Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Nota dolente: UEFI

Usate questo forum per richieste di aiuto e consigli sull'hardware montato nelle vostre macchine con GNU/Linux Slackware.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata e la versione del Kernel. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il tipo di hardware coinvolto in modo dettagliato.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT. Non usare termini gergali come procio, mobo e simili per identificare i componenti hardware.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Nota dolente: UEFI

Messaggioda Gulp » gio ago 15, 2013 19:09

Ciao,

il mio PC è ormai prossimo al trapasso.

Il mio obiettivo è assemblarne uno nuovo.

Girovagando tra diversi siti di componentistica vedo che tutte le mainboard hanno UEFI. :-k

Non si scappa?

1. Le mainboard senza UEFI sono ormai oggetti di modernariato?

2. Come posso capire se è disponibile il "legacy bios"?

Se avete qualche consiglio, sono tutto orecchi.

Grazie.
Gulp
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 68
Iscritto il: sab gen 07, 2006 9:28
Slackware: last stable (x86-64)
Desktop: xfce

Re: Nota dolente: UEFI

Messaggioda hashbang » ven ago 16, 2013 6:53

Gulp ha scritto:Non si scappa?
Perché vorresti scappare?

1. Le mainboard senza UEFI sono ormai oggetti di modernariato?
Potremmo dire di sì.
Le mobo di oggi o sono UEFI oppure sono BIOS-based con supporto a UEFI. Ma quest'ultime potremmo dire che sono più vecchie rispetto alle prime.

2. Come posso capire se è disponibile il "legacy bios"?
Se intendi la "legacy mode" del UEFI puoi dormire sonni tranquilli. Tutti i PC basati su UEFI hanno o il CSM ed una modalità di boot ibrido (questo nelle mobo con firmware UEFI puro) oppure solo il boot ibrido (nei BIOS con supporto a UEFI).
Il boot ibrido altro non è che una modalità nella quale viene prima caricato il firmware UEFI, per poi caricare, qualora non dovesse esserci nessuna possibilità di boot in questa modalità, un layer di compatibilità con il vecchio BIOS e relativi bootloader.
Non è un BIOS vero e proprio, ma una modalità di compatibilità. Tuttavia, almeno nel mio caso, se uso il boot ibrido, il firmware UEFI non viene caricato del tutto (ad esempio, le EFI variables non vengono minimamente visualizzate in /sys, non permettendomi così di usare tool come efibootmgr). Le stesse HW house dicono di evitare l'uso della modalità ibrida, a meno di necessità impellenti.
Personalmente, non faccio più una installazione BIOS/legacy da mesi. Ormai uso solo installazioni UEFI. Persino Slackware64 14.0 l'ho installata così.
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1823
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Nota dolente: UEFI

Messaggioda Eberoth » mer ago 21, 2013 17:36

Mi sa che ormai è difficile trovare qualcosa di "decente" che non sia UEFI: nel bene o nel male win8 ha forzato la mano a tutti i produttori.
C'è da dire che i vari firmware stanno diventando più utilizzabili e che, dopo il primo impatto, installare slackware su un sistema UEFI non è poi tanto difficile. Sopratutto se si parla della -current.

Quando comprai il portatile da cui sto scrivendo dovetti smanettarci per una settimana, ma il problema era legato alla mancanza di guide decenti. Ormai è passato un po' di tempo e le guide sono migliorate. Per la -stable puoi seguire quella che trovi nella mia firma: anche se andrebbe un po' sistemata (non ho ancora trovato il tempo di farlo) funziona. Altrimenti puoi installare la -current che richiede ancora meno smanettamenti.

Prima o poi con UEFI ci dovremo fare i conti, quindi tanto vale iniziare.
Avatar utente
Eberoth
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 375
Iscritto il: lun ago 24, 2009 8:22
Slackware: -current
Kernel: 3.13.6
Desktop: KDE4
Distribuzione: Slackel64


Torna a Hardware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti