Home
Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Modifiche

Fluxbox su Slackware

3 byte aggiunti, 12:30, 22 apr 2011
m
nessun oggetto della modifica
[[Category:Configurazione-10]]
= Intro =
Fluxbox è scritto in C++ ed è basato sul codice di Blackbox 0.61.1, anche se rispetto a quest' ultimo è più curato nell' aspetto grafico e molto più stabile.
Fluxbox (come tutti i Light Desktop) si presenta con un' interfaccia molto semplice, scarna, spartana, a prima vista povera di contenuti (ad esempio, a meno di modifiche successive, all' inizio non sono presenti le classiche icone sullo sfondo, e questo può spiazzare non poco gli utenti abituati ad altri window manager), ma si guadagna subito in termini di potenza, perchè perché in questo modo si riduce al minimo l' utilizzo delle risorse del sistema.
Fluxbox è composto essenzialmente da un comodo menù a cascata altamente configurabile (di solito attivabile col tasto destro del mouse), dal quale si lanciano le applicazioni, e da una toolbar, spostabile a piacere, dalla quale è possibile gestire le diverse aree di lavoro, le finestre delle applicazioni aperte, e, naturalmente, controllare l' orario.
== comodo pacchetto precompilato ==
In questo caso basta andare sul sito ufficiale ('''http://www.fluxbox.org'''), seguire i link presenti e prelevare il comodo pacchetto .tgz (nel momento in cui si scrive la versione stabile più recente è la 0.1.14, mentre quella beta è la 0.9.10; entrambe sono disponibili in formato pacchettizzato seguendo l' indirizzo '''http://fluxbox.bottino.com/''' ), dopodichè dopodiché installarlo, come al solito, col comando (da root):
# installpkg fluxbox-0.9.10-i486.tgz
* '''Toolbar''': sottomenù di configurazione della tollbar con diverse opzioni presenti (posizionamento, nascondimento automatico, dimensioni, etc..)
Per installare stili aggiuntivi (prelevabili dal sito ufficiale o altrove) occorre estrarre l'archivio e successivamente posizionare il file dello stile (riconoscibile perchè perché senza estensione) nella directory '''/~/.fluxbox/styles''' ed i file in formato grafico (di solito .jpg) andranno posizionati in '''/~/.fluxbox/backgrounds'''.<br/>
Per poi richiamare gli stili installati, basta semplicemente andare alla voce Fluxbox-menu --> Styles del menù principale.
789
contributi