Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Acer aspire 5920 slackware 11: differenze tra le versioni

Da Slacky.eu.
(Hardware)
(Wireless)
Riga 126: Riga 126:
naturalmente vi servono i sorgenti e gli header del kernel.
naturalmente vi servono i sorgenti e gli header del kernel.
ora scaricate i driver di win$ow$ XP per la scheda wireless dal [http://downloadcenter.intel.com/Detail_Desc.aspx?agr=N&ProductID=2753&DwnldID=13000&strOSs=44&OSFullName=Windows*%20XP%20Professional&lang=eng sito intel ] e scompattateli in una cartella
+
ora scaricate i driver di win$ow$ XP per la scheda wireless dal http://downloadcenter.intel.com/Detail_Desc.aspx?agr=N&ProductID=2753&DwnldID=13000&strOSs=All&OSFullName=All%20Operating%20Systems&lang=eng sito intel ] e scompattateli in una cartella
<pre>mkdir tmp
<pre>mkdir tmp
cd tmp
cd tmp
unzip ../V11.1.0.5_XP_DRIVERS.zip</pre>
+
unzip ../V11.1.1.0_XP_DRIVERS.zip</pre>
ora, se tutto è andato a buon fine, caricate il driver con:
ora, se tutto è andato a buon fine, caricate il driver con:

Versione delle 10:15, 1 lug 2007

Indice

Informazioni principali

Sebbene l'installazione di slackware su questo portatile sia andata a buon fine anche con il kernel "ufficiale" 2.6.18 (ossia il test26.s) del dvd di slackware 11, ho optato per la compilazione da zero del nuovo kernel 2.6.21.5. Pertanto la presente guida si riferisce a tale kernel, sebbene possa essere valida anche per il 2.6.18 in alcune sue parti.

Hardware

Componente Funzionante Note
ACPI (stand_by - suspend - power_off) non testato
ACPI (Power Button) OK
ACPI (Thermal Zone - CPU temperature) non funzionante, per ora richiede il kernel >= 2.6.22
ACPI (Battery - AC adapter) OK
Centrino CPU freq. scaling OK
Masterizzatore dvd OK
Hard Disk: SATA 200 Gb OK
Scheda Video: NVIDIA® GeForce® Go 8600GT OK
Scheda Audio: OK
USB: Intel OK
WebCam: OK Con ekiga
PCMCIA: Type I e II non testato
Card Reader: OK Supportato dal kernel
Modem: V92/V.90 non testato
Wireless Lan: Intel OK con i driver per XP e ndiswrapper
Bluetooth: OK
Porta infrarossi: non funzionante
FireWire 1394: non testato
Tasto: Wireless ON-OFF OK
Tasto: Internet OK
Tasto: Mail OK
Tasto: Bluetooth OK
Tasti Fn Parzialmente funzionanti Vedi relativa sezione
Tasti controllo media player non funzionante Non supportato (luxpad della synaptic)
Tasti acer OK
Rotella gestione volume OK

Il risultato di lspci:

00:00.0 Host bridge: Intel Corporation Mobile Memory Controller Hub (rev 03)
00:01.0 PCI bridge: Intel Corporation Mobile PCI Express Root Port (rev 03)
00:1a.0 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #4 (rev 03)
00:1a.1 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #5 (rev 03)
00:1a.7 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB2 EHCI #2 (rev 03)
00:1b.0 Audio device: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) HD Audio Controller (rev 03)
00:1c.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 1 (rev 03)
00:1c.3 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 4 (rev 03)
00:1c.5 PCI bridge: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) PCI Express Port 6 (rev 03)
00:1d.0 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #1 (rev 03)
00:1d.1 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #2 (rev 03)
00:1d.2 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB UHCI #3 (rev 03)
00:1d.7 USB Controller: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) USB2 EHCI #1 (rev 03)
00:1e.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801 Mobile PCI Bridge (rev f3)
00:1f.0 ISA bridge: Intel Corporation Mobile LPC Interface Controller (rev 03)
00:1f.1 IDE interface: Intel Corporation Mobile IDE Controller (rev 03)
00:1f.2 SATA controller: Intel Corporation Mobile SATA AHCI Controller (rev 03)
00:1f.3 SMBus: Intel Corporation 82801H (ICH8 Family) SMBus Controller (rev 03)
01:00.0 VGA compatible controller: nVidia Corporation Unknown device 0407 (rev a1)
06:00.0 Network controller: Intel Corporation Unknown device 4229 (rev 61)
08:00.0 Ethernet controller: Broadcom Corporation NetLink BCM5787M Gigabit Ethernet PCI Express (rev 02)
0a:09.0 FireWire (IEEE 1394): Ricoh Co Ltd Unknown device 0832 (rev 05)
0a:09.1 Class 0805: Ricoh Co Ltd R5C822 SD/SDIO/MMC/MS/MSPro Host Adapter (rev 22)
0a:09.2 System peripheral: Ricoh Co Ltd Unknown device 0843 (rev 12)
0a:09.3 System peripheral: Ricoh Co Ltd R5C592 Memory Stick Bus Host Adapter (rev 12)
0a:09.4 System peripheral: Ricoh Co Ltd xD-Picture Card Controller (rev 12)

Partizionamento

Il primo problema da affrontare per installare linux su questa macchina è il partizionamento: la tabella delle partizioni è infatti "broken" per default (che sia un meccanismo anti-linux messo in atto da Micro$oft? Probabile...), pertanto cfdisk non riesce a partizionare il disco.

Io ho optato per il gparted live cd (che trovate facilmente su google) che all'ultima versione mi consente di eliminare/ridimensionare le partizioni esistenti e dunque riscrivere correttamente la tabella delle partizioni su disco. Così facendo cfdisk è in grado di creare le partizioni necessarie all'installazione.

Installazione

Una volta partizionato il disco, la procedura di installazione procede senza particolari intoppi, sempre se ci si ricorda di bootare con il kernel test26.s. Una volta completata l'installazione, ricordatevi di installare anche Lilo (o se preferite grub) nel MBR cosicchè sia possibile bootare slackware.

Kernel

Di seguito posto il file di config del kernel 2.6.21.5 ottimizzato (almeno in parte)per questo notebook.

PURTROPPO SE INSERISCO IL CONTENUTO DEL FILE .config QUA MI LEVO LA POSSIBILITA' DI MODIFICARE LA PAGINA.

SONO IN CORSO TRATTATIVE :) CON IL BUON LORIS PER INSERIRE IL LINK AL FILE.

Ethernet

La scheda gigabit ethernet viene riconosciuta automaticamente se il modulo del kernel è caricato.

Wireless

Intel ha rilasciato i driver ufficiali per linux. La compilazione richiede una patch per il kernel e fornisce due moduli.

A compilazione completata, la scheda viene riconosciuta correttamente ma di fatto risulta impossibile connettersi ad alcuna rete wireless.

Mi manterrò informato a riguardo, sperando che sia un problema di driver e che venga presto risolto.

Nel frattempo ho installato e sto felicemente usando ndiswrapper, per quanto questa soluzione non mi esalti.

micro howto: scaricare l'ultima versione di ndiswrapper dal sito di ndiswrapper

installiamo ndiswrapper

tar xzf ndiswrapper-1.47.tar.gz
cd ndiswrapper
make
su
make install

naturalmente vi servono i sorgenti e gli header del kernel.

ora scaricate i driver di win$ow$ XP per la scheda wireless dal http://downloadcenter.intel.com/Detail_Desc.aspx?agr=N&ProductID=2753&DwnldID=13000&strOSs=All&OSFullName=All%20Operating%20Systems&lang=eng sito intel ] e scompattateli in una cartella

mkdir tmp
cd tmp
unzip ../V11.1.1.0_XP_DRIVERS.zip

ora, se tutto è andato a buon fine, caricate il driver con:

ndiswrapper -i NETw4x32.INF

e caricate il modulo del kernel con

modprobe ndiswrapper

Ora la scheda dovrebbe essere utilizzabile con gli usuali tool. Se così fosse inserite in /etc/rc.d/rc.modules-2.6.21.5 la riga

/sbin/modprobe ndiswrapper

per rendere automatico l'avvio di ndiswrapper all'avvio di sistema.

Da notare che, attivando i driver ndiswrapper, funziona anche il pulsante wireless on/off senza ulteriori interventi.

ACPI

L'acpi è supportato abbastanza bene questo notebook: spegnimento, cpu scaling, funzionano bene out of the box, a patto naturalmente di caricare i relativi moduli nel kernel (oppure le voci come built-in).

In particolare occorre il modulo acpi_cpufreq per la gestione dello scaling.

Per quanto riguarda i sensori di temperatura i moduli necessari sono:

  • i2c-i801
  • eeprom
  • coretemp

Peccato che quest'ultimo sarà disponibile solo dal kernel 2.6.22...dunque il monitoring delle temperature dovrà aspettare ancora un po.

Bluetooth

Il pulsante bluetooth in pratica "attacca" e "stacca" fisicamente l'interfaccia bluetooth interna dal bus. Pertanto il bottone è perfettamente funzionante con qualsiasi sistema operativo.

Inoltre, una volta installati i software necessari (lo stack bluez, dbus e kdebluetooth) il bluetooth è operativo al 100%.

Infrarossi

A giudicare dalle informazioni disponibili sul sito acer, la porta infrarossi disponibile è di tipo cir (ossia un ricevitore per il telecomando e basta) e la marca (a giudicare dai driver di vista) è winbond.

Caricando alcuni moduli relativi all'irda nel kernel ottengo un simpatico effetto:

$ iwconfig
...
irlan0    no wireless extensions.
...

quasi certamente, però, si tratta solo di un device dummy che nulla ha a che vedere con la porta infrarossi :(

Modem

Non testato.

FireWire 1394

Non testato (e chi ce l'ha un'aggieggio firewire!!!)

PCMCIA

Non testato

Scheda grafica

NVidia ha rilasciato da poco i driver per questa scheda video.

L'installazione dei driver proprietari è veloce e indolore.

Scaricate i driver dalla pagina del sito nvidia (ultima versione per linux IA32).

loggatevi come utente root e uscite da X.

eseguite lo script dopo averlo reso eseguibile:

chmod +x ./NVIDIA-Linux-x86-100.14.11-pkg1.run
./NVIDIA-Linux-x86-100.14.11-pkg1.run

Se seguite le istruzioni a video non dovrebbero esserci problemi di sorta.

N.B. fate fare allo script la scrittura del file di conf, lo imposterà correttamente da se.

Per chi dovesse avere problemi, posterò non appena possibile il mio xorg.conf funzionante.

L'unico tweak da fare una volta installati correttamente i driver è, mediante l'utility nvidia-settings fornita dai driver, impostare la risoluzione a 1280x800, ossia la risoluzione nativa del display.

L'accelerazione hardware è buona.

Tv out

Testato il tvout via s-video : perfettamente funzionante. Impostazione del tvout abilitata da nvidia-settings.

Tasti Funzione

Quasi tutti i tasti aggiuntivi sono dei normali tasti e come tali vengono gestiti ottimamente dal programma xbindkeys.

Per attivare il riconoscimento Una volta scritto correttamente il file basta eseguiredei tasti basta creare il file ~/.xbindkeysrc ed inserirci delle entri del tipo:

"/comando/da/eseguire opzione1 opzione2 ... opzione n"
c:codicetasto

Per scoprire i codici tasto di tutti i pulsanti speciali si usa il programma xev.

Una volta compilato correttamente il file di conf, basta eseguire il comando:

xbindkeys

e i nuovi tasti funzioneranno.

NB: se il file non si chiama esattamente .xbindkeysrc e non si trova nella home dell'utente il xomando vi darà errore.

Naturalmente questa operazione va effettuata ad ogni avvio di sistema.

Se fate più prove di modifica del file di conf ricordatevi di riavviare il demone (killate la vecchia esecuzione, altrimenti non va!).


Ora vediamo come configurare ogni tasto:

Rotella gestione volume

I keycode dell'"abbassa volume" è 174 mentre quello dell'"alza volume" è 176.

Aggiungere dunque al file .xbindkeys le righe:

# Volume GIU'
"amixer -c 0 sset Surround 1- unmute cap"
c:174

# Volume SU'
"amixer -c 0 sset Surround 1+ unmute cap"
c:176

Il comando amixer gestisce i parametri della scheda audio (man amixer). Il canale principale (in questo caso io ho scelto Surround) cambia da versione a versione di kernel. Dunque modificate quanto sopra secondo le vostre esigenze.

Pulsanti internet e posta

Io li ho impostati per far partire firefox e thunderbird rispettivamente:

#tasto internet
"firefox"
c:178

#tasto mail
"thunderbird"
c:236

Pulsanti Acer

Sono i pulsanti contrassegnati da una "e" e dal simbolo della aspire.

Tali tasti non generano direttamente un keycode, ma vengo intercettati da acpi, come ci dice il buon dmesg:

atkbd.c: Unknown key pressed (translated set 2, code 0xf4 on isa0060/serio0).
atkbd.c: Use 'setkeycodes e074 <keycode>' to make it known.
atkbd.c: Unknown key released (translated set 2, code 0xf4 on isa0060/serio0).
atkbd.c: Use 'setkeycodes e074 <keycode>' to make it known.
atkbd.c: Unknown key pressed (translated set 2, code 0x92 on isa0060/serio0).
atkbd.c: Use 'setkeycodes e012 <keycode>' to make it known.
atkbd.c: Unknown key released (translated set 2, code 0x92 on isa0060/serio0).
atkbd.c: Use 'setkeycodes e012 <keycode>' to make it known.

INCOMPLETO :)

Tasti FN

I tasti FN+F7 (disabilitazione touchpad), FN+F6 (accendi-spegni lcd), funzionano correttamente.

Tutti gli altri rilsaciano un keycode rilevabie con xev e impostabile con xbindkeys (vedi sezioni appena sopra).

Piccola nota per i tasti FN+freccia dx e FN+freccia sx: dovrebbero alzare ed abbassare l'intensità di illuminazione dell'lcd, ma fanno crashare x :) poco male, anche se quando la batteria è agli sgoccioli sarebbero utili. Da notare che quando si è fuori da x la funzione è svolta correttamente.

Probabilmente la colpa è da imputare ai driver nvidia.

Pulsanti multimediali

Sono un luxpad della synaptic ancora non supportato da linux. Nisba per ora.

WebCam

Webcam perfettamente funzionante con ekiga!!!

Occorre innanzitutto installare i driver per la webcam: uvcvideo.

Apriamo un terminale e, da root, eseguiamo:

svn checkout svn://svn.berlios.de/linux-uvc/linux-uvc/trunk
cd trunk
make
make install

Se tutto è andato a buon fine, eseguendo

modprobe uvcvideo

la webcam dovrebbe essere rilevata. Per verificarlo, eseguiamo il comando:

dmesg | grep uvc

che dovrebbe tornare:

uvcvideo: Found UVC 1.00 device Acer CrystalEye webcam (064e:a101)
usbcore: registered new interface driver uvcvideo

A questo punto ci occorre ekiga.

Scaricate da slacky.eu il pacchetto "avahi" e "speex", mentre da www.linuxpackages.net scaricate i pacchetti "ekiga", "pwlib" e "opal".

Installate il tutto con installpkg e fate partire ekiga: la webcam non funzionerà :)

Tranquilli, è un problema di permessi. Eseguite da root

chmod 777 /dev/vide0

e la webcam verrà rilevata e funzionerà.

Per sistemare in maniera definitiva i permessi occorre modificare il file di conf di udev, ma questa parte è WORK IN PROGRESS :)

Strumenti personali
Namespace

Varianti