Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Backup dei DVD con lxdvdrip: differenze tra le versioni

Da Slacky.eu.
(Autori)
 
(3 revisioni intermedie di 2 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
[[category:Multimediale]]
[[category:Multimediale]]
 
 
= Copyright c =
 
 
Copyright (c) 2004 www.slacky.it è garantito il permesso di copiare, distribuire e/o modificare questo documento seguendo i termini della Licenza per Documentazione Libera GNU, Versione 1.1 e ogni versione successiva pubblicata dalla Free Software Foundation; senza Sezioni Non Modificabili, nessun Testo Copertina, e nessun Testo di Retro Copertina. Una copia della licenza è acclusa nella sezione intitolata Licenza per Documentazione Libera GNU reperibile a questo indirizzo http://www.softwarelibero.it/gnudoc/fdl.it.html
 
= Introduzione =
= Introduzione =
Riga 131: Riga 126:
Comando da shell: -st=
Comando da shell: -st=
'''streamtool''', indica lo streamtool usato per il Ripping, puoi usare, streamdvd, mplayer, transcode, trans_par (Transcode parallel), copy, e partcopy, consiglio copy che crea una copia del DVD con Video, Audio, Sottotitoli, Capitoli ma senza Menu e Extra, ideale per la trasformazione da DVD9 a DVD5... (quello che volete Voi :). Nel file README in /doc/lxdvdrip troverete le speci�che degli altri streamtool.
+
'''streamtool''', indica lo streamtool usato per il Ripping, puoi usare, streamdvd, mplayer, transcode, trans_par (Transcode parallel), copy, e partcopy, consiglio copy che crea una copia del DVD con Video, Audio, Sottotitoli, Capitoli ma senza Menu e Extra, ideale per la trasformazione da DVD9 a DVD5... (quello che volete Voi :). Nel file README in /doc/lxdvdrip troverete le specifiche degli altri streamtool.
wait-burn=1
wait-burn=1
Riga 219: Riga 214:
Per ora...
Per ora...
Lorys, stesura testo, e creazione pacchetti
+
Lorys stesura testo, e creazione pacchetti, Twister importante fonte di esempi, Goldy per la traduzione del file di configurazione in italiano.
Twister, importante fonte di esempi
 
Goldy, per la traduzione del file di configurazione in italiano.
 
= Conclusioni =
= Conclusioni =

Versione attuale delle 18:07, 10 set 2006


Indice

[modifica] Introduzione

Si sentiva la mancanza di uno strumento così importante... molti usano DVDshrink con Windows c , altri lo emulano con wine, ma ora questo progetto tedesco darà una possibilità in più alla community GNU/Linux :). Lxdvdrip1 è uno strumento a riga di comando per la copia di video DVD2. Automatizza il processo di Ripping e Authoring mostra il preview dell'opera e la masterizza sul DVD. Per farlo usa molti strumenti più o meno indispensabili, streamdvd, mplayer, transcode, dvdbackup, dvdauthor, libdvdread, growisofs, l'installazione è un pochino laboriosa, il README è molto chiaro e spiega tutti i passi per la giusta installazione. Per gli Slackers il lavoro sporco l'ho fatto io, nel repository di www.slacky.it sono presenti tutti i pacchetti precompilati per Slackware, tranne quelli montati di default sulla distro (es. growisofs incluso nei dvd+rw-tools).

Di seguito elenco le peculiarità di questo strumento:

Selezione automatica del titolo più lungo
Calcolo automatico del fattore Requant
Lettura automatica del Volume-ID
Separazione automatica dei capitoli dall'originale
Ripping delle tracce audio in ogni lingua
Selezione per il formato audio preferito
Scelta dei sottotitoli
Ripping e Re-Authoring
Anteprina dei VOB-Files dopo il ripping
Masterizzazione con growisofs o cdrecord-prodvd
Possibilità di includere tutti valori in un file di configurazione
Modifica al volo dei parametri usando i comandi da shell
Comunicazione del programma in Inglese e Tedesco... per ora
Ripping dei sottotitoli
Copia dei DVD sotto < 4.7 GB con menu
Copia dei DVD oltre > 4.7 GB senza menu

[modifica] Configurazione

Una delle comodità di lxdvdrip è la possibilità di raccogliere tutte le impostazioni preferite in un file, questo per automatizzare il processo di copia del Vostro DVD. Il file si trova in /etc e si chiama lxdvdrip.conf, se avete installato i precompilati per Slackware forniti da slacky.it i file saranno due... lxdvdrip.conf.new (in inglese) e lxdvdrip.conf.ita.new (in italiano), con il comando:


mv /etc/lxdvdrip.conf.new /etc/lxdvdrip.conf
o
mv /etc/lxdvdrip.conf.ita.new /etc/lxdvdrip.conf

rinominate il file che più vi interessa e con un editor di testo procedete alla scelta dei parametri da utilizzare. Spiego brevemente il file di configurazione, tenete conto che i parametri indicati sono solo un riferimento di esempio. I parametri devono essere sempre immessi nella forma parametro=valore. Non lasciare spazi vuoti quando inserisci un parametro. Ogni parametro può essere richiamato anche da shell con l'apposito comando.

version=1.30

Indica la versione del file di configurazione, attento... non la versione del programma, la versione 1.31 ha il file di configurazione 1.30

titel=0
Comando da shell: -t=

titel, decide la scelta del titolo del film, con titel=0 lxdvdrip selezionerà automaticamente il titolo del film, mentre con titel=1 il titolo del film dovrà essere immesso in maniera manuale.

videoformat=0
Comando da shell: -vf=

videoformat, se impostato su 1 richiede l'inserimento manuale dei parametri video, si serve di dvdauthor, per info maggiori man dvdauthor.

audio=2
Comando da shell: -a=

audio, imposta la lingua del film, 1 = tedesco, 2 = inglese, 3 = tedesco e inglese, 4,xx = lingua xx, l = restituisce la lista delle lingue disponibili nel film.

untertitel=0

Comando da shell: -u=

untertitel, decide la scelta dei sottotitoli Traccia-Nr. usando lsdvd, con l lxdvdrip mostra una lista delle lingue disponibili nel film, in alternativa lxdvdrip seleziona automaticamente il titolo del film, esempio

untertitel=de.
faktor=0

Comando da shell: -f=

faktor, decide il fattore di compressione, con 0 il fattore di compressione sarà calcolato automaticamente da lxdvdrip, -1 il fattore di compressione sarà calcolato da transcode, -2 il fattore di compressione sarà calcolato da streamanalyze, per impostare un fattore di compressione personalizzato usa un valore superiore > di 0, esempio

-f=0.2
dvdleser=/dev/dvd
Comando da shell: -dl=

dvdleser, imposta il device del lettore DVD.

dvdbrenner=/dev/scd0
Comando da shell: -db=

dvdbrenner, imposta il device del masterizzatore DVD, se usi growisofs normalmente basta inserire l'indirizzo, esempio /dev/sr1, se usi cdrecord-prodvd devi inserire il valore SCSI bus, esempio 0,1,0, se non lo conosci esegui uno scan con cdrecord-prodvd -scanbus.

filmverzeichnis=/tmp/film-dvd
Comando da shell: -fv=

filmverzeichnis, imposta la directory di lavoro per i VOB-Files, usati da dvdau- thor -t

brennprogramm=1

Comando da shell: -bp=

brennprogramm, imposta il programma per masterizzare, 1 growisofs, 2 cdrecordprodvd, 3 cdrecord-prodvd con copia al volo.

vobplayer=mplayer

Comando da shell: -mp=

vobplayer, imposta il programma usato per visualizzare l'anteprina dei VOB Files dopo il ripping, usa il nome reale del Player come valore. Per non visualizzare l'anteprima, usa valore ofi.

vobplay_param=xine

vobplay_param, imposta alcuni parametri supplementari per il vobplayer, esempio, usando mplayer potrete regolare un Output medio. I parametri devono stare tra virgolette xxx.

language=en
Comando da shell: -lang=

language, imposta la lingua di comunicazione del programma en=Inglese, - de=Tedesco, fr=Francese.

audio-default=1
Comando da shell: -ad=

audio-default, imposta il formato audio preferito, 0=ac3 con 2 Canali, il vecchio 4.1, 1=ac3 con canali 5.1, il più usato, 2=dts con 5 o più canali discreti ma tutti con stessa ampiezza di banda. Attenzione, questo parametro è ignorato da mplayer, transcode e streamtool.

streamtool=streamdvd

Comando da shell: -st=

streamtool, indica lo streamtool usato per il Ripping, puoi usare, streamdvd, mplayer, transcode, trans_par (Transcode parallel), copy, e partcopy, consiglio copy che crea una copia del DVD con Video, Audio, Sottotitoli, Capitoli ma senza Menu e Extra, ideale per la trasformazione da DVD9 a DVD5... (quello che volete Voi :). Nel file README in /doc/lxdvdrip troverete le specifiche degli altri streamtool.

wait-burn=1
Comando da shell: -wb=

wait-burn, serve per la richiesta di inserimento del DVD-R, 0= non chiedere, 1= chiedi e attende.

tmp=/tmp
Comando da shell: -tmp=

tmp, identifica la directory temporanea di lavoro per streamtool, mplayer, transcode.

delete=0
Comando da shell: -d=

delete, serve per cancellare i VOB-Files alla fine, 0=no, 1=si.

mplex=tcmplex
Comando da shell: -mplex=

mplex, imposta lo stream multiplexer, funziona solo se si usa come streamtool, mplayer o transcode, se imposti mplex usi lo stream multiplexer di mplayer se usi tcmplex quello di transcode.

chapter=1
Comando da shell: -chap=

chapter, decide se rippare il film mantenendo la selezione dei capitoli, 0=no, 1=si usando lxdvdrip, 2=si usando tcprobe di transcode.

free=1
Comando da shell: -free=

free, indica lo spazio libero sul tuo hard-disk, controllate sempre la quota è importante avere spazio a suficienza per completare tutto il processo di backup.

speed=4

speed, imposta la velocità con la quale vuoi masterizzare, se non conosci la velocità di scrittura verifica nel libretto delle istruzioni il giusto valore. Se non vuoi impostare la velocità metti valore zero -speed=0

dvdcompat=0

dvdcompat, imposta dei parametri aggiuntivi per growisofs, esempio con dvd- compat=1 lxdvdrip userà il parametro growisofs -dvd-compat. Per ulteriori informazioni man growisofs.

mkisofs_param=fi

mkisofs_param, imposta dei parametri aggiuntivi per mkisofs, i parametri devono stare tra virgolette xxx, esempio, mkisofs_param=-input-charset iso8859- 1, questi parametri sono regolati da mkisofs o growisofs.

burn_param=fi

burn_param, imposta dei parametri aggiuntivi per cdrecord-prodvd/growisofs, i parametri devono stare tra virgolette xxx, esempio,burn_param=-tao questi parametri sono regolati da cdrecord-prodvd o growisofs.

burnkey=CDR_SECURITY=insert_key_from_homepage

burnkey, imposta un parametro supplementare per cdrecord-prodvd, non necessario per growisofs. La chiave è disponibile sul sito di cdrecord-prodvd.

eject=1

eject, serve per espellere il DVD dopo il Ripping, 0=non espellere, 1=espelle

rw-format=1

rw-format, serve per cancellare il DVD-RW prima della masterizzazione, 0=no, 1=si Alla fine del file di configurazione sono presenti i programmi usati, nella sintassi Program=Program-Filename. Puoi inserire anche il percorso completo del programma, esempio: streamd- vd_name=/usr/local/bin/streamdvd.

[modifica] Uso e Processo

Usare lxdvdrip da riga di comando è molto semplice, infatti basta inserire il DVD nel lettore, apire una shell e impartite il comando:

lxdvdrip

Il programma cercherà il file di configurazione nella Vostra home /.lxdvdrip.conf non trovandolo andrà a leggere quello in /etc, seguirà un riepilogo della configurazione, la quota libera di disco, e il risultato del test, che deve per forza risultare OK.

Il primo programma che interviene è libdvdread, che legge la struttura del DVD, fornendo il titolo e la dimensione totale, se il DVD è sotto i <= 4.7 GB il backup avviene con dvdbackup, seguito dalla visualizzazione dell'anteprima e dalla successiva masterizzazione, la cosa incomincia a complicarsi (ma non troppo) quando il DVD è sopra i => 4.7 GB, infatti dopo la lettura della struttura avviene il rip del DVD con dvdunauthor, segue tcprobe usato per selezionare il contenuto dei VOB-Files, vamps per il requant dei VOB-Files e per finire dvdauthor per ricreare il DVD, segue la visualizzazione dell'anteprima e dalla successiva masterizzazione.

In entrambi i casi lo Streamtool usato è copy, nel primo esempio il backup è intero, mentre nel secondo si perdono i menu. Se dovete modificare qualche parametro usate i comandi da shell, questo per evitare noiose e ripetute modifiche al file di configurazione, esempio se devo cambiare Streamtool e usare transcode da riga di comando scrivo:

lxdvdrip -st=transcode

[modifica] Autori

Per ora... Lorys stesura testo, e creazione pacchetti, Twister importante fonte di esempi, Goldy per la traduzione del file di configurazione in italiano.

[modifica] Conclusioni

Sicuramente sono molti i punti da approfondire e con il Vostro aiuto questo documento ha la possibilità di crescere... se conoscete dei trucchi o volete segnalare delle imprecisioni/approfondimenti scrivete a howto@slacky.it.

Strumenti personali
Namespace

Varianti