Tor e VPN anonimi su usenet

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Tor e VPN anonimi su usenet

Messaggioda joe » lun feb 20, 2017 15:51

Volevo fare l'esperimento in oggetto, cioè postare in modo anonimo sulla vecchia usenet quindi via NNTP. Per postare su usenet via nntp, di solito mi collego ad un server nntp con il client newsreader "tin".
L'idea che volevo tentare era del tipo:

Codice: Seleziona tutto

newsreader --- TOR --- server NNTP remoto

Quindi un primo passo sarebbe semplicemente cercare di ottenere la possibilità di collegare il newsreader al server NNTP attraverso TOR. Il che dovrebbe essere possibile: il server NNTP cui mi collego permette la connessione da rete TOR al fine di leggere gli articoli dei gruppi ospitati.

Riuscito a risolvere questo primo passo, vorrei ottenere una configurazione un po' più complessa:

Codice: Seleziona tutto

newsreader --- TOR --- VPN --- server NNTP remoto

Il tutto usando un servizio VPN gratuito, in questo non so se quello che utilizzo a volte permette la connessione da rete tor, ma per il momento mi premerebbe capire il "come si fà".
Il vantaggio di questa configurazione sarebbe quello di presentarmi al server NNTP non con un IP appartenete alla rete TOR, ma con l'IP che mi assegnerà il servizio VPN. In questo modo dovrei essere anche in grado di postare un articolo: infatti il post da rete TOR non è permesso sul server NNTP in questione, solo accesso in lettura.

Qualcuno ha mai provato a configurare un accrocchio del genere?
Intanto come fare a instradare il newsreader "tin" attraverso la rete TOR?

Grazie in anticipo! :)


PS.
Chiaro che lo scopo ultimo non è quello di spammare in giro con garanzia di anonimato, ma quello di preservare la propria privacy come valore in se.

Avatar utente
darkstaring
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 573
Iscritto il: mer ott 13, 2010 13:55
Nome Cognome: Francesco Achenza
Slackware: Current
Desktop: KDE
Distribuzione: Kali Linux
Contatta:

Re: Tor e VPN anonimi su usenet

Messaggioda darkstaring » lun feb 20, 2017 16:43

Io utilizzo AutoVpn

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Tor e VPN anonimi su usenet

Messaggioda joe » lun feb 20, 2017 17:20

Ma non prevede TOR o sbaglio?
Se non ho capito male leggendo si basa su http://www.vpngate.net/en/. Correggi se sbaglio eh, ho letto al volo.
Grazie in ogni caso! :)

Avatar utente
darkstaring
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 573
Iscritto il: mer ott 13, 2010 13:55
Nome Cognome: Francesco Achenza
Slackware: Current
Desktop: KDE
Distribuzione: Kali Linux
Contatta:

Re: Tor e VPN anonimi su usenet

Messaggioda darkstaring » lun feb 20, 2017 20:36

Scusa ho sbagliato link, (hanno lo stesso nome)... io uso questo: autovpn -> https://github.com/adtac/autovpn
joe ha scritto:Ma non prevede TOR o sbaglio?

Non saprei.... non sò di che parli con certezza :evil:
con ./autovpn
di default esci dall'america..ma puoi scegliere così:
./autovpn JP //Giappone
./autovpn RU //Russia
ecc ecc
Il servizio non richiede registrazione è veloce è gratiuto

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Tor e VPN anonimi su usenet

Messaggioda joe » lun feb 20, 2017 21:31

Quando parlavo di TOR intendevo la famosa rete "The Onion Router", strano che tu non la conosca: www.torproject.org
È una rete di proxies in cui tu entri col tuo ip e vieni poi reindirizzato N volte ottenendo N ip diversi in cascata e uscendo alla fine con l'ip dell'ultimo PC della rete, il circuito è casuale, può variare nel periodo in cui stai connesso, il tutto è criptato ecc, ma per dettagli tecnici si veda il link. In sostanza è un sistema molto robusto di anonimizzazione. I PC che fanno parte della rete TOR sono messi a disposizione anche da volontari ecc, ecc..

È facilmente utilizzabile con TOR Browser: è un semplice browser basato su firefox mi pare, con il quale ti colleghi ad internet attraverso la rete TOR. Tra l'altro con questo sistema riesci ad accedere anche al cosiddetto "darkweb" ovvero una rete internet, che di fatto è una sotto-rete di TOR con siti particolari...

Altra possibilità che è quella che interessava a me è di "torrificare" altre applicazioni che usano internet, ad esempio un newsreader.
Da come ho capito basta:
- TOR installato e acceso sul PC: di fatto è un demone che tiene un proxy in ascolto su una porta (ora non ricordo quale di preciso). Il proxy è praticamente il nostro accesso alla rete TOR.
- Configurare il programma (nel mio caso il newsreader) per collegarsi ad internet attraverso il proxy di cui sopra. Se il programma non lo supporta ci sono altri tool che possono gestire il collegamento al proxy e fare in modo che il newsreader lo utilizzi (forse questo è il caso del vecchio "tin"). Tra questi "tools" vi sono torify e altri..

Per il momento il documento più attinente mi pare questo: https://trac.torproject.org/projects/to ... orifyHOWTO
Sto leggendo... con calma per capirci qualcosa di più.


Torna a “Gnu/Linux in genere”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti