Home
Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Modifiche

Rc.openvpn (bridged)

149 byte aggiunti, 17:56, 8 apr 2008
Configurazione
; OPENVPN_CFG_FILE : è il percorso (assoluto) del file di configurazione di OpenVPN da usare. Se non specificato, viene assunto come file di configurazione /etc/openvpn/openvpn.conf.
; OPENVPN_OPTS : permette di specificare eventuali opzioni aggiuntive da passare a OpenVPN. Non viene effettuato alcun controllo sulla loro validità (percui OCCHIO).
; NEED_RECONF : è una variabile booleana usata per ripristinare la configurazione di rete originaria dopo il lancio degli script per avviare/fermare il bridge.<br/> Se viene effettuato il bridging dell'interfaccia di rete che si usa per accedere ad internet, per esempio eth0, questi script fanno perdere al kernel la cognizione del default gateway e dell'indirizzo ip di eth0. Questo perchè il bridge appena avviato "maschera" dentro di sé l'interfaccia eth0 e quella utilizzata per il bridging sulla vpn (solitamente tap0). Il default gateway, che prima il kernel sapeva accessibile tramite l'interfaccia eth0, ora non lo è più perchè eth0 non è più su nessuna rete. Al suo posto è comparso il bridge (br0 se non diversamente configurato). È quindi necessario rispecificare il default gateway in modo che riappaia nella tabella di routing del kernel. <br/>Tornando alla In pratica, dovrebbe essere necessario settare a TRUE la variabile NEED_RECONFsolo nel caso sopra descritto, se cioè di bridging dell'interfaccia di rete con accesso a internet. Se settata a TRUE, ogni qualvolta sarà necessario, il default gateway e/o l'indirizzo ip dell'interfaccia di rete usata per il bridging verrano ripristinati. Qualsiasi altro valore diverso da TRUE è valido per disattivare questo "work-around".
; GATEWAY_IP : è l'indirizzo IP del gateway. Va specificato solo se NEED_RECONF è TRUE.
50
contributi