Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Installazione dei driver Nvidia su GNU/Linux Slackware: differenze tra le versioni

Da Slacky.eu.
 
(archiviato in 12.x visto i nouveau, ecc.)
 
(4 revisioni intermedie di 3 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
[[category:Server X]]
+
[[category:Server X-12]]
= INTRODUZIONE =
+
= Introduzione =
Come sappiamo nVIDIA è un’azienda che supporta molto attivamente il sistema
Come sappiamo nVIDIA è un’azienda che supporta molto attivamente il sistema
operativo GNU/Linux, fornendo agli utenti di questo sistema operativo driver ufficiali di
operativo GNU/Linux, fornendo agli utenti di questo sistema operativo driver ufficiali di
Riga 11: Riga 11:
magari cominciare a veder girare i nostri giochi preferiti sotto la nostra amata
magari cominciare a veder girare i nostri giochi preferiti sotto la nostra amata
distribuzione.
distribuzione.
= DOWNLOAD DEI DRIVER =
+
= Download dei driver =
La prima cosa da fare prima di cominciare l’installazione dei driver è quella di
La prima cosa da fare prima di cominciare l’installazione dei driver è quella di
procurarsi i driver nVIDIA direttamente dal sito del produttore.
procurarsi i driver nVIDIA direttamente dal sito del produttore.
Facciamo quindi puntare il nostro browser al seguente indirizzo http://www.nVIDIA.com/object/unix.html e selezioniamo il driver adatto a noi. Nella maggior parte dei casi il driver sarà Linux IA32, però ovviamente dipende dalla tipologia di architettura a vostra disposizione.
Facciamo quindi puntare il nostro browser al seguente indirizzo http://www.nVIDIA.com/object/unix.html e selezioniamo il driver adatto a noi. Nella maggior parte dei casi il driver sarà Linux IA32, però ovviamente dipende dalla tipologia di architettura a vostra disposizione.
= IMPORTANTE! Prima dell'installazione... =
+
= Importante ! Prima dell'installazione... =
Prima di proseguire oltre è necessario assicurarsi di avere installato alcuni pacchetti e
Prima di proseguire oltre è necessario assicurarsi di avere installato alcuni pacchetti e
di procedere nel modo seguente:
di procedere nel modo seguente:
Riga 29: Riga 29:
questi dovrebbero essere già installati.
questi dovrebbero essere già installati.
Se non avete già provveduto alla loro installazione prendete il primo CD di Slackware
Se non avete già provveduto alla loro installazione prendete il primo CD di Slackware
Linux e installate il pacchetto chiamato kernel-headers-2.4.31-i386-1.tgz
+
Linux e installate il pacchetto chiamato''' kernel-headers-2.4.31-i386-1.tgz'''
L'installazione degli headers del kernel è necessaria per consentire la compilazione
L'installazione degli headers del kernel è necessaria per consentire la compilazione
del modulo che i driver nVIDIA utilizzano per potersi interfacciare al kernel Linux.
del modulo che i driver nVIDIA utilizzano per potersi interfacciare al kernel Linux.
Una volta verificato che i requisiti sopra riportati sono soddisfatti possiamo passare
Una volta verificato che i requisiti sopra riportati sono soddisfatti possiamo passare
alla fase di installazione dei driver nVIDIA.
alla fase di installazione dei driver nVIDIA.
= PROCEDIAMO CON L'INSTALLAZIONE DEI DRIVER =
+
= Procediamo con l'installazione dei driver =
Dopo il download avremo un file chiamato “NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run” o
+
Dopo il download avremo un file chiamato “'''NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run'''” o
comunque qualcosa del tipo NVIDIA-Linux-architettura-versione.run (il numero di
comunque qualcosa del tipo NVIDIA-Linux-architettura-versione.run (il numero di
versione del driver può variare, come del resto anche l'architettura di riferimento ma
versione del driver può variare, come del resto anche l'architettura di riferimento ma
Riga 42: Riga 42:
tale file e verifichiamo i permessi ad esso associati e qualora ce ne fosse la necessità
tale file e verifichiamo i permessi ad esso associati e qualora ce ne fosse la necessità
digitiamo il comando:
digitiamo il comando:
# chmod 755 NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run
+
'''# chmod 755 NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run'''
in modo da rendere eseguibile l'installer dei driver. Una volta impostato i permessi
in modo da rendere eseguibile l'installer dei driver. Una volta impostato i permessi
come detto procediamo verificando l'integrità dell'archivio per essere sicuri che il
come detto procediamo verificando l'integrità dell'archivio per essere sicuri che il
pacchetto scaricato non risulti corrotto. La verifica si effettua nel seguente modo:
pacchetto scaricato non risulti corrotto. La verifica si effettua nel seguente modo:
# sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run --check
+
'''# sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run --check'''
dopo il test di integrità lanciamo l'installer, digitando il seguente comando:
dopo il test di integrità lanciamo l'installer, digitando il seguente comando:
# sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run
+
'''# sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run'''
che estrarrà il contenuto dell'archivio ed avvierà l'installer che ci guiderà passo-passo
che estrarrà il contenuto dell'archivio ed avvierà l'installer che ci guiderà passo-passo
durante il processo di installazione. Ora seguite le semplici istruzioni proposte a video
durante il processo di installazione. Ora seguite le semplici istruzioni proposte a video
Riga 54: Riga 54:
modulo precompilato per il vostro kernel oppure se preferite compilarne uno nuovo. Il
modulo precompilato per il vostro kernel oppure se preferite compilarne uno nuovo. Il
consiglio è quello di far ricompilare e quindi generare il nuovo modulo “ad-hoc”.
consiglio è quello di far ricompilare e quindi generare il nuovo modulo “ad-hoc”.
  +
'''AVVERTENZA!'''
'''AVVERTENZA!'''
E' possibile scegliere di ricercare un modulo precompilato per il nostro kernel
+
E' possibile scegliere di ricercare un modulo precompilato per il nostro kernel
però non è consigliabile in quanto potrebbero insorgere dei problemi! Volendo
+
però non è consigliabile in quanto potrebbero insorgere dei problemi! Volendo
andare sul sicuro è consigliabile far compilare il modulo “al volo” durante il
+
andare sul sicuro è consigliabile far compilare il modulo “al volo” durante il
processo di installazione dei driver stessi!
processo di installazione dei driver stessi!
= CONFIGURAZIONE DEL SERVER X =
+
  +
= Configurazione del server X =
Una volta terminato con successo il processo di installazione bisogna ooperare alcune
Una volta terminato con successo il processo di installazione bisogna ooperare alcune
modifiche al file di configurazione del server X in modo che al suo avvio vengano
modifiche al file di configurazione del server X in modo che al suo avvio vengano
Riga 93: Riga 94:
significa che l'installazione è andata a buon fine e che potete finalmente godervi a
significa che l'installazione è andata a buon fine e che potete finalmente godervi a
pieno la vostra scheda grafica nVIDIA.
pieno la vostra scheda grafica nVIDIA.
  +
'''ATTENZIONE!'''
'''ATTENZIONE!'''
Gli utenti Slackware che abbiano installato una versione precedente a
+
Gli utenti Slackware che abbiano installato una versione precedente a Slackware
Slackware 10 troveranno il file di configurazione del Server X all'interno della
+
10 troveranno il file di configurazione del Server X all'interno della
directory /etc/X11/ ed il nome del file sarà '''XF86Config''' anziché '''xorg.conf'''
directory /etc/X11/ ed il nome del file sarà '''XF86Config''' anziché '''xorg.conf'''
= E SE NON FUNZIONA? =
+
  +
= E se non funziona ? =
Fortunatamente l'installazione va a buon fine nella stragrande maggioranza dei casi e
Fortunatamente l'installazione va a buon fine nella stragrande maggioranza dei casi e
molto difficilmente seguendo le istruzioni sopra riportate dovreste incorrere in qualche
molto difficilmente seguendo le istruzioni sopra riportate dovreste incorrere in qualche
Riga 111: Riga 113:
fase di boot andando a modificare il file''' /etc/rc.d/rc.modules''' ed aggiungendo
fase di boot andando a modificare il file''' /etc/rc.d/rc.modules''' ed aggiungendo
all'interno di quest'ultimo la seguente riga:
all'interno di quest'ultimo la seguente riga:
'''/sbin/modprobe nvidia'''
+
'''/sbin/modprobe nvidia
Se il problema non è nemmeno questo una analisi dei LOG potrebbe tornare utile al
Se il problema non è nemmeno questo una analisi dei LOG potrebbe tornare utile al
fine di identificare e risolvere il problema!
fine di identificare e risolvere il problema!
(C) Fioretti Nicola, 2005
+
Nelle ultime versioni del driver viene abilitato in automatico l'EDID mode e può capitare che
web: http://slackmania.altervista.org
+
dopo l'istallazione del driver NVIDIA il risultato sia una schermata nera con conseguente freezing
email: nicolafioretti@yahoo.it
+
del sistema. Per disabilitare l'EDID bisogna aggiungere le seguenti opzioni nella sezione
  +
"Device", subito dopo la stringa che indica il driver della scheda video:
  +
''' Option "UseEDIDFreqs" "FALSE" '''
  +
''' Option "UseEDIDDpi" "FALSE" '''
  +
''' Option "ModeValidation" "NoEdidModes" '''
  +
  +
Ho scritto questa guida nella speranza di facilitare il processo di installazione dei
  +
driver per le schede grafiche nVIDIA con Slackware Linux. Spero possiate trovare tutte
  +
le informazioni a voi necessarie a tal fine e che esse risultino sempre corrette
  +
e puntuali. Qualora trovaste incongruenze, errori e quant'altro vi prego di contattarmi al
  +
mio indirizzo email (nicolafioretti@yahoo.it) per segnalarmi eventuali
  +
problemi, suggerimenti e critiche in modo da fornire una guida sempre più completa, corretta
  +
e di facile comprensione a tutti gli utenti della mitica distribuzione Slackware!
  +
Ogni segnalazione costruttiva è sempre ben accetta.
  +
  +
Fioretti Nicola
  +
Slackware è un marchio registrato da Slackware Linux, Inc
  +
Linux è un marchio registrato di Linux Torvalds
  +
nVIDIA è un marchio registrato di NVIDIA Corporation
  +
  +
  +
(C) Fioretti Nicola, 2005 email: nicolafioretti@yahoo.it

Versione attuale delle 18:38, 10 mag 2011

Indice

[modifica] Introduzione

Come sappiamo nVIDIA è un’azienda che supporta molto attivamente il sistema operativo GNU/Linux, fornendo agli utenti di questo sistema operativo driver ufficiali di ottimo livello. Questi driver hanno il pregio di essere semplici da installare e di essere unificati, nel senso che con un unico driver si ha il supporto per tutte le schede grafiche prodotte da nVIDIA a partire dalla geForce 2 in poi. In questa guida vedremo come installare i driver nVIDIA sotto Slackware in modo da poter sfruttare a pieno l’accelerazione hardware 3D delle nostre schede e perché no magari cominciare a veder girare i nostri giochi preferiti sotto la nostra amata distribuzione.

[modifica] Download dei driver

La prima cosa da fare prima di cominciare l’installazione dei driver è quella di procurarsi i driver nVIDIA direttamente dal sito del produttore. Facciamo quindi puntare il nostro browser al seguente indirizzo http://www.nVIDIA.com/object/unix.html e selezioniamo il driver adatto a noi. Nella maggior parte dei casi il driver sarà Linux IA32, però ovviamente dipende dalla tipologia di architettura a vostra disposizione.

[modifica] Importante ! Prima dell'installazione...

Prima di proseguire oltre è necessario assicurarsi di avere installato alcuni pacchetti e di procedere nel modo seguente: Tutte le operazioni che andremmo ad illustrare qui di seguito presumono che l'utente goda dei privilegi di root, quindi se non si è loggati come root assumere tali privilegi prima di proseguire oltre. Innanzitutto tutto il processo di installazione dei driver nVIDIA va fatto prima dell'avvio del server X o comunque quando esso non è avviato. Se siamo già loggati in X quindi dovremo uscire e terminare il server grafico. Un'altra cosa fondamentale per assicurare il buon esito dell'installazione dei driver è avere installato nel proprio sistema gli headers del kernel. Gli headers del kernel sono inclusi nei pacchetti ufficiali di Slackware e se avete fatto un'installazione di tipo FULL questi dovrebbero essere già installati. Se non avete già provveduto alla loro installazione prendete il primo CD di Slackware Linux e installate il pacchetto chiamato kernel-headers-2.4.31-i386-1.tgz L'installazione degli headers del kernel è necessaria per consentire la compilazione del modulo che i driver nVIDIA utilizzano per potersi interfacciare al kernel Linux. Una volta verificato che i requisiti sopra riportati sono soddisfatti possiamo passare alla fase di installazione dei driver nVIDIA.

[modifica] Procediamo con l'installazione dei driver

Dopo il download avremo un file chiamato “NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run” o comunque qualcosa del tipo NVIDIA-Linux-architettura-versione.run (il numero di versione del driver può variare, come del resto anche l'architettura di riferimento ma non ha nessuna importanza al fine del processo di installazione) Portiamoci all'interno della directory entro la quale abbiamo salvato tale file e verifichiamo i permessi ad esso associati e qualora ce ne fosse la necessità digitiamo il comando:

# chmod 755 NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run

in modo da rendere eseguibile l'installer dei driver. Una volta impostato i permessi come detto procediamo verificando l'integrità dell'archivio per essere sicuri che il pacchetto scaricato non risulti corrotto. La verifica si effettua nel seguente modo:

# sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run --check

dopo il test di integrità lanciamo l'installer, digitando il seguente comando:

# sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-7676-pkg1.run

che estrarrà il contenuto dell'archivio ed avvierà l'installer che ci guiderà passo-passo durante il processo di installazione. Ora seguite le semplici istruzioni proposte a video e continuate. Durante il processo di installazione l'installer vi chiederà se cercare un modulo precompilato per il vostro kernel oppure se preferite compilarne uno nuovo. Il consiglio è quello di far ricompilare e quindi generare il nuovo modulo “ad-hoc”.

AVVERTENZA!

     E' possibile scegliere di ricercare un modulo precompilato per il nostro kernel
     però non è consigliabile in quanto potrebbero insorgere dei problemi! Volendo
     andare sul sicuro è consigliabile far compilare il modulo “al volo” durante il
     processo di installazione dei driver stessi!

[modifica] Configurazione del server X

Una volta terminato con successo il processo di installazione bisogna ooperare alcune modifiche al file di configurazione del server X in modo che al suo avvio vengano caricati i nuovi driver. Il file responsabile della configurazione del Server X e che andremo a modificare è

/etc/X11/xorg.conf

Prima di editare il file di configurazione del Server X è importante effettuarne una copia di backup in modo che qualora si verificassero dei problemi dovuti ad un'errata modifica di tale file potremo ripristinare la situazione precedente in qualsiasi momento.

Lanciamo quindi il seguente comando:

#cp /etc/X11/xorg.conf /etc/X11/xorg.conf.backup

Editiamo con il nostro editor preferito il file di configurazione del server X e portiamoci alla sezione “Device Section” e cerchiamo la voce “Driver”. Prima dell'installazione dei driver la voce “Driver” dovrebbe essere impostata come segue:

Driver "nv"
(Oppure Driver "vesa")
(Oppure Driver "fbdev")

Qualunque sia l'impostazione da voi trovata all'interno del vostro file di configurazione modificatela e rimpiazzatela con la seguente:

Driver "nvidia"

Adesso portatevi all'interno della sezione “Module Section” ed aggiungete se non è già presente la seguente riga:

Load "glx"

e rimuovete invece le seguenti righe presenti all'interno del file:

Load "dri"
Load "GLCore"

Anche la configurazione del Server X è conclusa. A questo punto salvate il file ed uscite. Lanciate il Server X e se durante il caricamento apparirà il logo di nVIDIA significa che l'installazione è andata a buon fine e che potete finalmente godervi a pieno la vostra scheda grafica nVIDIA.

ATTENZIONE!
     Gli utenti Slackware che abbiano installato una versione precedente a Slackware
     10 troveranno il file di configurazione del Server X all'interno della
     directory /etc/X11/ ed il nome del file sarà XF86Config anziché xorg.conf

[modifica] E se non funziona ?

Fortunatamente l'installazione va a buon fine nella stragrande maggioranza dei casi e molto difficilmente seguendo le istruzioni sopra riportate dovreste incorrere in qualche problema, ma come ben sappiamo i problemi nella vita ci sono e a volte si verificano e quindi ho pensato di aggiungere questo brevissimo paragrafo per questa evenienza! Se l'installazione è andata a buon fine e l'accelerazione hardware 3D non funziona ancora le ragioni potrebbero essere molteplici... La prima cosa da fare è rivedere la configurazione del Server X e controllare di averlo modificato esattamente come descritto nella guida. Se il risultato di questa verifica da esito positivo potrebbe trattarsi di un problema relativo al caricamento del modulo. Se notiamo che il modulo non viene proprio caricato forziamo il suo caricamento in fase di boot andando a modificare il file /etc/rc.d/rc.modules ed aggiungendo all'interno di quest'ultimo la seguente riga:

/sbin/modprobe nvidia

Se il problema non è nemmeno questo una analisi dei LOG potrebbe tornare utile al fine di identificare e risolvere il problema!

Nelle ultime versioni del driver viene abilitato in automatico l'EDID mode e può capitare che dopo l'istallazione del driver NVIDIA il risultato sia una schermata nera con conseguente freezing del sistema. Per disabilitare l'EDID bisogna aggiungere le seguenti opzioni nella sezione "Device", subito dopo la stringa che indica il driver della scheda video:

 Option "UseEDIDFreqs" "FALSE" 
 Option "UseEDIDDpi"   "FALSE" 
 Option "ModeValidation" "NoEdidModes" 
     Ho scritto questa guida nella speranza di facilitare  il  processo di installazione  dei
     driver per le schede grafiche nVIDIA con Slackware Linux. Spero possiate trovare tutte
     le  informazioni  a voi  necessarie  a tal fine  e  che  esse  risultino sempre  corrette
     e puntuali. Qualora trovaste incongruenze, errori e quant'altro vi prego di contattarmi al
     mio   indirizzo   email   (nicolafioretti@yahoo.it)   per   segnalarmi   eventuali
     problemi, suggerimenti e critiche in modo da fornire una guida sempre più completa, corretta
     e di facile comprensione a tutti gli utenti della mitica distribuzione Slackware!
     Ogni segnalazione costruttiva è sempre ben accetta.
     Fioretti Nicola
     Slackware è un marchio registrato da Slackware Linux, Inc
     Linux è un marchio registrato di Linux Torvalds
     nVIDIA è un marchio registrato di NVIDIA Corporation


(C) Fioretti Nicola, 2005 email: nicolafioretti@yahoo.it

Strumenti personali
Namespace

Varianti