Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Compiz e compiz-fusion su Slackware

Da Slacky.eu.

Indice

Introduzione

L'intento di questa guida è semplice, ed è già praticamente riassunto nel titolo.
Farò riferimento a una Slackware 12.0 con KDE 3.5.7 e compiz/compiz-fusion nella versione 0.72. Non aggiungo altro e...si parte! Verso il cubo e oltre!

Compiz

Software necessario

Vai alla sezione Compiz-fusion

Configurazioni di sistema

Ora passiamo alle modifiche (sempre valide indipendentemente dalla versione di compiz) da apportare al sistema.
Aprite il file /etc/X11/xorg.conf.

Nella Section "Module" abilitate le glx:

Load "glx"

Nella Section "Device" aggiungete queste righe:

 Option "RenderAccel"             "true"
 Option "AllowGLXWithComposite"   "true"
 Option "XAANoOffscreenPixmaps"   "true"
 Option "AddARGBGLXVisuals"       "true"

Nella Section "Server layout" aggiungete questa riga:

 Option  "AIGLX"  "true"

Poi dovete attivare il Composite, quindi aggiungete nel file quanto segue:

Section "Extensions"

   Option  "Composite"  "Enable"

EndSection

Queste opzioni sono quelle basilari per ogni scheda video.
È necessario utilizzare qualche accorgimento in più se avete una scheda video ATI.

Configurazione con una scheda video ATI

Innanzitutto dovete installare i driver open della vostra scheda video; quelli proprietari non supportano il composite.
Per ogni dubbio riguardo la loro installazione consultate la pagina Installazione driver ATI su Slackware GNU/Linux
Oltre alle modifiche già apportate, aggiungete:

Nella Section "Module":

 Load "dri"

Nella Section "Device":

 Option  "DRI" "true"

E infine aggiungete:

Section "DRI"

    Mode 0666

EndSection

Avviare Compiz

  1. Questa parte relativa all'avvio di compiz si può ignorare visto che ormai non esiste più la distinzione tra compiz e compiz-fusion!

E' giunto finalmente il momento di avviare il nostro cubo!
Lo fate utilizzando uno script che abbia questo contenuto:

#!/bin/sh

LIBGL_ALWAYS_INDIRECT=1 compiz --indirect-rendering --replace decoration clone minimize move place png regex resize screenshot svg water blur zoom wobbly fade cube switcher scale rotate &

kde-window-decorator --replace &

Per arrestare Compiz invece potete usare quanto segue:

#!/bin/sh

killall kde-window-decorator
killall compiz

Per velocizzare l'avvio della sessione e per evitare sgradevoli freeze quando la si termina, consiglierei di non far partire Compiz in automatico nè di chiudere la sessione con Compiz avviato.
Se però siete dei fanatici e non potete stare neanche due secondi all'avvio senza compiz, allora andate nel Centro di Controllo -> Componenti di KDE -> Gestione della sessione; settate "Ripristina una sessione salvata manualmente". A questo punto impostate ciò che volete far partire automaticamente, e per quanto riguarda Compiz mettete lo script di avvio in /home/utente/.kde/Autostart, salvate la sessione dal menu K, e riavviate.
Ora compiz partirà in automatico.

Risoluzione problemi comuni

Uno dei problemi che sicuramente incontrerete non appena avviato compiz, sarà lo smisurato ingradimento dei quadratini dei quattro desktop; questo accade perchè il pager di default di Slackware non è compatibile con compiz, quindi avete due soluzioni:

  1. La prima è abbastanza banale: togliete il pager.
  2. In alternativa, se ne volete comunque uno, togliete il pager di default, installate Kpager2, e aggiungetelo come applet al pannello; con questo nuovo pager non dovreste più avere problemi.

Compiz-fusion

Se volete un valido consiglio, non fermatevi a compiz, anzi non fatelo neanche partire e passate direttamente a compiz-fusion!

Software necessario

Installate i seguenti pacchetti stando attenti alle relative dipendenze:

Una volta fatto questo installate tutti i pacchetti che trovate a questo indirizzo.
Fatto questo dovreste già avere nel Kmenu CompizConfig Setting Manager (CCSM) ed Emerald theme manager.

Configurazioni di sistema

Non sono necessarie ulteriori configurazioni rispetto a quelle già apportate per l'avvio di Compiz.

Avviare Compiz-fusion

Ora per far partire tutto usate questi script:

  • Fa partire compiz-fusion con il decoratore di finestre Emerald:
#!/bin/sh

if ! ps ax | sed '/grep/ d' | grep compiz 1> /dev/null 2> /dev/null ; then 
        /usr/bin/compiz --replace ccp &
	/usr/bin/emerald --replace &
else
	/usr/bin/emerald --replace &
fi
  • Fa partire compiz-fusion con il decoratore di finestre kde-window-decorator:
#!/bin/sh

if ! ps ax | sed '/grep/ d' | grep compiz 1> /dev/null 2> /dev/null ; then 
	/usr/bin/compiz --replace ccp &
	/usr/bin/kde-window-decorator --replace &
else
	/usr/bin/kde-window-decorator --replace &
fi
  • Arresta compiz-fusion:
#!/bin/sh

killall -9 compiz && /usr/bin/kwin --replace &

Piccoli consigli

Alcune cose che possono interessare e che sono spesso richieste:

  1. Per mettere lo sfondo dietro al cubo dovete attivare lo Skydome in CCSM in "Cubo Desktop".
  2. Per quanto riguarda i lati superiori del cubo sono i cosiddetti "Cube Caps".

Riferimenti utili

  • Se siete pigri e volete un'installazione facile, utilizzate questo script per l'ultima versione git di compiz-fusion: Compiz-git
  • Il sito ufficiale di Compiz.
  • Il sito ufficiale di Compiz-fusion.
  • Il sito in cui trovare vari temi per il decoratore di finestre Emerald: KDE-Look.

Conclusioni

E con questo abbiamo terminato; dovreste avere il cubo con tutti i suoi effetti funzionanti e configurabili. Have fun!
In caso vogliate migliorare, criticare o qualsiasi altra cosa riguardante questa guida contattatemi via e-mail.

Autore: boh - boh@slacky.it

Strumenti personali
Namespace

Varianti