utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Postate qui se avete consigli per migliorare i pacchetti disponibili in questo sito o se avete problemi con installazione, funzionamento o altro.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare in modo preciso il nome del pacchetto.
2) Specificare se discussione/suggerimento o richiesta d'aiuto.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
SlackNewbie
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 128
Iscritto il: dom dic 30, 2012 15:01

utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda SlackNewbie » ven dic 14, 2018 13:29

Salve a tutti!!!
Potreste spiegarmi se vi è la possibilità di usare tool per installare in modo automatico un pacchetto con le relative dipendenze??
So che esiste sbopkg però non riesco ad inquadrarne il funzionamento :oops:

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2636
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.3.2
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda ponce » ven dic 14, 2018 13:34

nell'altro topic che avevi aperto ti avevo messo i link alla documentazione

https://sbopkg.org/docs.php
https://sbopkg.org/queues.php

il primo link contiene a sua volta quest'altro link

https://docs.slackware.com/howtos:slack ... ith_sbopkg

potresti spiegare quale parte della documentazione non hai capito?

SlackNewbie
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 128
Iscritto il: dom dic 30, 2012 15:01

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda SlackNewbie » ven dic 14, 2018 13:43

Ciao ponce :)
Installo sbopkg con il metodo dei sorgenti?
Ma con sbopkg installo sia pacchetti presenti in repository non ufficiali come slackbuilds.org sia i pacchetti presenti qui su slacky??

SlackNewbie
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 128
Iscritto il: dom dic 30, 2012 15:01

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda SlackNewbie » ven dic 14, 2018 13:47

Perchè devo sincronizzare con il repository slackbuilds?
Poi non mi sono chiari i comandi da dare per trovare un pacchetto ed installarlo con le relative dipendenze.Ma sbopkg usa un'interfaccia grafica?

SlackNewbie
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 128
Iscritto il: dom dic 30, 2012 15:01

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda SlackNewbie » ven dic 14, 2018 14:03

la differenza tra sbopkg,sbottols,swaret,pkgtool ecc.?sono tutti tool per installare in maniera automatica un pacchetto con tutte le dipendenze?

SlackNewbie
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 128
Iscritto il: dom dic 30, 2012 15:01

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda SlackNewbie » ven dic 14, 2018 14:05

sono andato in confusione :cry:

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2636
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.3.2
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda ponce » ven dic 14, 2018 14:52

SlackNewbie ha scritto:Ciao ponce :)
Installo sbopkg con il metodo dei sorgenti?

Ma con sbopkg installo sia pacchetti presenti in repository non ufficiali come slackbuilds.org sia i pacchetti presenti qui su slacky??

SlackNewbie ha scritto:Perchè devo sincronizzare con il repository slackbuilds?

Poi non mi sono chiari i comandi da dare per trovare un pacchetto ed installarlo con le relative dipendenze.Ma sbopkg usa un'interfaccia grafica?

ma hai letto la documentazione che ti ho linkato?
in particolare, hai letto https://docs.slackware.com/howtos:slack ... ith_sbopkg ?

SlackNewbie ha scritto:la differenza tra sbopkg,sbottols,swaret,pkgtool ecc.?sono tutti tool per installare in maniera automatica un pacchetto con tutte le dipendenze?

questa non e' una domanda su sbopkg come avevi annunciato ma qualcosa di diverso: l'unica cosa che mi sembra il caso di chiarire e' che i pkgtools sono gli strumenti per la gestione dei pacchetti forniti da Slackware (leggi qui per un approfondimento, ed e' il caso che tu faccia domande aggiuntive sugli stessi solo dopo che avrai letto il link), gli altri sono tutti strumenti di terze parti.

anzi, mi sento di aggiungere un altra cosa: tutti questi strumenti dovrebbero servire esclusivamente, come giustamente hai scritto nel titolo, a coadiuvare chi gestisce una macchina con Slackware a svolgere in modo semiautomatico le solite operazioni (installare pacchetti, tenere aggiornato un sistema, risolvere le dipendenze) che gia' dovrebbe saper fare da solo, non sono strumenti "magici" a cui affidare la salute delle proprie installazioni, senno' alla prima defaillance il sistema rischia di andare a cogliere le margheritine.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3049
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda joe » ven dic 14, 2018 15:27

SlackNewbie ha scritto:Ciao ponce :)
Installo sbopkg con il metodo dei sorgenti?
Ma con sbopkg installo sia pacchetti presenti in repository non ufficiali come slackbuilds.org sia i pacchetti presenti qui su slacky??


Lo installi così:
https://sbopkg.org/downloads.php

risposta alla seconda domanda:
https://htmlpreview.github.io/?https:// ... opkg8.html

tradotto:
Lo installi scaricando il TGZ e usando "installpkg" come per ogni altro pacchetto slackware.
Serve per attingere al software del repository SBo (slackbuilds.org), che come saprai è un repo di scripts SlackBuilds.
In pratica quel repo fornisce gli script per compilare i sorgenti dei programmi e creare un pacchetto slackware.

es.

Codice: Seleziona tutto

sbopkg -i pippo

scarica i sorgenti e lo slackbuild di pippo, lo compila, ne crea il TXZ slackware, e poi lo installa sul sistema.
Leggiti il man sbopkg(8), la sintassi è molto semplice.

Non supporta di suo le dipendenze, ma può essere usato in combinato con sqg:
https://sbopkg.org/queues.php

Anche qui leggiti il manuale son tre righe...

Codice: Seleziona tutto

sqg -p pippo

crea la coda di pacchetti dipendenza per il pacchetto "pippo".

In pratica se voglio installare pippo risolvendo automaticamente le dipendenze posso fare così:

Codice: Seleziona tutto

# sincronizzo il repo (lo devo fare perchè il remoto cambia e la sua lista pacchetti che hai in locale può essere
# mancante, se non l'hai mai usato, oppure obsoleta).
sbopkg -r

# cerco il pattern "pippo": e ottengo il nome preciso del pacchetto presente sul repo (mettiamo che sia proprio "pippo")
sbopkg -g pippo

# ne creo la coda delle dipendenze (queue)
sqg -p pippo

# installo
sbopkg -i pippo

# con questo comando sbopkg rileva la coda di dipendenze creata al punto precedente e ti chiede cosa vuoi
# fare: vuoi installare solo "pippo" oppure elaborare l'intera coda, cioè installare tutte le dipendnze e poi "pippo"?
# Tu ovviamente scegli la coda e via, non hai che da attendere e ti ritroverai installato pippo più dipendenze.


Per rispondere alle altre domande, per quello che so.
Se lanci sbopkg senza argomenti salta fuori un'interfaccia non grafica ma contestuale in curses... Ma lascia perdere, è più facile da riga di comando.
Sbotools non lo conosco.
Swaret, mi pare si appoggiasse a repositoryies di pacchetti precompilati, tipo linuxpkg e altri, forse anche quello di slacky, ma non l'ho mai usato.
Pkgtool è un'interfaccia di manutenzione ma non serve per installare pacchetti con risoluzione dipendenze. In pratica viene usata in fase di installazione del sistema... sì puoi usarla anche in un secondo momento ma lascia perdere.
Mi pare ci fosse anche Slackyd è tanto che non lo uso, mi sembra di ricordare che gestisse anche le dipendenze ed era fatto per "pescare" dal repo di slacky.eu, non ricordo se funzionava anche con altri repo.
Poi c'è slackpkg+ che però non gestisce le dipendenze e lavora con parecchi repo, lo devi impostare tu.
Però occhio che installare roba precompilata da N repo diversi può incasinare il sistema...
Io mi limito ad affiancare ai pacchetti del repo ufficiale, un sacco di pacchetti di SBo scaricati e installati con sbopkg e sqg. Poi un po' di altra roba da AlienBob.

SlackNewbie
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 128
Iscritto il: dom dic 30, 2012 15:01

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda SlackNewbie » sab dic 15, 2018 19:21

Salve a tutti!!!
Grazie per le risposte innanzitutto!!!
Dunque,col comando:

Codice: Seleziona tutto

sbopkg -r

sincronizzo il repo giusto?Ed il perchè l'ho capito.Ma il repo è quello di slackbuilds e basta o posso sincronizzare sbopkg con altri repo di terze parti? (citate alien bob,cioè ha un repository suo?)
Ciao joe :) non ho capito quando dici che devo cercare il pattern del pacchetto,cioè se so che il pacchetto che voglio installare si chiama vlc basta che do il comando

Codice: Seleziona tutto

sbopkg -g nomepacchetto

giusto?
e se non so di preciso il nome del pacchetto??sbopkg è case sensitive riguardo al nome del pacchetto?
A proposito del comando

Codice: Seleziona tutto

sqg -p nomepacchetto

con esso creo la lista delle dipendenze del pacchetto che voglio installare?
Se cosi è,che succede se alcune di queste dipendenze sono già installate perchè richieste da un altro pacchetto che ho installato in precedenza?se queste dipendenze già presenti sono magari non aggiornate,quel comando come si comporta?
E se un po delle dipendenze richieste dal pacchetto le installo col solito metodo dei sorgenti e del comando installpkg ecc. , cosa succede se poi uso sbopkg ?ha senso fare una cosa del genere?
Ho avuto, usando il metodo dei sorgenti e del comando installpkg, il problema che la dipendenza qt5 era lenta nell'installazione, il processo potrebbe essere lento anche usando sbopkg?
Posso usare sbopkg per aggiornare le dipendenze ed i pacchetti che installo ?In genere per aggiornare la slackware come si fa?
Grazie per l'attenzione e attendo vostri chiarimenti.

SlackNewbie
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 128
Iscritto il: dom dic 30, 2012 15:01

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda SlackNewbie » sab dic 15, 2018 19:27

Nel caso del pacchetto vlc ho fatto cosi:
ho dato il comando

Codice: Seleziona tutto

sbopkg -r

per sincronizzare sbopkg con il repository.Poi ho dato il comando

Codice: Seleziona tutto

sbopkg -p vlc

Ho creato la lista delle dipendeze che servono al pacchetto dando il comando

Codice: Seleziona tutto

sqg -p vlc

In fine ho dato il comando

Codice: Seleziona tutto

sbopkg -i vlc

per installare vlc con tutte le dipendenze.
A proposito del tempo di installazione, è da tre ore che va avanti :(

SlackNewbie
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 128
Iscritto il: dom dic 30, 2012 15:01

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda SlackNewbie » dom dic 16, 2018 11:44

Salve a tutti !!!
Ho dovuto annullare il tutto perchè si erano fatte le due di notte :(
Come è possibile?

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3049
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda joe » lun dic 17, 2018 1:37

Perchè:
1- per vlc ci sono tante dipendenze nella coda che viene creata
2- alcuni pacchetti di dipendenza come ffmpeg e qt5 hanno tempi di compilazione rilevanti, molto rilevanti mi sa... dico mi sa perchè non ricordo di preciso ma è roba pesantuccia.
3- ai punti precedenti devi sovrapporre le prestazioni hardware del tuo PC (cpu in primis)

Puoi anche usare il tool slackpkg+ e installare vlc dal repo di Alien. Esempio che ottengo io al volo:

Codice: Seleziona tutto

slackpkg search vlc   


NOTICE: pkglist is older than 24h; you are encouraged to re-run 'slackpkg update'

Looking for vlc in package list. Please wait... DONE

The list below shows all packages with name matching "vlc".

[ Status           ] [ Repository               ] [ Package                                  ]
   installed               restricted                   npapi-vlc-20180420-x86_64-1alien         
   installed               restricted                   vlc-3.0.2-x86_64-1alien                   
  uninstalled              restricted                   vlc2-2.2.8-x86_64-2alien                 
  uninstalled(masked)      alienbob                     npapi-vlc-20171129-x86_64-1alien         
  uninstalled(masked)      alienbob                     vlc2-2.2.8-x86_64-2alien                 
  uninstalled(masked)      restricted                   npapi-vlc-20171129-x86_64-1alien         

You can search specific files using "slackpkg file-search file".

Questo però non ti installa le dipendenze quindi potrebbe anche essere che poi il software installato non funzioni.

Codice: Seleziona tutto

# slackpkg info vlc


NOTICE: pkglist is older than 24h; you are encouraged to re-run 'slackpkg update'

PACKAGE NAME:  vlc-3.0.2-x86_64-1alien.txz
PACKAGE LOCATION:  ./vlc
PACKAGE SIZE (compressed):  40336 K
PACKAGE SIZE (uncompressed):  155900 K
PACKAGE DESCRIPTION:
vlc: vlc (multimedia player for various audio and video formats)
vlc:
vlc: VLC media player is a highly portable multimedia player for various
vlc: audio and video formats (MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, DivX, mp3, ogg, ...)
vlc: as well as DVDs, VCDs, and various streaming protocols.
vlc: It can also be used as a server to stream in unicast or multicast in
vlc: IPv4 or IPv6 on a high-bandwidth network.
vlc:
vlc:
vlc: vlc home: http://www.videolan.org/vlc/
vlc:

PACKAGE NAME:  vlc-3.0.2-x86_64-1alien.txz
PACKAGE LOCATION:  ./vlc
PACKAGE SIZE (compressed):  40072 K
PACKAGE SIZE (uncompressed):  155050 K
PACKAGE REQUIRED:  libxkbcommon,qt5,qt5-webkit
PACKAGE CONFLICTS: 
PACKAGE SUGGESTS: 
PACKAGE DESCRIPTION:
vlc: vlc (multimedia player for various audio and video formats)
vlc:
vlc: VLC media player is a highly portable multimedia player for various
vlc: audio and video formats (MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, DivX, mp3, ogg, ...)
vlc: as well as DVDs, VCDs, and various streaming protocols.
vlc: It can also be used as a server to stream in unicast or multicast in
vlc: IPv4 or IPv6 on a high-bandwidth network.
vlc:
vlc:
vlc: vlc home: http://www.videolan.org/vlc/
vlc:

Alla voce PACKAGE REQUIRED vedi le dipendenze che servono e che puoi installare sempre dal repo di alienbob.

Codice: Seleziona tutto

# slackpkg info qt5


NOTICE: pkglist is older than 24h; you are encouraged to re-run 'slackpkg update'

PACKAGE NAME:  qt5-5.7.1-x86_64-1alien.txz
PACKAGE LOCATION:  ./qt5
PACKAGE SIZE (compressed):  63748 K
PACKAGE SIZE (uncompressed):  284440 K
PACKAGE DESCRIPTION:
qt5: qt5 (a multi-platform C++ graphical user interface toolkit)
qt5:
qt5: Qt is a cross-platform C++ application framework. Qt's primary feature
qt5: is its rich set of widgets that provide standard GUI functionality.
qt5:
qt5: Homepage: http://qt-project.org
qt5:
qt5:
qt5:
qt5:
qt5:

ecc ecc... Vedi anche qui:
https://wiki.videolan.org/slackware

Ovvio che devi dare un "man slackpkg", configurarlo col repo di alienbob ecc... Però poi vlc e dipendenze li installi in pochi minuti con un bel "slackpkg install eccecc".
Poi aspetta anche altri suggerimenti...

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2636
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.3.2
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda ponce » lun dic 17, 2018 9:31

joe ha scritto:Perchè:
1- per vlc ci sono tante dipendenze nella coda che viene creata
2- alcuni pacchetti di dipendenza come ffmpeg e qt5 hanno tempi di compilazione rilevanti, molto rilevanti mi sa... dico mi sa perchè non ricordo di preciso ma è roba pesantuccia.
3- ai punti precedenti devi sovrapporre le prestazioni hardware del tuo PC (cpu in primis)

concordo con joe sui probabili motivi della durata di compilazione dei pacchetti, devi armarti di pazienza e lasciar lavorare il pc: nel caso di qt5, per esempio, puo' anche volerci tranquillamente un giorno a compilarlo se usi un singolo processo.
se vuoi provare a velocizzare un po' l'operazione puoi anche usare tutta la potenza di calcolo che hai a disposizione aggiungendo questa riga al file /etc/sbopkg/sbopkg.conf (nproc da' in output il numero di core disponibili):

Codice: Seleziona tutto

export MAKEFLAGS=${MAKEFLAGS:--j$(nproc)}


un aspetto degno di nota e' che gli script di SlackBuilds.org utilizzano dipendenze obbligatorie (elencate nel campo REQUIRES del file *.info dello SlackBuild) e dipendenze opzionali (elencate nel README): i vari strumenti di risoluzione delle dipendenze utilizzano quelle obbligatorie, mentre quelle opzionali vengono o rilevate automaticamente o abilitate passando un parametro allo SlackBuild (anche queste, in ogni caso, vanno installate prima di compilare il programma che le necessita).
come utilizzare le dipendenze opzionali e' indicato nel README (guarda ad esempio quello di ffmpeg) e se non sono specificati parametri da passare allo SlackBuild, in genere, sono rilevate automaticamente.
nel caso di ffmpeg e' utile abilitare anche le dipendenze opzionali perche' alla fine hai uno strumento che e' in grado di decodificare e codificare molti piu' formati video ed audio.
questo e' uno dei tanti motivi per cui e' indispensabile leggere il README di qualunque cosa venga installato da SBo, anche se si usano strumenti semiautomatici come sbopkg.

personalmente sconsiglio di mescolare pacchetti compilati da SlackBuilds.org con pacchetti di altri repository perche' le versioni possono essere diverse e quindi non compatibili: nel caso specifico di qt5, ad esempio, la versione per Slackware 14.2 e' compatibile tra i repository di SBo e di Alien Bob ma quella per current non lo e' (sul repository non ufficiale di SBo per current c'e' la 5.9.6 mentre Alien Bob pacchettizza la 5.11.3), e questo vale anche per moltissime altre librerie e binari.
ad esempio io prendo solo libreoffice e chromium da Alien Bob perche' nessun altro pacchetto che utilizzo dipende da questi due e perche' i loro tempi di compilazione sono biblici.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3049
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: utilizzare tool per automatizzare l'installazione di pacchetti

Messaggioda joe » lun dic 17, 2018 12:20

Penso anche io che facendo come dici si vada sul sicuro.
Certo, capisco anche che i tempi di compilazione possono essere troppo scomodi...
Io qt5 ho quello di Alien, ffmpeg anche, però quest'ultimo l'ho ricompilato da me introducendo una patch e sbloccando qualcosa di "patentato" che ora non ricordo. Idem qbittorrent.
Da alien avevo preso anche parecchia roba per il multilib e anche io libreoffice, chromium e anche VLC (forse però quest'ultimo lo avevo ricompilato sul sistema, non ricordo).
A titolo d'esempio ecco il parco software che ho da Alien.

Codice: Seleziona tutto

calibre-3.23.0-x86_64-1alien
chromium-67.0.3396.79-x86_64-1alien
chromium-pepperflash-plugin-31.0.0.122-x86_64-1alien
clamav-0.99.2-x86_64-1alien
compat32-tools-3.7-noarch-18alien
ffmpeg-3.4.2-x86_64-1alien
flashplayer-plugin-31.0.0.122-x86_64-1alien
gcc-5.5.0_multilib-x86_64-1alien
gcc-g++-5.5.0_multilib-x86_64-1alien
gcc-gfortran-5.5.0_multilib-x86_64-1alien
gcc-gnat-5.5.0_multilib-x86_64-1alien
gcc-go-5.5.0_multilib-x86_64-1alien
gcc-java-5.5.0_multilib-x86_64-1alien
gcc-objc-5.5.0_multilib-x86_64-1alien
glibc-2.23_multilib-x86_64-4alien
glibc-i18n-2.23_multilib-x86_64-4alien
glibc-profile-2.23_multilib-x86_64-4alien
glibc-solibs-2.23_multilib-x86_64-4alien
ksudoku-16.12.2-x86_64-1alien
libinput-1.5.4-x86_64-1alien
libreoffice-6.0.4-x86_64-1alien
libreoffice-dict-en-6.0.4-x86_64-1alien
libreoffice-dict-it-6.0.4-x86_64-1alien
libreoffice-kde-integration-6.0.4-x86_64-1alien
libreoffice-l10n-it-6.0.4-x86_64-1alien
libreoffice-sdkdoc-6.0.4-noarch-1alien
libwacom-0.22-x86_64-1alien
libwiimote-0.4-x86_64-3alien
libxkbcommon-0.7.1-x86_64-1alien
lua-5.1.5-x86_64-2alien
mkvtoolnix-13.0.0-x86_64-1alien
netsurf-3.7-x86_64-1alien
ninja-1.7.2-x86_64-1alien
npapi-vlc-20180420-x86_64-1alien
openjdk-8u171_b11-x86_64-1alien
palemoon-27.9.2-x86_64-1alien
podofo-0.9.5-x86_64-1alien
qbittorrent-4.1.0-x86_64-1alien
qemu-2.9.0-x86_64-1alien
qt5-5.7.1-x86_64-1alien
qt5-webkit-5.7.1-x86_64-1alien
unrar-5.5.6-x86_64-1alien
vlc-3.0.2-x86_64-1alien

C'è da osservare che in gran parte dei casi, la roba installata da SBo, si "adatta" al sistema su cui viene compilata (proprio perchè viene compilata lì). Per cui è difficile che dopo non funzioni in "run time" diciamo. Invece è più facile che non funzioni la compilazione per la presenza sul sistema di dipendenze "build time" di diversa versione... Ma in quel caso salta fuori un errore.

Direi in sintesi che bisogna sempre usare la testa perchè spesso l'intervento dell'utente/admin, nella gestione dei pacchetti da installare è richiesto e indispensabile, a partire dalla lettura dei README.
In estremissima sintesi darei un consiglio (opinabilissimo!) all'amico che ha posto la domanda: se vuoi un sistema di risoluzione automatica delle dipendenze che realmente è progettato per lo scopo ecc, prova ad usare Debian, lì c'è un parco software più vasto distribuito attraverso un repo ufficiale di pacchetti precompilati tagliati e cuciti sulla distribuzione e poi c'è APT con cui gestisci il parco pacchetti del sistema. È fatto apposta per supportare la risoluzione automatica delle dipendenze ecc. Se tutto va liscio puoi usarlo a cervello quasi spento... Se qualcosa va storto o hai delle esigenze di ricompilazione o altro allora è un casino e anche lì il cervello va acceso, anzi se ti trovi a dover smanettare slackware è molto più "semplice" (nel senso di meno sofisticata). Tutto sommato un tentativo con debian lo puoi anche fare.
Se invece continui ad usare slackware devi lasciare perdere la risoluzione automatica delle dipendenze e prepararti a risolvere di tanto in tanto qualche intoppo... Oppure ti compili tutto il software aggiuntivo con pazienza come diceva Ponce sfruttando SBo. Il problemino è che il software progredisce e se dopo un po' vuoi aggiornare il parco software SBo, se aggiorni un pacchetto dal quale ne dipendono molti altri devi di nuovo ricompilare parecchia roba. Per questo se da una parte anche a me in linea di principio piace l'idea di compilare il software sul sistema, al lato pratico spesso mi sono trovato a preferire il precompilato, che in pochissimo tempo lo installi ed è pronto all'uso.