Slackware

Nota

Pagina work in progress


Cos'è Slackware

Slackware è una distribuzione Linux tra le più longeve. Fu creata da Patrick Volkerding, allora studente, che utilizzò come base la distribuzione Softlanding Linux System, e venne pubblicata per la prima volta il 16 luglio 1993 sul newsgroup comp.os.linux. Il nome "Slackware" deriva dal termine "Slack" (senso di libertà ed indipendenza che si prova quando si raggiungono i propri obiettivi), come definito dal movimento religioso satirico Chiesa del SubGenio.

Così inizia la pagina wikipedia dedicata alla Slackware, la distribuzione Linux a cui facciamo riferimento.

Perché usare Slackware

Ci sono molti motivi per utilizzare Slackware. Citando lo slackbook potremmo indicare questi motivi:

  • Slackware non cerca di emulare Windows, ma cerca di essere quanto più possibile simile a Unix.
  • Non cerca di nascondere i procedimenti con delle frivole interfacce grafiche "punta-e-clicca".
  • Lascia agli utenti il controllo, consentendo loro di sapere esattamente cosa sta succedendo.
  • Il suo sviluppo non corre dietro a scadenze. Ogni versione esce quando è pronta.

Slackware è per persone che amano imparare e modificare il proprio sistema per fare esattamente ciò che vogliono.

Per questo la utilizziamo e, nel nostro piccolo, cerchiamo di diffonderla. La troviamo il sistema migliore per apprendere l'uso di Linux.

Link utili