Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Configurare il prompt: differenze tra le versioni

Da Slacky.eu.
(Creata pagina con 'Category:Configurazione Vedremo in questo breve how-to come modificare il file Prompt == 1. Introduzione == Nei sistemi GNU/Linux <em>fstab</em> è un file di configurazi...')
 
Riga 1: Riga 1:
[[Category:Configurazione]]
[[Category:Configurazione]]
Vedremo in questo breve how-to come modificare il file Prompt
+
Vedremo, come, in questo breve how-to, modificare il file Prompt
  +
== introduzione ==
== 1. Introduzione ==
 
Nei sistemi GNU/Linux <em>fstab</em> è un file di configurazione che si trova all'interno della cartella <em>/etc</em> (secondo lo standard FHS) ed il cui proprietario è l'utente <em>root</em>, ed indica i dispositivi che devono essere montati con le rispettive opzioni.
+
== creazione ==
<em>/etc/fstab</em> è il file che il programma di avvio init va a leggere quando deve montare i dischi ed è pertanto di importanza fondamentale. Per questo è sicuramente utile saper configurare a mano il file <em>/etc/fstab</em>, dove andranno indicate tutte le risorse necessarie all'avvio e al funzionamento del pc e quelle di uso più frequente.
+
Innanzitutto, creiamo il file di configurazione dentro la directory dell' utente o root
  +
  +
nano -w .bashrc
  +
  +
bene, adesso scegliamo cosa visualizzare ed iniziamo la customizzazione del prompt partendo dalla prima riga:
  +
  +
PS1='\u \h:\W\$ '
  +
  +
per questa configurazione avremo un risultato così:
  +
  +
utente macchina:/home/utente$
  +
  +
nota che gli spazi ove messi, andranno ad aggiungersi nella visualizzazione.
  +
  +
  +
PS1="[\t - \d]\n\u@\H:\w[\s]$"
  +
  +
== termine ==

Versione delle 06:34, 5 mag 2011


Vedremo, come, in questo breve how-to, modificare il file Prompt

introduzione

creazione

Innanzitutto, creiamo il file di configurazione dentro la directory dell' utente o root

nano -w .bashrc

bene, adesso scegliamo cosa visualizzare ed iniziamo la customizzazione del prompt partendo dalla prima riga:

PS1='\u \h:\W\$ '

per questa configurazione avremo un risultato così:

utente macchina:/home/utente$ 

nota che gli spazi ove messi, andranno ad aggiungersi nella visualizzazione.


PS1="[\t - \d]\n\u@\H:\w[\s]$"

termine

Strumenti personali
Namespace

Varianti