Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Scheda grafica ATI RADEON su Slackware 9.1 - kernel 2.6

Da Slacky.eu.

Indice

Introduzione

Questo tutorial vuole essere un aggiunta a quello precedentemente pubblicato riguardo la compilazione e l'installazione del modulo fglrx per schede video ATI radeon, e volto ad aiutare tutti coloro che si sono ritrovati in difficoltà passando al kernel serie 2.6 E' quindi vivamente consigliato di leggersi l'how-to relativo all'uso del modulo sui kernel 2.4 (quelli default della slackware 9.1) in quanto molte cose in questo testo saranno tralasciate poichè considerate già trattate precedentemente.

I test sono stati effettuati su un pc composto da: Processore athlon xp 2700+ Motherboard VIAKT400 Scheda video ATI RADEON 9500 512mb DDR RAM

DISCLAIMER:

Le informazioni e le cose qui riportate derivano da documenti sparsi qua e la nella rete e dall'esperienza personale, possono quindi essere parzialmente errate, incomplete, incoerenti stupide o inutili.. sta a voi trarne qualcosa di buono. Posso solo spiegarvi come ho fatto io, poi si sa, ogni linux box ha il suo carattere.. è questo il bello :D

Note riguardo il kernel serie 2.6

Molte sono le novità introdotte nel nuovo kernel della serie 2.6, che non sto certo qui ad elencarvi anche perchè penso che se state leggendo questo articolo ce l'avete gia operativo sulla vostra linux box o comunque avete intenzione di installarlo.. Quello che a noi interessa maggiormente è il supporto introdotto dal nuovo kernel per il bus agp 8x, richiesto quasi sempre per sfruttare al massimo la potenza delle schede grafiche basate su chip radeon. Nonostante questa innovazione, i drivers sembrano funzionare correttamente con i drivers agpgart propri che vengono forniti assieme all'fglrx, quindi non sarà necessario attivare l'agpgart per far girare correttamente il modulo.

NB. Nulla vi vieta di fare alcune prove usando il modulo nativo presente nel kernel, se pensate che possa aumentare le prestazioni, anche se io vi consiglio di continuare ad usare (come si faceva nel 2.4) il supporto agp presente nel pacchetto fglrx.


Settare il Kernel

Dopo aver scaricato i drivers non ufficiali da:

http://www.schneider-digital.de/html/download_ati.html

come indicato nella precedente guida, si può procedere a configurare il kernel 2.6. Tralasciando le ovvie procedure di preparazione e compilazione, assicuratevi solo che


in DEVICE-DRIVERS / CHARACTER DEVICES la voce "/dev/agpgart (agp support)" sia selezionata come modulo o tralasciata. E' essenziale che non sia inclusa monoliticamente nel kernel in quanto probabilmente andrebbe in conflitto con i drivers che andremo ad installare.


in DEVICE-DRIVERS / GRAPHICS SUPPORT / "Support for frame buffers devices" non sia selezionato niente relativo alle ati radeon in modo monolitico nel kernel. Se volete fare delle prove consiglio sempre di compilare tutto come moduli, che possono sempre essere rimossi se generano conflitti.


Patchare i drivers

Dopo aver trasformato il pacchetto rpm in tgz come spiegato nella precedente guida, e averlo installato usando installpkg, si può procedere a patchare i sorgenti dell'fglrx per renderli compatibili con il kernel 2.6. La patch può essere trovata qui:

http://gentoo.kems.net/gentoo-x86-portage/media-video/ati-drivers/files/fglrx-2.6-vmalloc-vmaddr.patch

Dopo averla scaricata, installare la patch con:

#cd [DIR-DOVE-AVETE-SCARICATO-LA-PATCH]
#patch -b /lib/modules/fglrx/build_mod/firegl_public.c fglrx-2.6-vmalloc-vmaddr.patch

Tutto dovrebbe andare a buon fine. Se possedete un processore AMD, come nel mio caso, occorre scaricare ed installare anche un altra patch, che può essere trovata qui:

http://gentoo.kems.net/gentoo-x86-portage/media-video/ati-drivers/files/fglrx-3.2.8-fix-amd-adv-spec.patch

per installarla, nuovamente basta un:

#cd [DIR-DOVE-AVETE-SCARICATO-LA-PATCH]
#patch -b /lib/modules/fglrx/build_mod/firegl_public.c fglrx-3.2.8-fix-amd-adv-spec.patch

Ottimo! se la patch ha avuto successo, si può ora procedere all'installazione come descritto nell'altro tutorial. Riassumendo:

# cd /lib/modules/fglrx/build_mod
# ./make.sh
# cd ..
# ./make_install.sh

A questo punto tutto dovrebbe essere andato a buon fine, basta un

# modprobe fglrx

e tutto dovrebbe funzionare correttamente. ( è possibile controllare l'effettivo caricamento del modulo con lsmod)

# lsmod
Module                  Size  Used by
fglrx                 202180  9 


NB. Se la vostra scheda madre è basata su chipset VIAKT400, seguire le relative procedure presenti nell'altro tutorial, prima di patchare i sorgenti.


Test del modulo

I test che si possono effettuare per vedere se il modulo lavora correttamente sono gli stessi descritti nello scorso tutorial. Riassumendo:

# fglrxinfo

Sulla mia linux box, ritorna una cosa del genere:

genesis@psy:/etc/rc.d$ fglrxinfo
display: :0.0  screen: 0
OpenGL vendor string: ATI Technologies Inc.
OpenGL renderer string: Radeon 9500 (AIB) Athlon (3DNow!)
OpenGL version string: 1.3 (X4.3.0-3.2.8)
# glxgears

nel mio caso questo è l'output del programma:

13763 frames in 5.0 seconds = 2752.600 FPS
16141 frames in 5.0 seconds = 3228.200 FPS
16115 frames in 5.0 seconds = 3223.000 FPS
16120 frames in 5.0 seconds = 3224.000 FPS

Outro & Credits

Autore: G3N3S1S 4 all ITALIAN LINUX COMMUNITY Questo doc è dedicato a tutti coloro che perdono le nottate compilando e ricompilando qualcosa che proprio non vuole installarsi, o che continuano a smanettare semplicemente per l a loro voglia di conoscere e divertirsi con questo splendido sistema operativo :)

Se vuoi mandarmi una mail per segnalarmi qualche bug o semplicemente per chiedere qualcosa:

G3N3S1S@Softhome.net

Strumenti personali
Namespace

Varianti