Home
Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Modifiche

Compilazione e ricompilazione Kernel su Slackware

287 byte aggiunti, 05:45, 29 ago 2006
nessun oggetto della modifica
[[Category:Kernel]]
Questo Howto articolo spiega con compilare e ricompilare il Kernel Linux su distribuzioni GNU/Linux Slackware
= Introduzione =
Il Kernel è il nucleo del sistema operativo, fornisce le funzionalità di base al nostro sistema, gestisce in primis la memoria delle risorse del sistema e delle periferiche. L'interfaccia utente del Kernel è la shell. Quando un utente usa un programma richiede le risorse al Kernel attraverso le system call e non accede mai direttamente all'hardware (CPU). Quindi il kernel si occupa di gestire il tempo processore la memoria e le comunicazioni organizzandole in processi a seconda della priorità. Il kernel Linux è stato iniziato da Linus Torvalds nel 1991, ed è in continua evoluzione, pensate che uno dei primi kernel (0.10) pesava circa 0.2MB con 10.000 righe di codice ora siamo attorno ai 150MB con pi di 5.000.000 di righe di codice.<br> Il sito di riferimento http://www.kernel.org. I Kernel recenti hanno sempre di più la capacità di supportare hardware nuovo gestire in modo migliore e ottimale i processi e perché no anche risultare più veloci e stabili, senza contare che a ogni rilascio vengono corretti noiosi bug di sicurezza, fondamentalmente sono questi i motivi principali che ci spingono alla compilazione del nuovo nocciolo. Personalizzazione, adattamento e snellimento sono i principali per quanto riguarda la ricompilazione del kernel solitamente fornito con la nostra distribuzione.
 
= Floppy di avvio =
La prima cosa da fare è creare un floppy di avvio, di solito viene creato in fase di installazione ma spesso i floppy fanno una brutta fine, quindi con mkrescue o makebootdisk create il vostro floppy di emergenza, potete usare anche pkgtool/setup, molto comodo.
789
contributi