Backup partizioni nuovo notebook

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
emmexx
Linux 1.0
Linux 1.0
Messaggi: 42
Iscritto il: lun gen 05, 2009 14:37
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.24.5-smp
Desktop: kde

Backup partizioni nuovo notebook

Messaggioda emmexx » mer mar 08, 2017 18:44

Ho acquistato un nuovo notebook (xiaomi mi air 12) e prima di installare slackware vorrei fare una copia di backup delle partizioni, nel caso dovessi rispedirlo in Cina. :-)

Volevo capire se va bene usare gparted e quali partizioni e' necessario backupppare, quali posso successivamente eliminare.

Codice: Seleziona tutto

fdisk -l:

/dev/sda1 260M EFI System
/dev/sda2 128M Microsoft reserved
/dev/sda3 117.9G Microsoft basic data
/dev/sda4 980M Windows recovery environment

Qualcuno ha qualche indicazione? O link a qualche tutorial anche relativo ad altro tipo di notebook?

grazie
maxx

Avatar utente
duturo1953
Linux 1.0
Linux 1.0
Messaggi: 10
Iscritto il: sab mar 08, 2014 18:34
Nome Cognome: Ferrari Renato Maria
Slackware: 14.1 - 64 bit
Kernel: 3.10.17
Desktop: xfce
Località: Milano

Re: Backup partizioni nuovo notebook

Messaggioda duturo1953 » mer mar 08, 2017 21:43

dipende da quello che ci vuoi fare.
Se il problema è quello di salvare lo stato attuale del pc per eventualmente ripristinarlo successivamente, dovresti copiare l'intero hard disk:

dd if=/dev/sda of=/file/immgine/deldisco.img

Se vuoi mantenere windows, devi "restringere" /dev/sda3 per creare spazio per Slackware.
Poichè il sistema usa UEFI (e, presumo, GPT), se installi Slackware poi partirà di default Sackware (grazie a dio!), per avviare windows dovrai tenere premuto all'avvio il tasto f12 o f8 dipende dalle impostazioni del BIOS (che non si chiama più BIOS, ma per capirci)
In alternativa, puoi installare refind, che legge i sistemi installati e ti fa scegliere con quale partire.

Ah: probabilmente dovrai impostare tutto come legacy perchè slackware funzioni, ma non ne sono sicuro.
Comunqque, peerchè windows funzioni devi mantenerle tutte; altrimenti basta la prima (EFI)
Ferrari Renato
email: renatoferrari@tiscali.it
--
Linux Registered User #219791
Linux Registered Machine #104061
renatoferrari@tiscali.it

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2058
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 4.10.12-ck1
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Backup partizioni nuovo notebook

Messaggioda ponce » gio mar 09, 2017 7:56

gparted serve solo per partizionare, non ha la possibilita' di fare dump delle partizioni.

per fare un backup di una partizione, o meglio di tutto come dice giustamente duturo1953, lo strumento adatto e' clonezilla.

emmexx
Linux 1.0
Linux 1.0
Messaggi: 42
Iscritto il: lun gen 05, 2009 14:37
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.24.5-smp
Desktop: kde

Re: Backup partizioni nuovo notebook

Messaggioda emmexx » gio mar 09, 2017 9:57

Grazie ad entrambi per le risposte.

Chiarisco meglio cosa voglio fare.
Il pc ha installato windows 10 (in cinese) ma non ho nemmeno iniziato la configurazione perche' non mi interessa usare windows. Vorrei poter installare slackware mantenendo la possibilita' di ripristinare il pc come lo ho ricevuto, nel caso ci fossero problemi hardware e dovessi rispedirlo al venditore.

La seconda questione ha a che fare con la mia scarsa conoscenza di uefi, efi ed i nuovi modi di gestire le partizioni e di fare boot.
Se installo slackware quali partizioni devo mantenere? Posso spazzare via tutto con fdisk e, ad esempio, creare un'unica partizione? Oppure ci sono dei vincoli dati da uefi/efi?

grazie
maxx

rik70
Master
Master
Messaggi: 1711
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.1
Kernel: 4.0.x-smp
Desktop: Xfce 4.12

Re: Backup partizioni nuovo notebook

Messaggioda rik70 » lun mar 13, 2017 8:53

Per fare il boot da UEFI su architettura x64 devi avere almeno una partizione ESP/EFI formattata in fat32 - bastano 512MB o anche meno; il codice(esadecimale?) della partizione è 'EF00' . Il resto del disco poi lo gestisci come credi con 'gdisk' - occhio: niente fdisk, cfdisk, etc. Parted e Gparted dovrebbero andare bene.

Ti consiglio anch'io però di farti un backup con clonezilla o dd dell'intero disco prima di modificarlo.

emmexx ha scritto:Volevo capire se va bene usare gparted e quali partizioni e' necessario backupppare, quali posso successivamente eliminare.
fdisk -l:

/dev/sda1 260M EFI System
/dev/sda2 128M Microsoft reserved
/dev/sda3 117.9G Microsoft basic data
/dev/sda4 980M Windows recovery environment


Ecco: fdisk dimenticatelo (vedi sopra). Usa:

Codice: Seleziona tutto

gdisk -l /dev/sda

La partizione EFI nel tuo sistema è la prima (/dev/sda1)

Secondo me, data la questione garanzia, non ti conviene "piallare il disco". Immagina che non riesci più ad interagire col PC per un guasto hw "serio": come fai a ripristinarlo?

Io farei così:

- riduci con gparted o, se sei temerario, a mano con ntfsresize + gdisk la partizione da 117.9G '/dev/sda3' 'Microsoft basic data'. (Questa operazione andrebbe fatta preferibilmente da windows).
Lascia intatte le altre partizioni;

- crea con gdisk le partizioni che ti servono per Linux utilizzando lo spazio liberato su disco;

- avvia in modalità UEFI il supporto d'installazione di Slackware e esegui la solita procedura d'installazione.

Al termine ti chiede d'installare elilo sulla partizione ESP, che verrà montata su '/boot/efi'. Durante questa fase viene lanciato lo script 'eliloconfig' che copia tutti i file necessari in '/boot/efi/EFI/Slackware' e aggiunge una "entry" nell'EFI Boot Manager del PC chiamata "Slackware". Se tutto è andato come deve, potrai selezionare quest'ultima dal menu di avvio del BIOS UEFI.

Se il pc dovesse rompersi, ti basta resettare il BIOS e in assistenza manco se ne accorgono :D

Tutto questo per farla breve e 'facile'.

Ciao.

P.S.

Per approfondimenti:
http://www.rodsbooks.com/

emmexx
Linux 1.0
Linux 1.0
Messaggi: 42
Iscritto il: lun gen 05, 2009 14:37
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.24.5-smp
Desktop: kde

Re: Backup partizioni nuovo notebook

Messaggioda emmexx » sab mar 18, 2017 8:33

rik70 ha scritto:Per fare il boot da UEFI su architettura x64 devi avere almeno una partizione ESP/EFI formattata in fat32 - bastano 512MB o anche meno; il codice(esadecimale?) della partizione è 'EF00' . Il resto del disco poi lo gestisci come credi con 'gdisk' - occhio: niente fdisk, cfdisk, etc. Parted e Gparted dovrebbero andare bene.

Purtroppo non ricevo le notifiche delle risposte ed ho visto solo ora cio' che mi hai scritto.

Nel frattempo ho fatto copia delle partizioni esistenti e spazzato tutto, anche perche' preferisco avere un po' di spazio in piu' e rischiare, tanto sono sicuro che il pc non avra' problemi. :-)

Ho fatto l'installazione ma purtroppo il pc non si avvia. La documentazione per alcune combinazioni particolari non e' chiarissima o aggiornata. Apro un altro thread.

ciao
maxx


Torna a “Gnu/Linux in genere”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti