Home
Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Modifiche

Acer aspire 5920 slackware 11

3 032 byte aggiunti, 19:36, 22 apr 2011
m
Archiviata in 11, come da titolo pagina ... le ultime modifiche 08/2007 si riferiscono però anche alla appena uscita 12.0
[[Category:Laptop-11]]
=Informazioni principali=
Sebbene l'installazione di slackware su questo portatile sia andata a buon fine anche con il kernel "ufficiale" 2.6.18 (ossia il test26.s) del dvd di slackware 11, ho optato per la compilazione da zero del nuovo kernel 2.6.21.45. Pertanto la presente guida si riferisce a tale kernel, sebbene possa essere valida anche per il 2.6.18 in alcune sue parti.
==Hardware==
Il risultato di lspci:
<pre>00:00.0 Host bridge: Intel Corporation Mobile Memory Controller Hub (rev 03)
00:01.0 PCI bridge: Intel Corporation Mobile PCI Express Root Port (rev 03)
00:1a.0 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #4 (rev 03)
00:1a.1 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #5 (rev 03)
00:1a.7 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB2 EHCI #2 (rev 03)
00:1b.0 Audio device: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) HD Audio Controller (rev 03)
00:1c.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 1 (rev 03)
00:1c.3 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 4 (rev 03)
00:1c.5 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 6 (rev 03)
00:1d.0 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #1 (rev 03)
00:1d.1 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #2 (rev 03)
00:1d.2 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #3 (rev 03)
00:1d.7 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB2 EHCI #1 (rev 03)
00:1e.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801 Mobile PCI Bridge (rev f3)
00:1f.0 ISA bridge: Intel Corporation Mobile LPC Interface Controller (rev 03)
00:1f.1 IDE interface: Intel Corporation Mobile IDE Controller (rev 03)
00:1f.2 SATA controller: Intel Corporation Mobile SATA AHCI Controller (rev 03)
00:1f.3 SMBus: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) SMBus Controller (rev 03)
01:00.0 VGA compatible controller: nVidia Corporation Unknown device 0407 (rev a1)
06:00.0 Network controller: Intel Corporation Unknown device 4229 (rev 61)
08:00.0 Ethernet controller: Broadcom Corporation NetLink BCM5787M Gigabit Ethernet PCI Express (rev 02)
0a:09.0 FireWire (IEEE 1394): Ricoh Co Ltd Unknown device 0832 (rev 05)
0a:09.1 Class 0805: Ricoh Co Ltd R5C822 SD/SDIO/MMC/MS/MSPro Host Adapter (rev 22)
0a:09.2 System peripheral: Ricoh Co Ltd Unknown device 0843 (rev 12)
0a:09.3 System peripheral: Ricoh Co Ltd R5C592 Memory Stick Bus Host Adapter (rev 12)
0a:09.4 System peripheral: Ricoh Co Ltd xD-Picture Card Controller (rev 12)
</pre>
 
 
{|
!Componente !! Funzionante !! Note
|- bgcolor=lightgreen
|ACPI (Power Button)||OK||
|- bgcolor=redlightgreen| ACPI (Thermal Zone - CPU temperature)||non funzionante, per oraOK||richiede il kernel >= 2.6.22
|- bgcolor=lightgreen
| ACPI (Battery - AC adapter)||OK||
|- bgcolor=lightgreen
|Centrino CPU freq. scaling ||OK||
|- bgcolor=lightgreen
|Masterizzatore dvd||OK||
|- bgcolor=lightgreen
|Scheda Video: NVIDIA® GeForce® Go 8600GT||OK||
|- bgcolor=yellow
|Scheda Audio||Parziale||No microfoni vicino webcam
|- bgcolor=lightgreen
|Scheda AudioUSB:Intel||OK||
|- bgcolor=lightgreen
|USB: IntelWebCam||OK|||- bgcolor=yellow|WebCam: ||Parzialmente funzionante||Con ekiga
|- bgcolor=yellow
|PCMCIA: Type I e II||non testato||
|- bgcolor=lightgreen
|Card Reader:||OK||Supportato dal kernel
|- bgcolor=yellow
|Modem: V92/V.90||non testato||
|- bgcolor=lightgreen
|Wireless Lan: Intel iwl4965||OK||con i driver per XP e ndiswrapper
|- bgcolor=lightgreen
|Bluetooth: ||OK||
|- bgcolor=red
|Porta infrarossi: Ricevitore telecomando||non funzionante||
|- bgcolor=yellow
|FireWire 1394: ||non testato||
|- bgcolor=lightgreen
|Tasto: Wireless ON-OFF ||OK||
|- bgcolor=lightgreen
|Tasto: Internet ||OK||
|- bgcolor=lightgreen
|Tasto: Mail ||OK||
|- bgcolor=lightgreen
|Tasto: Bluetooth ||OK|||- bgcolor=lightgreen|Tasti Fn||OK||
|- bgcolor=yellow
|Tasti Fn ||Parzialmente funzionanti||Vedi relativa sezione|- bgcolor=red|Tasti controllo media player ||non funzionanteOK||Fanno parte di un secondo touchpad!!kernel 2.6.22
|- bgcolor=lightgreen
|Tasti acer||OK||
|- bgcolor=lightgreen
|Rotella gestione volume||OK||
 
 
|}
 
Il risultato di lspci:
<pre>00:00.0 Host bridge: Intel Corporation Mobile Memory Controller Hub (rev 03)
00:01.0 PCI bridge: Intel Corporation Mobile PCI Express Root Port (rev 03)
00:1a.0 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #4 (rev 03)
00:1a.1 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #5 (rev 03)
00:1a.7 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB2 EHCI #2 (rev 03)
00:1b.0 Audio device: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) HD Audio Controller (rev 03)
00:1c.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 1 (rev 03)
00:1c.3 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 4 (rev 03)
00:1c.5 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 6 (rev 03)
00:1d.0 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #1 (rev 03)
00:1d.1 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #2 (rev 03)
00:1d.2 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #3 (rev 03)
00:1d.7 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB2 EHCI #1 (rev 03)
00:1e.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801 Mobile PCI Bridge (rev f3)
00:1f.0 ISA bridge: Intel Corporation Mobile LPC Interface Controller (rev 03)
00:1f.1 IDE interface: Intel Corporation Mobile IDE Controller (rev 03)
00:1f.2 SATA controller: Intel Corporation Mobile SATA AHCI Controller (rev 03)
00:1f.3 SMBus: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) SMBus Controller (rev 03)
01:00.0 VGA compatible controller: nVidia Corporation Unknown device 0407 (rev a1)
06:00.0 Network controller: Intel Corporation Unknown device 4229 (rev 61)
08:00.0 Ethernet controller: Broadcom Corporation NetLink BCM5787M Gigabit Ethernet PCI Express (rev 02)
0a:09.0 FireWire (IEEE 1394): Ricoh Co Ltd Unknown device 0832 (rev 05)
0a:09.1 Class 0805: Ricoh Co Ltd R5C822 SD/SDIO/MMC/MS/MSPro Host Adapter (rev 22)
0a:09.2 System peripheral: Ricoh Co Ltd Unknown device 0843 (rev 12)
0a:09.3 System peripheral: Ricoh Co Ltd R5C592 Memory Stick Bus Host Adapter (rev 12)
0a:09.4 System peripheral: Ricoh Co Ltd xD-Picture Card Controller (rev 12)
</pre>
=Partizionamento=
Il primo problema da affrontare per installare linux su questa macchina è il partizionamento: la tabella delle partizioni è infatti "broken" per default (che sia un meccanismo anti-linux messo in atto da Micro$oft? Probabile...), pertanto cfdisk non riesce a partizionare il disco.
 
Io ho optato per il gparted live cd (che trovate facilmente su google) che all'ultima versione mi consente di eliminare/ridimensionare le partizioni esistenti e dunque riscrivere correttamente la tabella delle partizioni su disco. Così facendo cfdisk è in grado di creare le partizioni necessarie all'installazione.
=Installazione=
Una volta partizionato il disco, la procedura di installazione procede senza particolari intoppi, sempre se ci si ricorda di bootare con il kernel test26.s. Una volta completata l'installazione, ricordatevi di installare anche Lilo (o se preferite grub) nel MBR cosicchè sia possibile bootare slackware.
 
==Kernel==
A breve renderò disponibile Ho preparato un kernel discretamente ottimizzato (non penso sia perfetto, ma è abbastanza buono) per questo noitebook. Grazie a Loris che fornisce lo spazio sul server Slacky, ecco il file di configurazione [http://www.slacky.eu/wikislack/file/christian/config-2.6.21.5 .config] . Per utilizzarlo, scaricare i sorgenti del kernel 2.6.21.4 liberato di tutte le parti secondo me inutili ai fini di 5, scompattarli in /usr/src quindi copiare il file .config dentro la cartella appena creata. Infine procedere con i canonici<pre>make bzImagemake modulesmake modules_installmake install</pre> Infine aggiustate lilo o grub per bootare questo notebookkernel. NB questo kernel non necessita di initrd.  
==Ethernet==
La scheda gigabit ethernet viene riconosciuta automaticamente se il modulo del kernel è caricato.
==Wireless==
Intel ha rilasciato i driver ufficiali per linux. La compilazione richiede una patch per il kernel e fornisce due moduli.
 
A compilazione completata, la scheda viene riconosciuta correttamente ma di fatto risulta impossibile connettersi ad alcuna rete wireless.
 
Mi manterrò informato a riguardo, sperando che sia un problema di driver e che venga presto risolto.
 
UPDATE
 
I driver intel compilano bene fino alla versione 0.0.38 su un kernel 2.6.22 senza bisongo di patch. Il funzionamento è ottimo, ma intervallato ad inspiegabili blocchi della scheda. I rilasci sono abbastanza frequenti, dunque attendo fiducioso nuove release!
 
 
 
Nel frattempo ho installato e sto felicemente usando ndiswrapper, per quanto questa soluzione non mi esalti.
 
micro howto:
scaricare l'ultima versione di ndiswrapper dal [http://sourceforge.net/project/showfiles.php?group_id=93482&package_id=99148&release_id=515643 sito di ndiswrapper]
naturalmente vi servono i sorgenti e gli header del kernel.
ora scaricate i driver di win$ow$ XP per la scheda wireless dal [http://downloadcenter.intel.com/Detail_Desc.aspx?agr=N&ProductID=2753&DwnldID=13000&strOSs=44All&OSFullName=Windows*All%20XP20Operating%20Professional20Systems&lang=eng sito intel ] e scompattateli in una cartella
<pre>mkdir tmp
cd tmp
unzip ../V11.1.01.5_XP_DRIVERS0_XP_DRIVERS.zip</pre>
ora, se tutto è andato a buon fine, caricate il driver con:
<pre>modprobe ndiswrapper</pre>
Ora la scheda dovrebbe essere utilizzabile con gli usuali tool.
Se così fosse inserite in /etc/rc.d/rc.modules-2.6.21.4 5 la riga
<pre>/sbin/modprobe ndiswrapper</pre>
per rendere automatico l'avvio di ndiswrapper all'avvio di sistema.
 
Da notare che, attivando i driver ndiswrapper, funziona anche il pulsante wireless on/off senza ulteriori interventi.
==ACPI==
L'acpi è supportato abbastanza bene questo notebook: spegnimento, cpu scaling, funzionano bene out of the box, a patto naturalmente di caricare i relativi moduli nel kernel (oppure le voci come built-in).
 
In particolare occorre il modulo acpi_cpufreq per la gestione dello scaling.
 Per quanto riguarda i sensori di temperatura , acpi rileva un sensore in modo nativo su questo kernel, accessibile via thermal zone.Per i sensori aggiuntivi, i moduli necessari sono:
*i2c-i801
*eeprom
*coretemp
Peccato che quest'ultimo sarà disponibile solo dal kernel 2.6.22...dunque il monitoring avanzato delle temperature dovrà aspettare ancora un po.
==Bluetooth==
Il pulsante bluetooth in pratica "attacca" e "stacca" fisicamente l'interfaccia bluetooth interna dal bus. Pertanto il bottone è perfettamente funzionante con qualsiasi sistema operativo.
 
Inoltre, una volta installati i software necessari (lo stack bluez, dbus e kdebluetooth) il bluetooth è operativo al 100%.
==Infrarossi==
A giudicare dalle informazioni disponibili sul sito acer, la porta infrarossi disponibile è di tipo cir (ossia un ricevitore per il telecomando e basta) e la marca (a giudicare dai driver di vista) è winbond.
Caricando alcuni moduli relativi allNon so proprio come procedere per abilitare questo maledetto ricevitore: peccato poichè è l'irda nel kernel ottengo un simpatico effetto:<pre>$ iwconfigultima cosa che mi manca da far funzionare...irlan0 no wireless extensions....</pre>quasi certamente, però, si tratta solo di un device dummy che nulla ha a che vedere con la porta infrarossi :(Nessumo mi sa aiutare?
==Modem==
==Scheda grafica==
NVidia ha rilasciato da poco i driver per questa scheda video.
Se si installano i L'installazione dei driver proprietari è veloce e indolore. Scaricate i driver dalla pagina [http://www.nvidia.com/object/unix.html del sito nvidia] (ultima versione per linux IA32). loggatevi come utente root e uscite da X. eseguite lo script dopo averlo reso eseguibile: <pre>= chmod +x ./NVIDIA-Linux-x86-100.14.11-pkg1.run ./NVIDIA-Linux-x86-100.14.11-pkg1.run</pre> Se seguite le istruzioni a video non dovrebbero esserci problemi di sorta. N.B. fate fare allo script la scheda è scrittura del file di conf, lo imposterà correttamente da se. Per chi dovesse avere problemi, posterò non appena possibile il mio xorg.conf funzionante al 100%. L'unico tweak da fare una volta installati correttamente i driver è, mediante l'utility nvidia-settings fornita dai driver, impostare la risoluzione a 1280x800, ossia la risoluzione nativa del display. L'accelerazione grafica hardware è buona.
===Tv out===
Testato il tvout via s-video : perfettamente funzionante. Impostazione del tvout abilitata da nvidia-settings.
 
==Scheda audio==
La scheda audio è una intel HDA.
 
C'è un modulo del kernel che la supporta nativamente, dunque non dovrebbero esserci problemi.
 
In effetti il suono funziona tranquillamente, ma non tutte le funzionalità avanzate funzionano:
 
===Microfoni===
Microfoni posti vicino alla webcam (che facciano parte della webcam?) non funzionano
 
L'ingresso del microfono posto sul frontale non è stato testato.
 
===Digital S/Pdif out===
L'uscita funzione con le cuffie analogiche (inserire il jack fino in fondo, delicatamente).
Non ho il cavetto digitale per testare l'uscita digitale.
 
===Line in===
Non testato
==Tasti Funzione==
Quasi tutti i tasti aggiuntivi sono dei normali tasti e come tali vengono gestiti ottimamente dal programma xbindkeys.
 
Per attivare il riconoscimento Una volta scritto correttamente il file basta eseguiredei tasti basta creare il file ~/.xbindkeysrc ed inserirci delle entri del tipo:
<pre>
</pre>
Per scoprire i codici tasto di tutti i pulsanti speciali si usa il programma xev.
 
Una volta compilato correttamente il file di conf, basta eseguire il comando:
<pre>
</pre>
e i nuovi tasti funzioneranno.
 
NB: se il file non si chiama esattamente .xbindkeysrc e non si trova nella home dell'utente il xomando vi darà errore.
 
Naturalmente questa operazione va effettuata ad ogni avvio di sistema.
 
Se fate più prove di modifica del file di conf ricordatevi di riavviare il demone (killate la vecchia esecuzione, altrimenti non va!).
 
Ora vediamo come configurare ogni tasto:
===Rotella gestione volume===
I keycode dell'"abbassa volume" è 174 mentre quello dell'"alza volume" è 176.
 
Aggiungere dunque al file .xbindkeys le righe:
<pre>
===Pulsanti Acer===
Sono i pulsanti contrassegnati da una "e" e dal simbolo della aspire.
 
Tali tasti non generano direttamente un keycode, ma vengo intercettati da acpi, come ci dice il buon dmesg:
<pre>
===Tasti FN===
I tasti FN+F7 (disabilitazione touchpad), FN+F6 (accendi-spegni lcd), FN+freccia destra e FN+freccia sinistra (questi ultimi alzano ed abbassano l'intensità della retroilluminazione) funzionano correttamentea livello hardware
Tutti gli altri rilsaciano un keycode rilevabie con xev e impostabile con xbindkeys (vedi sezioni appena sopra).
Piccola nota Un giorno forse preparerò un paio di script per i tasti FN+freccia dx e FN+freccia sx: dovrebbero alzare ed abbassare l'intensità di illuminazione dell'lcd, ma fanno crashare x :)poco male, anche se quando la batteria è agli sgoccioli sarebbero utili.Probabilmente la colpa è da imputare ai driver nvidiaimpostare il tutto.
===Pulsanti multimediali===
Svelato l'arcano di questi maledetti tasti multimediali: si tratta Ho installato su una slackware 12 (scusate per il mismatch di versione con il resto della guida, prima o poi la cambierò) e ci ho compilato il kernel 2.6.22 con un oldconfig con il config postato in questa pagina. I pulsanti associati a multimediali vengono rilevati come un secondo touchpade si illuminano di più una volta premuti. Infatti il sistema ha 2 touchpad!!! Il device relativo è /dev/input/event5. In xorg.conf basta aggiungere la sezione: 
<pre>
I: Bus=0011 Vendor=0002 Product=0007 Version=0000Section "InputDevice"N: Name= Identifier "SynPS/2 Synaptics TouchPadmultimedia"P: Phys=isa0060/serio3/input0 Driver "evdev"S: Sysfs= Option "Device" "/classdev/input/input5H: Handlers=mouse0 event5"B: EV=b Option "AlwaysCore" "off"B: KEY=6420 0 7001f 0 0 0 0 0 0 0 0EndSectionB: ABS=11000003</pre>
I: Bus=0011 Vendor=0002 Product=0007 Version=0000N: Name=e, nella sezione "SynPS/2 Synaptics TouchPadServerLayout"Paggiungere la riga: Phys=isa0060/serio4/input0S: Sysfs=/class/input/input6H: Handlers=mouse1 event6<pre>B: EV=bB: KEY=6420 0 7000f 0 0 0 0 0 0 0 0B: ABS=11000003InputDevice "Multimedia" "SendCoreEvents"
</pre>
Il touchpad A questo punto i tasti genereranno degli eventi "mouse0tasto premuto" è costituito dai soli standard, impostabili con xbindkeys: cat ~/.xbindkeysrc<pre>"dcop amarok player play"b:17 "dcop amarok player stop"b:18 "dcop amarok player prev"b:19 "dcop amarok player next"b:20</pre> in questo spezzone imposto i miei tasti multimedialiper comandare amarok...inutile ma carino. Piccola nota: non so come mai, mentre ma il tasto "mouse1rec" è il touchpad vero non si illumina e proprio. Che lavoro del non funziona, ma ho notato che nemmeno in windows funziona con tutte le versioni dei driver Synaptic.Forse un giorno.. .Come fare a configurare Mi piacerebbe utilizzare il secondo touchpad tasto "Aspire" appena sopra ai tasti multimediali per abilitarli e disabilitarli, magari accendendo e spegnendo l'illuminazione di conseguenza. Magari in futuro. Ogni aiuto è ancora cosa ignotaben accetto, naturalmente.
==WebCam==
La Webcam perfettamente funzionante con ekiga!!! Occorre innanzitutto installare i driver per la webcam è realizzata dalla suyin ed è usb: uvcvideo. Apriamo un terminale e, come si evince dall'output di lsusbda root, eseguiamo: <pre>svn checkout svn://svn. Pare essere supportata dal driver "uvcvideo"berlios.de/linux-uvc/linux-uvc/trunkcd trunkmakemake install</pre> Se tutto è andato a buon fine, ma sebbene il device venga creato eseguendo<pre>modprobe uvcvideo</pre> la webcam non mostra immagini via kopetedovrebbe essere rilevata.NOVITA' Per verificarlo, eseguiamo il comando:sono riuscito a vedere un immagine dalla <pre>dmesg | grep uvc</pre>che dovrebbe tornare:<pre>uvcvideo: Found UVC 1.00 device Acer CrystalEye webcam!!!(064e:a101)installando il tool luvcvideo, fornito dagli sviluppatori del usbcore: registered new interface driver uvcvideo</pre> A questo punto ci occorre ekiga. Scaricate da slacky.eu il pacchetto "avahi" e "speex", si attiva mentre da www.linuxpackages.net scaricate i pacchetti "ekiga", "pwlib" e "opal". Installate il tutto con installpkg e fate partire ekiga: la webcam (il led verde alla sinistra del sensore si accendenon funzionerà :) e l'immagine si vede.E' già un inizioTranquilli, anche se non ho ancora trovato è un programma che funzioni.problema di permessi.Eseguite da root<pre>chmod 777 /dev/videO0</pre>e la webcam verrà rilevata e funzioneràPer sistemare in maniera definitiva i permessi occorre modificare il file di conf di udev, ma questa parte è WORK IN PROGRESS :)
228
contributi