Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Ati drivers on Xorg-6.7.0 with Kernel 2.6.x: differenze tra le versioni

Da Slacky.eu.
 
(Installazione)
Riga 27: Riga 27:
cd ..
cd ..
sh make_install.sh
sh make_install.sh
  +
</pre>
Tutto dovrebbe essere andato a buon fine senza messaggi di errore!
Tutto dovrebbe essere andato a buon fine senza messaggi di errore!

Versione delle 13:45, 29 ago 2006

Introduzione

Ciao a tutti, come già saprete dal forum PJV ha escluso xfree86-4.4.0 dal ramo current di slackware per sostituirlo con xorg-6.7.0. Saprete anche che i Drivers ATI non funzionavano con xfree-4.4.0 ma, come dichiara lo stesso PJV nel change-log della current, funzionano perfettamente con xorg-6.7.0, ed infatti è così. G3N3S1S aveva già scritto due illuminati guide sui drivers ATI; le cose ora sono leggermente più semplici, ma rimangono sempre valide le considerazioni fatte da G3N3S1S riguardanti i parametri del kernel, per cui, per questo argomento, vi rimando alle sue guide.

Prima di cominciare vi ricordo che dovete sostituire xfree86-4.4.0 con xorg.

Installazione

Niente di più facile, basta eliminare tutti i pacchetti xfree con pkgtool e installare xorg che oramai si trova in tutti i mirror. Io l'ho scaricato da: http://www.slackware.at/data/slackware-current/slackware/x/.

1. Scarichiamo i drivers ufficilai dal sito della ATI.

2. Usciamo da X e acquisiamo privilegi di root

3. Poniamoci nella directory dove abbiamo scaricato i drivers e trasformiamo il pacchetto rpm in un tgz:

rpm2tgz fglrx-4.3.0-3.9.0.i386.rpm 

4. Ora installiamo il pacchetto: installpkg fglrx-4.3.0-3.9.0.i386.tgz

5. Ora dobbiamo compilare ed installare i drivers:

cd /lib/modules/fglrx/build_mod
sh make.sh
cd ..
sh make_install.sh

Tutto dovrebbe essere andato a buon fine senza messaggi di errore!

6. Proviamo ora a caricare il driver:

modprobe fglrx

controlliamo che il drivers sia stato caricato: digitando il comando lsmod la console vi mostrerà i moduli caricati, se fglrx è compreso nella lista tutto è andato a buon fine!

7. Configuriamo ora il nostro sistema: Digitiamo fglrxconfig e rispondiamo a tutte le domande che il sistema ci pone. Alla fine della procedura il sistema chiederà se deve scrivere le modifiche nel file XF86Config-4. Rispondete yes.

8. Ora l'unica cosa "atipica" che dovete fare è rinominare questo file, infatti xorg usa il file xorg.conf e non XF86Config-4:

mv /etc/x11/XF86Config-4 xorg.conf 

9. Perfetto abbiamo finito, digitate startx e godetevi la vostra accelerazione.

10. Vi ricordo che il modulo fglrx va caricato al boot del sistema per cui a meno di non volerlo caricare manualmente ogni volta, vi consiglio di aggiungere una riga alla fine del file /etc/rc.d/rc.modules (Ex: /sbin/modprobe fglrx)


Io non ho avuto bisogno di applicare nessuna patch a questa versione dei drivers, ma non posso garantire che Hardware diversi dal mio necessitino di piccole correzioni.

Conclusione

Spero di esservi stato utile, Have a nice day

Autore: Salbutamolo

Strumenti personali
Namespace

Varianti