoth
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun ago 24, 2009 8:22
Slackware: -current
Kernel: 3.13.6
Desktop: KDE4
Distribuzione: Slackel64

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda leocata » ven nov 02, 2012 21:13

Anch'io..
Eberoth ha scritto:Ho il tuo stesso netbook, credo, e da anni ormai ci installo salix con soddisfazione.
Premesso che la preferisco a slackware sul netbook per una serie di motivi, tra cui il fatto di avere una sola applicazione per operazione, le differenze tra madre e figlia sono trascurabili in questa sede.
leocata
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 550
Iscritto il: mar feb 05, 2008 22:25
Località: Giarre(CT)
Slackware: 13.1
Desktop: xfce 4.x

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda joe » sab nov 03, 2012 16:49

Montare in ram alcune directories ed escludere la swap potrebbe creare qualche problemino visti isoli 512MB di ram del netbook in questione?
Sul fatto salix vs slackware... potreste avere anche ragione... tiene tanto spazio in meno su HD? Quanto siamo a spazio occupato nell'uno e nell'altro caso?
Peccato perchè slackware-14 l'avevo già scaricata... e ora come ora ho la connessione ad internet a pochi KB/s...
Se posso mi arrangio con quella.

Piuttosto ho notato che avviando l'installazione slackware con la penna usb, la tastiera sembra non rispondere e non riesco a premere invio per lanciare il boot. Proprio nella prima schermata dove si può anche inserire il kernel da usare... Il cursore lampeggia, ma premendo sula tastiera non accade nulla. Ora cercherò in rete.
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda erio » sab nov 03, 2012 18:18

avendo un ssd da 8 giga mettere su slackware 14 completa e' uno spreco,ti rimane si e no un giga o un po di piu di spazio libero,avendo spazio limitato il consiglio per me e' sempre,visto che tra breve uscira' slax 7 oppure porteus 2 basate entrambe su slackware 14.
erio
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: ven ott 09, 2009 18:25
Slackware: 13.37
Kernel: 3.0.7
Desktop: kde

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda joe » lun nov 05, 2012 11:48

Intanto grazie per le risposte. Voglio provare a mettere comunque slackware-14. Cercherò in fase d'installazione di tagliare sul parco software, per esempio non installerò KDE... Metterò XFCE.

joe ha scritto:Piuttosto ho notato che avviando l'installazione slackware con la penna usb, la tastiera sembra non rispondere e non riesco a premere invio per lanciare il boot. Proprio nella prima schermata dove si può anche inserire il kernel da usare... Il cursore lampeggia, ma premendo sula tastiera non accade nulla. Ora cercherò in rete.


La tastiera non funziona come dovrebbe, la pressione dell'invio non fa partire il sistema di boot.
Ho risolto parzialmente nel seguente modo:
1- Ovviamente ho installato la usbboot.img su una chiavetta usb
2- Ho montato la chiavetta così preparata con il comando tipo: mount /dev/sdd /mnt/memory
3- sono andato a modificare il file syslinux.cfg e ho impostato un timeout a 1 invece di 1200.

Questo causa l'avvio del sistema di boot da usb e viene caricato il kernel di default hugesmp.s dopodichè carica la initrd arrivando a scrivere un tot di puntini fino a fine riga e quindi un "Ready".
Però poi si pianta lì.

Ho provato anche a modificare syslinux.cfg in modo che carichi di default il kernel huge.s. Ma niente da fare... stesso comportamento.
Cosa ne pensate, dove potrebbe stare il problema e come potrei risolvere?

EDIT:
Aggiungo che il modello dell'aspire one è ZG5. Slackware nella versione 14.0.
Eventualmente se aveste una chiavetta usb e lo stesso netbook potreste anche fare una rapida prova per verificare se anche a voi accade questo intoppo.
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda Eberoth » lun nov 05, 2012 16:32

Allora,
Anche se hai solo 512MB di ram, è comunque meglio evitare lo swap: meno scrivi sul disco, meglio è... riguardo alle directories montate in ram, in tutto le mie occuperanno 10MB.

Sì, il risparmio di spazio sul disco con salix rispetto a slackware è grande (fai conto che la iso è quella di un CD), e comunque alla fine ti ritrovi con slackware "snellito": a parte qualche modifica agli script di avvio (utile peraltro) cambia davvero poco. La mia installazione occupa sui 4GB, ma c'è roba aggiuntiva installata in seguito.

Per la tastiera non so cosa dirti, io di solito preparo la pennina con unetbootin, quindi la procedura è diversa.

Per il resto, se il tuo AAO ha il secondo lettore SD, quello sulla destra che legge solo un formato, io ti consiglio di metterci dentro una bella scheda capiente da lasciare inserita e montare in /home. Oltre a facilitare eventuali trasferimenti dati con altri pc, risparmi anche un po' di cicli di lettura/scrittura all'SSD principale.
Avatar utente
Eberoth
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun ago 24, 2009 8:22
Slackware: -current
Kernel: 3.13.6
Desktop: KDE4
Distribuzione: Slackel64

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda joe » lun nov 05, 2012 19:12

Mmm, sì l'idea dell'SD per la /home mi piace. Così si arginerebbe la limitazione a 8GB dell'SSD interno.
Per il momento non ho un'SD aggiuntiva da tenere fissa lì, perchè il netbook non è mio. Lo comunicherò all'interessato comunque e in un secondo momento modificherò fstab opportunamente.... Penso non ci siano problemi a spostare sull'SD la /home in un secondo momento no?
L'unico inconveniente che mi viene in mente è che il device che il sistema associerà all'SD in questione sia sempre lo stesso. Per escludere che non venga montata la home in una eventuale seconda SD.

Per il momentovoglio provare con slackware. Salix sarà sicuramente una scelta più liscia visto che è già tagliata di default. Ma non la ho sottomano e comunque preferisco la slack classica in generale.

La tastiera era in effetti solo un sintomo di un cattivo riconoscimento della chiavetta nel formato cosiddetto "super floppy" (se non ricordo male). Anche il mio notebook non fà il boot con devices formattati in quel modo.
In pratica il procedimento principale descritto da Alien Bob nel file README_USB.TXT va a creare un device con filesystem "spalmato" direttamente sul device grezzo. Cioè non ci sono partizioni, solo MBR e filesystem.
In effetti l'aspire one sembrava digerire questo formatoperchè carica il kernel e l'intrd.img. Ma poi si pianta lì.

Sempre nel README di cui sopra Eric sipega anche un metodo alternativo (non distruttivo tra l'altro, quindi i dati nella chiavetta dovrebbero rimanere... meglio sempre un backup comunque) per creare una chiavetta formattata in FAT32, dotata di una partizione classica.
Per preparare così la chiavetta c'è uno script apposta: /usb-and-pxe-installers/usbimg2disk.sh.

In quel README secondo me c'è un'imprecisione, ma basta mettersi d'accordo...
viene definito USB-HDD il supporto necessario nel bios affichè venga riconosciuta la chiavetta formattata in modo "super floppy".
Da quanto si vede nel Aspire one, il bios riconosce la chiavetta formattata in quel modo come USB-FDD, mentre se la si partiziona normalmente viene vista ocme USB-HDD.
Ma forse Eric intendeva usare il termone USB-HDD in senso più generale intendendo che il bios supporti semplicemente il boot da dispositivo usb, al di là dello stato di formattazione in cui questo si trova.

In ogni caso la chiavetta così preparata sembra ok.
Problema rientrato allora.
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda Eberoth » lun nov 05, 2012 22:19

Beh, ovviamente la scheda SSD per la /home puoi montarla quando ti pare, con le opportune modifiche al sistema va a sostituire le directory presenti dal punto di mount in giù, quindi....
Riguardo al nome del device, tieni presente che quella scheda sarebbe inserita già durante il boot, quando di solito non ci sono altre memorie esterne collegate al pc, quindi il kernerl (e udev) le assegnerà sempre il primo nome disponibile (/dev/uba nel caso di salix, /dev/sdb per slackware).
Tuttavia, esisono metodi alternativi al nome del device per montare i dispositivi.
Avatar utente
Eberoth
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun ago 24, 2009 8:22
Slackware: -current
Kernel: 3.13.6
Desktop: KDE4
Distribuzione: Slackel64

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda joe » lun nov 05, 2012 23:25

Quindi in pratica, ora come ora lascio la /home come parte del'unica partizione di root, installo tutto il sistema e quando avrò sottomanto copierò il contenuto della dir /home nella partizione della SD che sarà
per esempio /dev/sdb1.
Del tipo:
Codice: Seleziona tutto
mount /dev/sdb1 /mnt/memory
cp -a /home/ /mnt/memory/
umount /dev/sdb1
rm -rf /home/* && mount /dev/sdb1 /home

a quel punto potrò modificare fstab per rendere persistente la nuova configurazione.
Si può fare così a caldo?
Specie la rimozione dei dati dalla vecchia dir /home/*?
Oppure è meglio lavorare da un sistema live... tipo anche dalla chiavetta di installazione di slackware o da slax?
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda joe » mer nov 07, 2012 14:48

Vi propongo il fstab seguente. Cosa ne pensate potrebbe andare?
Codice: Seleziona tutto
/dev/sda1        /                ext4        defaults,noatime,nodiratime,discard          1   1
#/dev/cdrom      /mnt/cdrom       auto        noauto,owner,ro,comment=x-gvfs-show 0   0
/dev/fd0         /mnt/floppy      auto        noauto,owner,noatime,nodiratime              0   0
devpts           /dev/pts         devpts      noatime,gid=5,mode=620   0   0
proc             /proc            proc        defaults,noatime,nodiratime         0   0
tmpfs            /dev/shm         tmpfs       defaults,noatime,nodiratime         0   0
tmpfs            /tmp             tmpfs       defaults,noatime,nodiratime         0   0
tmpfs            /var/tmp         tmpfs       defaults,noatime,nodiratime         0   0

L'opzione discard và inserita solo su /dev/sda1 giusto? cioè sulla partizione contenuta nell'ssd, dico bene?
Se vedete errori fatemi sapere grazie mille! :)
Aspetto una vostra conferma.
Alla prossima! :)
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda joe » mer nov 07, 2012 23:15

Mi chiedo se ci sia un modo per adattare Xfce in modo ottimale al display minimale dei netbook. Mi pare che in KDE ci sia un'opzione per scegliere con un click il layout per Desktop classico oppure quello per netbook appunto.
C'è niente di simile in Xfce?

PS.
Confermate l'inittab postato sopra?
Una conferma mi tornerebbe molto utile... comunque al momento i primi test sembrano confermare il buon funzionamento del sistema, dateci un'occhiata se potete. Grazie in anticipo ;)
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda Eberoth » ven nov 09, 2012 9:06

Scusa, ma ultimamente ho poco tempo libero...

Comunque, sì l'opzione discard va messa solo alle partizioni su SSD, quindi sda1 nel tuo caso e l'eventuale /home su scheda esterna.

Xfce è un po' più "rustico" rispetto a kde, e non prevede un "netbook mode". Tuttavia, io ho risolto usando una barra molto sottile (del resto la tengo al minimo anche sul notebook) e uno stile poco "invadente" per il decoratore delle finestre.
Avatar utente
Eberoth
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun ago 24, 2009 8:22
Slackware: -current
Kernel: 3.13.6
Desktop: KDE4
Distribuzione: Slackel64

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda joe » ven nov 09, 2012 13:36

Tirando le somme, confermate l'inittab che ho postato sopra o dovrei modificare ancora qualcosa?
(A parte la home che per il momento non risiede in una partizione dedicata...).
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Slackware-14 su Aspire One

Messaggioda Eberoth » sab nov 10, 2012 0:46

Scusa, quale inittab? Io vedo solo un fstab, e mi sembra vada bene, come ti avevo già scritto...
Avatar utente
Eberoth
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun ago 24, 2009 8:22
Slackware: -current
Kernel: 3.13.6
Desktop: KDE4
Distribuzione: Slackel64

Prossimo

Torna a Laptop

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti