Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

[RISOLTO] HDD esterno letto come CD-ROM vuoto

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: Partizioni che spariscono e riappaiono

Messaggioda Savius » ven giu 28, 2013 18:13

Ciao rik70,
lanciando il comando che mi hai indicato mi viene restituito il seguente output:
Codice: Seleziona tutto
Model: ATA WDC WD10EARS-00Y (scsi)
Disk /dev/sdb: 1953525168s
Sector size (logical/physical): 512B/512B
Partition Table: msdos

Number  Start       End          Size        Type     File system  Flags
 1      2048s       977000000s   976997953s  primary
 2      977000448s  1953525167s  976524720s  primary  ntfs


Adesso vedo entrambe le partizioni ma mi ha montato solo quella NTFS, quando tento di montare quella ext4 (che corrisponde a /dev/sdb1) mi appare il seguente messaggio:
Codice: Seleziona tutto
mount: wrong fs type, bad option, bad superblock on /dev/sdb1,
       missing codepage or helper program, or other error
       In some cases useful info is found in syslog - try
       dmesg | tail  or so


e con dmesg leggo:
Codice: Seleziona tutto
[    1.419847] md: Waiting for all devices to be available before autodetect
[    1.419917] md: If you don't use raid, use raid=noautodetect
[    1.420113] md: Autodetecting RAID arrays.
[    1.420181] md: Scanned 0 and added 0 devices.
[    1.420248] md: autorun ...
[    1.420313] md: ... autorun DONE.
[    1.448029] EXT3-fs (sda2): error: couldn't mount because of unsupported optional features (240)
[    1.460164] EXT2-fs (sda2): error: couldn't mount because of unsupported optional features (240)
[    1.477615] EXT4-fs (sda2): mounted filesystem with ordered data mode. Opts: (null)
[    1.477723] VFS: Mounted root (ext4 filesystem) readonly on device 8:2.
[    1.505822] devtmpfs: mounted


Stranamente da dmesg non vedo più la partizione virtuale che corrispondeva al device /dev/sr2, sono forse riuscito a cancellarla? Non credo... :-k

Edit:
Ieri sera avevo fatto un export dei primi 512 byte dell'HDD con il comando dd in questo modo:
Codice: Seleziona tutto
dd if=/dev/sdb of=mbr.iso bs=512 count=1

ho eseguito lo stesso comando ora e, confrontando le due immagini con il comando diff, queste risultano esser diverse. Quindi ipotizzo che l'MBR, per qualche oscura ragione, subisca una qualche riscrittura che non so spiegarmi. :(
Ultima modifica di Savius il sab lug 06, 2013 13:07, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Savius
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 553
Iscritto il: gio ago 14, 2008 12:45
Località: Napoli
Slackware: Slackware64 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE 4.8.5

Re: HDD esterno letto come CD-ROM vuoto

Messaggioda rik70 » ven giu 28, 2013 19:18

Savius ha scritto:
Codice: Seleziona tutto
dd if=/dev/sdb of=mbr.iso bs=512 count=1

ho eseguito lo stesso comando ora e, confrontando le due immagini con il comando diff, queste risultano esser diverse. Quindi ipotizzo che l'MBR, per qualche oscura ragione, subisca una qualche riscrittura che non so spiegarmi. :(


Pare proprio così: l'output di parted è completamente diverso da quello di fdisk che hai postato prima.

A questo punto o è un problema del firmware o è un'incompatibilità.

Oppure....

Che programma hai usato per partizionare? Anche la versione è importante. Questi dischi "moderni" dovrebbero avere le partizioni allineate in un certo modo. In pratica non devi usare cfdisk, ma una versione recente di fdisk o anche una vecchia versione, ma col flag msdos disattivato e la dimensione espressa in settori. Controlla il manuale di fdisk per vedere se la versione che usi tu ha tutto questo già abilitato di default oppure no.

-----------------
Per esempio, in slackware 13.1 devi fare a mano, utilizzando i flag 'u' e 'c'.
Codice: Seleziona tutto
fdisk -uc /dev/sdX

Per "vedere" le partizioni:
Codice: Seleziona tutto
fdisk -luc /dev/sdX

---------------------------

Oppure puoi usare parted.

Ti rimando a questo articolo prioprio di WD:
http://wdc.custhelp.com/app/answers/detail/a_id/5655
Nota anche ciò che dice a proposito delle partizioni estese.

Anche questo è interessante:
http://wiki.hetzner.de/index.php/Partition_Alignment/en

Io proverei ad azzerare la tabella delle partizioni con dd, creare una sola partizione correttamente allineata, formattare in ext3|4 e tenere sott'occhio il disco come si comporta, magari proprio come hai fatto tu col checksum periodico dei primi settori.

Altrimenti provare a ripristinare il disco alle impostazioni di fabbrica con i tool di wd e cambiare solo il filesystem lasciando la tabella delle partizioni intatta.

Altro non mi viene in mente.

Ciao
rik70
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.1
Kernel: generic-smp
Desktop: Xfce

Re: HDD esterno letto come CD-ROM vuoto

Messaggioda Savius » ven giu 28, 2013 20:55

Ciao rik70,
prima di ogni altra cosa ci tengo a ringraziarti per la pazienza ed il supporto che mi stai dando. Posso rispondere subito ad alcune tue domande: il partizionamento è stato sempre fatto con fdisk (una o due volte con cfdisk ma solo per provare a vedere se cambiava qualcosa). Utilizzo una Slackware64 14.0 con fdisk alla versione 2.21.2. Ho appena seguito il tuo consiglio e ho azzerato l'MBR (bastava azzerare solo i primi 512 byte del device /dev/sdb giusto?), creato un'unica partizione /dev/sdb1 in ext4 come mi hai indicato e come è scritto in una delle due guide che mi hai linkato e ho salvato l'immagine dell'MBR attuale.

Monitorerò questa situazione in questi giorni e, in caso di problemi, farò l'altra prova e cioè quella di partizionare con l'utility parted e utilizzando l'opzione per l'allineamento ottimale come spiegato nell'altro articolo che mi hai linkato.

Spero di riuscire a risolvere questo problema perché sono convinto che l'HDD sia sano e non vorrei acquistarne un altro inutilmente. Grazie ancora! Presto aggiornerò questo thread. ;)
Avatar utente
Savius
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 553
Iscritto il: gio ago 14, 2008 12:45
Località: Napoli
Slackware: Slackware64 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE 4.8.5

Re: Partizioni che spariscono e riappaiono

Messaggioda Savius » sab lug 06, 2013 13:06

Ciao rik70,
ho atteso un po' di giorni prima di aggiornarti perché volevo testare il funzionamento dell'HDD. Riporto subito quanto è stato fatto:
  • Ho creato un'unica partizione con fdisk in ext4 che ha partizionato l'HDD in questo modo:
    Codice: Seleziona tutto
    Disk /dev/sdb: 1000.2 GB, 1000204886016 bytes
    255 heads, 63 sectors/track, 121601 cylinders, total 1953525168 sectors
    Units = sectors of 1 * 512 = 512 bytes
    Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
    I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
    Disk identifier: 0x000c54b7

       Device Boot      Start         End      Blocks   Id  System
    /dev/sdb1            2048  1953523711   976760832   83  Linux

    ho lasciato questo partizionamento per qualche giorno e non si è mai verificato alcun problema; la tabella di partizionamento è rimasta immutata ed ho confrontato anche le due immagini dell'MBR che avevo preparato: una appena creato il partizionamento ed un'altra qualche giorno dopo.
  • A tal punto mi son deciso a partizionare nuovamente l'HDD per portarlo nella forma desiderata, cioè con due partizioni una ext4 e l'altra NTFS. Questa volta, dato che potevo incorrere a partizionamento errato - come tu ipotizzavi - ho scelto di usare parted con l'opzione per l'allineamento ottimale parted -a optimal /dev/sdb e usando dei valori in percentuale per la creazione delle partizioni. Il risultato è il seguente:
    Codice: Seleziona tutto
    Disk /dev/sdb: 1000.2 GB, 1000204886016 bytes
    255 heads, 63 sectors/track, 121601 cylinders, total 1953525168 sectors
    Units = sectors of 1 * 512 = 512 bytes
    Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
    I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
    Disk identifier: 0x000c54b7

       Device Boot      Start         End      Blocks   Id  System
    /dev/sdb1            2048   976762879   488380416   83  Linux
    /dev/sdb2       976762880  1953523711   488380416    7  HPFS/NTFS/exFAT

    ho fatto trascorrere ulteriori giorni ed ho effettuato gli stessi controlli indicati nel punto precedente e, ad oggi, non si sono verificati più problemi.

Spero di non esser troppo precipitoso ma, allo stato attuale, mi sento di affermare che il problema è stato risolto. Grazie infinite per il supporto che mi hai dato, le tue indicazioni sono state molto esaustive e mi hanno consentito di ridar vita ad un HDD che credevo ormai sulla via del non ritorno. Grazie! :thumbright:
Avatar utente
Savius
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 553
Iscritto il: gio ago 14, 2008 12:45
Località: Napoli
Slackware: Slackware64 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE 4.8.5

Precedente

Torna a Gnu/Linux in genere

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron