Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Migrare le impostazioni di Outlook Express: differenze tra le versioni

Da Slacky.eu.
Riga 14: Riga 14:
Dovete scaricare un programma chiamato [http://www.joshie.com/projects/dawn/ Dawn] è liberamente disponibile in rete e totalmente gratuito. Con questo programma eseguite il Wizard per convertire la rubrica in formato '''LDIF''' , che a quanto ne so è il formato più usato in ambito GNU/Linux. La prima scelta che dobbiamo fare, nel Wizard, è il programma sorgente "''Source''", da cui recuperare la nostra rubrica. Quindi nel nostro caso da Outlook Express. Cliccandoci sopra in basso a destra, appaiono due scelte.<br/>
Dovete scaricare un programma chiamato [http://www.joshie.com/projects/dawn/ Dawn] è liberamente disponibile in rete e totalmente gratuito. Con questo programma eseguite il Wizard per convertire la rubrica in formato '''LDIF''' , che a quanto ne so è il formato più usato in ambito GNU/Linux. La prima scelta che dobbiamo fare, nel Wizard, è il programma sorgente "''Source''", da cui recuperare la nostra rubrica. Quindi nel nostro caso da Outlook Express. Cliccandoci sopra in basso a destra, appaiono due scelte.<br/>
Cliccate su '''Default''' e poi sul tasto '''Avanti'''. Ora dovete scegliere in quale formato convertire la rubrica di Outlook Express.<br/>
Cliccate su '''Default''' e poi sul tasto '''Avanti'''. Ora dovete scegliere in quale formato convertire la rubrica di Outlook Express.<br/>
Cliccandoci sopra in basso a destra
+
Scegliamo '''LDAP/LDIF''' '''File''' e clicchiamo su''' Browse''' scegliere dove far salvare la rubrica in formato '''LDIF'''. Ancora '''Avanti''' e poi '''Fine'''.<br/>
  +
  +
=== Problema della conversione ===
  +
  +
Non so se sia un problema mio o più generale, fatto è che ad un certo numero di indirizzi nella conversione non viene associato il''' Nome''' ed il '''Cognome''' (''separati'')<br/>
  +
Non credo che sia un problema di '''Dawn''', ma bensì di Outlook Express. Quello che ho fatto è stato di correggere a mano in Sylpheed gli indirizzi, ma nel caso che questo problema si ripresentasse per un numero alto di indirizzi e non vi ricordate il nome relativo all'indirizzo ''email'', allora è più semplice seguire la seconda strada che passa per GNU/Linux.
  +
In ogni caso ora riavviate il vostro sistema GNU/Linux e fate importare al vostro client di posta preferito il file che avete creato!
  +
  +
= In GNU/Linux =

Versione delle 13:07, 16 set 2006


Indice

Migrare da Outlook a Sylpheed (od un qualunque altro client di posta GNU/Linux)

Sempre domandato come poter migrare da Oulook Express ad un qualsiasi programma di posta elettronica in GNU/Linux, senza dover perdere tutta la rubrica faticosamente costruita negli anni, o la posta ricevuta e volendo inviata? Ecco l'HowTo che fa per voi!

Rubrica

Trasferire la rubrica è relativamente facile, avete due opzioni una sotto Windows e una sotto GNU/Linux.

In Windows

Dovete scaricare un programma chiamato Dawn è liberamente disponibile in rete e totalmente gratuito. Con questo programma eseguite il Wizard per convertire la rubrica in formato LDIF , che a quanto ne so è il formato più usato in ambito GNU/Linux. La prima scelta che dobbiamo fare, nel Wizard, è il programma sorgente "Source", da cui recuperare la nostra rubrica. Quindi nel nostro caso da Outlook Express. Cliccandoci sopra in basso a destra, appaiono due scelte.
Cliccate su Default e poi sul tasto Avanti. Ora dovete scegliere in quale formato convertire la rubrica di Outlook Express.
Scegliamo LDAP/LDIF File e clicchiamo su Browse scegliere dove far salvare la rubrica in formato LDIF. Ancora Avanti e poi Fine.

Problema della conversione

Non so se sia un problema mio o più generale, fatto è che ad un certo numero di indirizzi nella conversione non viene associato il Nome ed il Cognome (separati)
Non credo che sia un problema di Dawn, ma bensì di Outlook Express. Quello che ho fatto è stato di correggere a mano in Sylpheed gli indirizzi, ma nel caso che questo problema si ripresentasse per un numero alto di indirizzi e non vi ricordate il nome relativo all'indirizzo email, allora è più semplice seguire la seconda strada che passa per GNU/Linux. In ogni caso ora riavviate il vostro sistema GNU/Linux e fate importare al vostro client di posta preferito il file che avete creato!

In GNU/Linux

Strumenti personali
Namespace

Varianti