Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » mar mar 05, 2019 12:03

Come da oggetto ho un PC con windows in un ufficio, da lì quando si incasina qualcosa mi contattano e ci arrangiamo via telefono, oppure più spesso non risolviamo e appena riesco mi reco all'ufficio in questione per sistemare in prima persona.
Non l'ho mai usato in prima persona, ma ho sempre sentito parlare e letto qualcosina su TeamViewer, potrebbe essere la scelta giusta, funziona anche su Linux da cui lavoro io ecc. Pensavo così di metterlo sul PC dell'ufficio e provare quando gli utenti sono nelle canne a sbloccare la situazione direttamente da remoto senza andare a tentoni via telefono.
Prima di buttarmi a pesce però volevo chiedervi un parere: è lo strumento giusto oppure consigliate qualcos'altro?

Il top sarebbe poter anche accendere il PC da remoto, in modo che se non posso metterci mano sul momento quando mi chiamano, posso poi fare in seguito senza recarmi in ufficio e senza che nell'ufficio debba esserci qualcuno che accende il PC. Idem per dare un'occhiata di tanto in tanto per assicurarmi che tutto fili liscio ecc...
Avete esperienza in merito?

Aggiungo che il PC è collegato ad internet via LAN ethernet, sta dietro un router su cui al momento ho qualche limitazione, nel senso che devo semplicemente chiedere qualche informazione prima di metterci mano tranquillamente. Il router credo che si colleghi ad internet via pppoe e riceve un IP, penso pubblico, ma dinamico.

Grazie in anticipo! :)

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2551
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.0.0-rc3
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda ponce » mar mar 05, 2019 12:37

quando ho avuto bisogno, soprattutto in caso di pc dietro router (nattati e non raggiungibili direttamente via rdp), ho praticamente fatto sempre con teamviewer.
puoi anche configurarlo in modo che si avvii automaticamente quando parte il sistema operativo, ma il pc va comunque acceso: a seconda del bios alcuni pc (non ho idea del tuo, devi verificare in autonomia) possono essere configurati per accendersi quando gli viene data tensione dopo che sia stata tolta, non so quindi se una ciabatta smart potrebbe tornarti comoda, dovresti fare delle prove magari anche con una ciabatta normale con interruttore mettendola davanti a quel pc e spegnendola/riaccendendola.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » mar mar 05, 2019 14:10

Ok, vada per teamvewer quindi.

Per quanto riguarda l'accensione da remoto ho visto la ciabatta che consigliavi, da come ho capito questa si collega alla rete wifi e da lì può essere raggiungibile da remoto via internet con uno smartphone via android. Quindi io da remoto potrei dare togliere e dare corrente alla presa del PC collegata attraverso la ciabatta smart.

Il PC in questione è questo, acer X3990:
https://www.acer.com/datasheets/2011/48 ... 2.123.html

Mi sà che è un po' datato per supportare la funzionalità che descrivevi che se non sbaglio sarebbe questa:
http://giancarlof-giancarlo.blogspot.co ... ppena.html

Un'alternativa forse potrebbe essere Wake on LAN, anche quella però dovrebbe essere supportata dalla scheda madre e dal bios
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... WOL-_10164

In particolare wake on lan un pochino più elaborata, ma probabilmente sarebbe già attuabile senza impiego di altro hardware come la ciabatta smart.
Ad ogni modo team-viewer provo a metterlo.

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2551
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.0.0-rc3
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda ponce » mar mar 05, 2019 14:14

per il wake on lan puoi vedere se questa guida si applica al tuo caso, magari nel "power management setup" del tuo pc c'e' qualcosa del genere...

https://uk.answers.acer.com/app/answers ... ake-on-lan

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » mar mar 05, 2019 15:00

Si infatti avevo adocchiato anche io l'analoga guida in italiano:
https://it.answers.acer.com/app/answers ... a_id/11860

Vedo intanto di attivare il servizio WoL da bios e da windows.
Poi devo mettere mano al router della LAN e al momento non posso.

Ah, con teamviewer però si può spegnere il PC remoto giusto?
Così quando ci passo installo TeamV e poi lascio tutto acceso, da remoto provo e infine sempre da remoto spengo...
Va bene, per il momento grazie.

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2551
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.0.0-rc3
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda ponce » mar mar 05, 2019 15:08

ti conviene registrarti sul sito di teamviewer o installarlo sul computer che vorrai usare per controllare quello remoto e registrarti direttamente da quell'installazione: questo e' utile per poi installare teamviewer sulla macchina che vorrai controllare e dalle impostazioni assegnarlo ad un account teamviewer, per farci login con facilita', altrimenti la password di default per collegarti e' casuale e cambia ogni volta che riavvii teamviewer.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » mar mar 05, 2019 18:36

Ok, ho fatto un salto all'ufficio per risolvere alcuni problemi, purtroppo però non sono riuscito a combinare molto perchè la connessione ad internet non funzionava... Non funzionava proprio lato ISP, va bè.

Già che ero di strada ho dato un'occhiata al WoL e ho settato il bios come indicato da link acer.
Poi mi sono collegato con lo smartphone alla rete WiFi gestita dallo stesso router cui è collegato il PC e ho installato un paio di app per inviare il magick packet e risvegliare altri dispositivi via LAN.
Ho fatto diversi tentativi, ma non avendo il controllo del router in cui impostare il port forwarding la vedo dura. E in fatti nin sono riuscito a risvegliare il PC, in windows ho attivato anche lì le voci come da guida acer.

Ma tecnicamente come fa il router ad inviare il pacchetto WoL al MAC address del PC spento?
Cioè se il PC è spento anche il suo IP locale sarà non raggiungibile...
Nel nostro caso il router aveva 192.168.1.1. Al PC viene assegnato 192.168.1.101. Il cellulare collegato alla stessa rete wifi non so che IP riceva, ma sicuramente via DHCP.
Ora dal cellulare riesco a raggiungere via ping il router. Ma non il PC, neanche da acceso. forse perchè il router non permette il ping verso altro PC della LAN, o forse perchè il ping non è permesso in ingresso dal PC...
Ad ogni modo WoL non và.
In pratica dal cellulare secondo logica a chi dovrei inviare il magick packet per risvegliare il PC? Al'IP del router? All'IP del PC? O come?

La situazione potrei replicarla qua da me dove ho anche qui un PC fisso collevato via eth ad un router che serve una rete wifi al mio telefono android.
Obiettivo: accendere il PC usando il telefono, anche senza passare per internet, mi basta via rete locale tanto per capire se il PC si accende ed ho impostato correttamente WoL nel Bios.
In questo caso però il sistema operativo in uso sul PC è Linux slackware e non windows. A livello di sistema non so cosa si debba configurare, anzi a dirla tutta il fatto che anche in windows vada configurato qualcosa mi stupisce perchè alla fine mi aspettavo che wake on lan accendesse il PC semplicemente dandogli corrente e che quello che succedeva a valle lato sistema operativo non fosse importante.

Qua ho il router pienamente accessibile quindi posso impostare il forwarding come voglio.

Se avete idee su come assicurarsi che la funzionalità sia supportata o altri commenti mi fate un piacere, grazie

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2551
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.0.0-rc3
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda ponce » mar mar 05, 2019 18:46

non ho mai usato il wake on lan quindi su quello non ti posso aiutare.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » mar mar 05, 2019 20:11

Grazie comunque, mi hai già dato utili dritte!
Ora vedo se riesco a trovare più info per capire dove possono essere eventuali inghippi...

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » lun mar 11, 2019 18:17

Torno su Teamviewer perchè riscontro un problema.

Ho lasciato acceso e collegato ad internet il PC remoto.
Mi sono segnato il suo ID e ho impostato una password statica per l'accesso tramite teamviewer.
Inoltre ho aggiunto l'applicazione all'avvio automatico di windows.

Ok, arrivo sul PC con slackware e provo ad avviare teamviewer. Qui la versione del programma è la 13.2.qualcosa.. Invece sul PC remoto mi pare sia la 14.qualcosaltro. Va bè provo ad aprire teamviewer e mi accorgo che non riesco a digitarvi dentro l'ID del remoto... Allora cerco e trovo che va abilitato l'accesso da LAN nelle impostazioni, va bè proviamo... In effetti così riesco ad inserire l'ID e a cliccare "connetti".
Però la schermata resta su "connessione in corso....".
Non spunta nulla, invece dovrebbe richiedermi una password immagino (quella impostata fissa sul remoto).

Ho fatto caso ad un'alta cosa: in basso a destra c'è "Computer & contatti / Accedi".

Cliccando lì si può inserire email e password, immagino siano quelle della nostra registrazione sul servizio teamviewer.
Però cliccando dentro ai form per immettere il testo, non compare il cursore e non è possibile scrivere nulla... mi sembra un comportamento quantomeno strano.

Se via web mi collego al mio account teamviewer (gratuito eh) riesco a fare il login senza problemi...

Avete qualche idea del perchè non si riesca a collegarsi?

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2551
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.0.0-rc3
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda ponce » lun mar 11, 2019 18:32

se stai usando teamviewer da SlackBuild dovresti avviare anche un demone in /etc/rc.d/.
se invece scarichi il tar.xz della versione piu' recente dal sito di teamviewer e poi lanci ./teamviewer dalla directory scompattata non dovresti aver bisogno di avviare il demone (lo fa da se).

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » lun mar 11, 2019 21:45

Si dal SBo, ma il demone l'ho lanciato, anzi mettendolo a "chmod +x" si dovrebbe avviare al boot del sistema come tutto "rc.d".
Ho provato ad avviare anche la versione più recente dalla directory scompattata. Ma anche lì fa lo stesso scherzo:
Non sarà che devo fare qualcos'altro a livello di profilo utente sul sito teamviewer? Mi viene il dubbio di non essermi registrato completamente.
È possibile utilizzarlo gratuitamente o si deve pagare qualcosa per controllare un PC remoto?

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » lun mar 11, 2019 22:05

È normale che invece di un ID, dove c'è scritto "your ID" veda il mio IP di rete locale 192.168.x.x ???
Sul PC remoto, c'era un ID, non un indirizzo IP...
C'è qualcosa che non mi convince...

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2551
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.0.0-rc3
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda ponce » lun mar 11, 2019 22:33

joe ha scritto:Si dal SBo, ma il demone l'ho lanciato, anzi mettendolo a "chmod +x" si dovrebbe avviare al boot del sistema come tutto "rc.d".

no, si avvia al boot del sistema quello che e' gia' negli script di avvio (rc.M, rc.S e cosi' via): se vuoi far partire script che non sono inclusi devi aggiungerli a /etc/rc.d/rc.local.
e' spiegato anche nel README di teamviewer su SBo
https://slackbuilds.org/repository/14.2 ... eamviewer/
Ultima modifica di ponce il lun mar 11, 2019 22:45, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Assistenza remota per PC con windows lavorando dal linux

Messaggioda joe » lun mar 11, 2019 22:43

Ah ok, va bene.
Però non è quello il problema: ho avviato rc... ho riavviato il programma e non riesco a cavarne nulla.
Poi ho chiuso e anche stoppato il demone.
Quindi ho lanciato la versione diciamo "portabile" che è anche la numero 14 e non la 13 dello slackbuild che ho installata nel sistema.
Ma anche lì rilevo gli stessi problemi:
- non vedo un ID utente, bensì l'IP privato del mio PC nella mia LAN (che senso abbia non lo so).
Già questo è strano... Quell'ID viene generato come?

Tu l'hai installato teamviewer, o comunque lo hai provato sulla slackware (io uso la stabile ma dovrebbe essere la stessa cosa in current) ???.