Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Serve realmente uno smartphone?

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

R: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda wakkokid » lun set 10, 2012 21:27

Sono d`accordo distinguevo i tre casi.... Infatti la Motorola se e frega di aggiornarmi il Milestone, che supporterebbe anche la 2.3 (dimostrato dalla Rom custom Cyanogen) , ma è anche vero che non supporterebbe un 3.* e tanto meno un 4.*

Inviato da Emulatore BlueStacks con Tapatalk 2
Avatar utente
wakkokid
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 339
Iscritto il: gio gen 27, 2005 0:00
Kernel: 2.6.3*
Desktop: Kde4
Distribuzione: Debian

Re: R: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda -sf » lun set 10, 2012 23:06

wakkokid ha scritto:Sono d`accordo distinguevo i tre casi.... Infatti la Motorola se e frega di aggiornarmi il Milestone, che supporterebbe anche la 2.3 (dimostrato dalla Rom custom Cyanogen) , ma è anche vero che non supporterebbe un 3.* e tanto meno un 4.*

Inviato da Emulatore BlueStacks con Tapatalk 2

Non ne sarei sicurissimo, ma ammetto di non essere informato a riguardo.
Ricordo solo, se non erro, di aver letto che i requisiti di ICS sono pressoche' gli stessi della 2.2/2.3.
Bisogna vedere se ci sono delle rom basate sulla 4.0.

In ogni caso si, il discorso e' sempre quello: finche' c'e gente disposta a sborsare 500/600 euro per avere l'ultimo top di gamma, nonostante abbia per la mani un ancora ottimo device, e' naturale che non ci perdono tempo a proporre aggiornamenti; si paga e voila' l'aggiornamento e' servito :p
Avatar utente
-sf
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 209
Iscritto il: ven lug 15, 2011 0:20
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: KDE

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda sircello » mar set 11, 2012 7:04

sircello
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 101
Iscritto il: dom gen 02, 2005 0:00
Località: Campobello di Mazara
Nome Cognome: Natale Sircello
Slackware: Slackware64 current
Kernel: Kernel 3.2.28
Desktop: KDE 4.8.5

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda Trotto@81 » mer nov 28, 2012 14:07

Ho deciso per Lg Nexus 4 16 GB, ma solo preso tramite Play Store da un amico in Germania. Per 349 € avrò un top di gamma, con costruzione impeccabile e hardware ai vertici del momento e aggiornamenti garantiti per almeno due anni.
Non sarà facile affatto averlo. Dopo più di tre settimane dal lancio è ancora OUT OF STOCK. Vi terrò aggiornati!
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3043
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda roberto67 » mer nov 28, 2012 17:45

anche io non avrei mai pensato di averne bisogno, finchè quest'anno non ho cominciato ad andarmene in giro per montagna in mountain bike, spesso da solo e senza segnale telefonico.
Per la modica cifra di 200euro (samsung galaxy ace) mi porto appresso con lo smartphone il gps e anche la macchina fotografica, per documentare quello che faccio.
Ora posso programmare i miei viaggi preparando a tavolino le mie tracce gps, registrare i miei percorsi, condividerli, ovviamente grazie ai programmi open-source che vi sono per android.
Quindi il mio è stato un acquisto necessario; se infatti avessi dovuto comprarmi un gps dedicato avrei speso il doppio.. certo ci sono problemi di durata della batteria, ma con la batteria completamente carica riesco a fare nel corso di un viaggio: 70 foto, 3 telefonate, tenere il gps acceso per 8 ore registrando la traccia, tenere il display acceso anche per 50sec di seguito, e per un oggetto da 200euro trovo sia un buon risultato
roberto67
Packager
Packager
 
Messaggi: 291
Iscritto il: lun set 14, 2009 17:55
Slackware: 14.1 multilib
Desktop: kde

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda Trotto@81 » mer nov 28, 2012 17:49

Trovo che il GPS sia tra le poche cose utilissime di uno smartphone. Se non per uso sportivo anche solo per muoversi un un luogo sconosciuto senza chiedere informazioni ai passanti che spesso non sono del luogo. :evil:
Di certo come navigatore consuma un sacco e se non hai una presa come in auto è inutilizzabile dopo poco tempo, lo stesso vale per i navigatori stand alone.
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3043
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda roberto67 » mer nov 28, 2012 17:55

Trotto@81 ha scritto:Trovo che il GPS sia tra le poche cose utilissime di uno smartphone. Se non per uso sportivo anche solo per muoversi un un luogo sconosciuto senza chiedere informazioni ai passanti che spesso non sono del luogo. :evil:
Di certo come navigatore consuma un sacco e se non hai una presa come in auto è inutilizzabile dopo poco tempo, lo stesso vale per i navigatori stand alone.


riguardo alla durata della batteria, è necessario dotarsi di un navigatore offline e impostare la ricerca della posizione senza far ricorso alla rete dati. se il navigatore lavora offline, oltre a implicare un risparmio può durare almeno 8 ore, per lo meno questo è ciò che ho valutato io, lasciando caricare il telefono oltremodo (8 ore dopo il max di carica). Addirittura ho pure ipostato il tempo di standby del display a 10min, di modo che possa metterlo in standby manualmente..
roberto67
Packager
Packager
 
Messaggi: 291
Iscritto il: lun set 14, 2009 17:55
Slackware: 14.1 multilib
Desktop: kde

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda Trotto@81 » mer nov 28, 2012 18:02

Se esiste e riesci a trovare una dinamo che carica lo smartphone non avrai più problemi. Ci avevi pensato? :p

EDIT: Esiste!!
http://lab.vodafone.it/news/2011/10/15/ ... pedalando/
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3043
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda roberto67 » mer nov 28, 2012 18:13

Trotto@81 ha scritto:Se esiste e riesci a trovare una dinamo che carica lo smartphone non avrai più problemi. Ci avevi pensato? :p

EDIT: Esiste!!
http://lab.vodafone.it/news/2011/10/15/ ... pedalando/


grazie :) non ci avevo mai pensato, stupidamente.. da quello che leggo però servono 20 Km/h per la corrente equivalente a quella dell'usb, ed è una velocità elevata, che si tiene solo in pianura. In salita, soprattutto im mountain bike, dove si attraversano tratti con pendenze >> 10% e con ciotoli, le velocità sono spesso < 10km/h (io anche 6!). Al rientro la mia velocità media è in genere una cosa come 16Km/h su 6-7 ore di pedalata. Quindi bisogna fare bene i conti.. forse con la bici da strada le cose sono diverse.
roberto67
Packager
Packager
 
Messaggi: 291
Iscritto il: lun set 14, 2009 17:55
Slackware: 14.1 multilib
Desktop: kde

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda Trotto@81 » mer nov 28, 2012 18:14

Ci metti più tempo perchè genererai meno ah, ma la carica avviene ugualmente, valuta tu.
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3043
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda roberto67 » mer nov 28, 2012 18:18

Trotto@81 ha scritto:Ci metti più tempo perchè genererai meno ah, ma la carica avviene ugualmente, valuta tu.


lo so, ma ti assicuro che in Salita non è possibile permettersi alcun attrito, sospensioni comprese. Val comunque la pena valutare i costi e se non costa molto fare dei test
roberto67
Packager
Packager
 
Messaggi: 291
Iscritto il: lun set 14, 2009 17:55
Slackware: 14.1 multilib
Desktop: kde

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda wakkokid » mer nov 28, 2012 19:10

Uno step-up converter, due fili, stagno, mescoli tutto con il saldatore, aggiungi batterie ricaricabili ni-mh e ottieni l'autonomia che vuoi :-)
schemi in internet ce ne sono a decine, il costo è irrisorio (su ebay ho comperato 2 step-up converter per 3 euro completi di tutto compreso connettore usb, vedi link in fondo).
Il primo che ho trovato: http://www.ladyada.net/make/mintyboost/ utilizza 2 batterie in serie, ma puoi mettere in parallelo quante coppie-serie di batterie vuoi per moltiplicare a piacimento l'autonomia.
Buona pedalata.


http://www.ebay.it/itm/261097668334?ssP ... 1423.l2649
Avatar utente
wakkokid
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 339
Iscritto il: gio gen 27, 2005 0:00
Kernel: 2.6.3*
Desktop: Kde4
Distribuzione: Debian

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda roberto67 » mer nov 28, 2012 19:22

wakkokid ha scritto:Uno step-up converter, due fili, stagno, mescoli tutto con il saldatore, aggiungi batterie ricaricabili ni-mh e ottieni l'autonomia che vuoi :-)
schemi in internet ce ne sono a decine, il costo è irrisorio (su ebay ho comperato 2 step-up converter per 3 euro completi di tutto compreso connettore usb, vedi link in fondo).
Il primo che ho trovato: http://www.ladyada.net/make/mintyboost/ utilizza 2 batterie in serie, ma puoi mettere in parallelo quante coppie-serie di batterie vuoi per moltiplicare a piacimento l'autonomia.
Buona pedalata.


http://www.ebay.it/itm/261097668334?ssP ... 1423.l2649


guarda, sto andando a comprarlo :D :thumbright:
roberto67
Packager
Packager
 
Messaggi: 291
Iscritto il: lun set 14, 2009 17:55
Slackware: 14.1 multilib
Desktop: kde

Re: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda navajo » mer nov 28, 2012 22:23

wow è quello che cercavo. comprare quello della duracell non se ne parla di questi tempi.. cosi si puo fare.
Grazie
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3830
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: R: Serve realmente uno smartphone?

Messaggioda wakkokid » mer nov 28, 2012 23:16

C'é da dire comunque che quelli commerciali spesso valgono il loro costo in quanto utilizzano batterie al litio. Per prima cosa hanno un rapporto carica/peso e carica /ingombro molto migliore, poi la circuiteria necessaria per monitorare la carica e scarica degli accumulatori al litio giustifica in parte il prezzo dell'attrezzo. D'altra parte però auto costruirselo è tutta un'altra soddisfazione :grin: e si può abbondare con le pile ni-mh, in modo da portarsi dietro molte ricariche senza svenarsi.

Se intendi comperare il componente dallo stesso venditore eBay armati di pazienza: come tutte le altre cose che ho ordinato dalla Cina li sto aspettando da 2 settimane :? ( d'altronde per 3 euro totali non é che posso pretendere tanto di più...)
Inviato dal mio Galaxy Nexus
Avatar utente
wakkokid
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 339
Iscritto il: gio gen 27, 2005 0:00
Kernel: 2.6.3*
Desktop: Kde4
Distribuzione: Debian

PrecedenteProssimo

Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 2 ospiti

cron