installare Slackware sul disco slave [ RISOLTO ]

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar 1 mag 2007, 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

installare Slackware sul disco slave [ RISOLTO ]

Messaggio da slucky »

Ciao a tutti, sto pensando di installare Slackware 11 sul mio secondo disco fisso ide slave, mentre sul primario già uso da tempo Ubuntu Feisty aggiornato da poco (senza windows ). gradirei quindi sapere come fare, se c'è una guida per questo e poichè Ubuntu ha grub come boot-loader, come si fa a far riconoscere anche Slackware al boot?
Aspetto qualche consiglio o chiarimento sul problema, datosi che è una manovra che non ho mai provato a fare finora.Questo disco lo sto usando finora come disco dati.

Ciao e buona Slackware a tutti!!! :D
Ultima modifica di slucky il ven 18 mag 2007, 0:02, modificato 1 volta in totale.

mordecai
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 752
Iscritto il: mer 10 gen 2007, 21:59

Messaggio da mordecai »

Io ho solo un hard disk quindi nn ti so dire.

Però posso aiutarti per quanto riguarda l'avvio.

Se metti lilo nel MBR,dovrebbe avviarsi all'avvio del pc indipendentemente dagli hard disk (spero di non aver detto una stro****a).

In ogni caso.Quando slack viene installata,come ogni distro linux monta le partizioni che stanno già sul disco fisso,e tu hai la possibilità di darlgi un nome.

Ad esempio hai una partizione windows?Allora la chiami /win

E verrà montata nella root principale,col percorso /win

Applica lo stesso ragionamento a tutto ciò che viene montato.

Per quanto riguarda lilo,devi configurare il file /etc/lilo.conf.

Anche se credo non ce ne sarà bisogno,dato che monta tutto in automatico.Cioè quado installi la slack,e monti le partizioni,vengono sovrascritte in lilo.conf!

;)

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar 1 mag 2007, 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

Messaggio da slucky »

Grazie molto per la prontissima risposta :) , però datosi che devo installare Slack non sullo stesso disco primario dove ho già Ubuntu da solo senza Windows :lol: ...ma sul secondario, vorrei non avere problemi specie poi nel lanciare i due sistemi...quindi il dubbio sarebbe : quale boot-loader dovrei usare? grub o lilo...o forse conviene usare un'altro? boh....è una materia non semplice...comunque ti ringrazio molto dei tuoi consigli... :D

Ciao e buona slack

mordecai
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 752
Iscritto il: mer 10 gen 2007, 21:59

Messaggio da mordecai »

Ecco per il boot loader affidati a lilo ;)

Ho spiegato sopra il procedimento!

Figurati! ;)

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar 1 mag 2007, 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

Messaggio da slucky »

Quindi quando mi chiede di installarlo, devo metterlo nel MBR principale sul primo disco giusto? quindi mi sovrascriverà grub, ma mi riconoscerà che su quel disco c'è Ubuntu? scusa per le domande, ma è una manovra delicata...e non vorrei rischiare di perdere Ubuntu, specie ora che l'ho configurato a pennello :lol:

Ciao

p.s: Slackware è davvero una grande distro, sai, ne ho provate parecchie, ma nessuna al primo colpo mi ha fatto installare i driver nvidia, ndiswrapper e configurato il wi-fi in pochi minuti....e tutto sul mio vecchio pc ed utilizzando il kernel di default 2.4.33.3....davvero .....incredibile!!! :shock: .....e poi dicono che sia difficilissima da usare...mah!!!

Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2072
Iscritto il: sab 4 feb 2006, 13:59
Kernel: 5.4.0
Desktop: lxde
Distribuzione: ubuntu 20.04
Località: Finlandia

Messaggio da albatros »

Puoi anche non installare nessun bootloader con la slackware e limitarti a editare /boot/grub/meu.lst di Ubuntu Feisty...
Basta che aggiunga qualcosa tipo:

Codice: Seleziona tutto

title Slackware 11
kernel (hd1,0)/boot/vmlinuz root=/dev/hdb1
boot
supponendo che il tuo hd slave sia /dev/hdb, che slackware sia installata nella prima partizione, che il kernel sia /boot/vmlinuz e che non abbia bisogno di initrd.

Al momento ho 5 distro linux più freebsd, ho ricompilato il kernel decine di volte e non ho mai reinstallato grub, se cambio una delle distribuzioni "di prova" mi limito a editare il file di configurazione di grub, se ricompilo il kernel della slackware non devo fare nulla...
Solo se dovessi rimuovere lo stage2 di grub dovrei reinstallarlo...
Non ti nascondo che a me grub piace, comunque se ti trovi bene con lilo usa quello, è questione di gusti...

Per quanto riguarda lilo, sinceramente non lo so se l'installer di slackware ti configuri in automatico le voci di menu per le altre distribuzioni...
Comunque, a meno che non formatti la partizione dove hai Feisty, di sicuro non la perdi, nella peggiore delle ipotesi non ti si avvia (ma se hai fatto un bootdisk per Feisty non hai di questi problemi), comunque in tale evenienza ti basta riconfigurare da slackware lilo.conf o installare grub e sei posto...

Avatar utente
absinthe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2354
Iscritto il: dom 15 mag 2005, 0:00
Nome Cognome: Matteo Nunziati
Slackware: 12.1 - defunct
Kernel: 2.6.32-5-amd64
Desktop: gnome
Distribuzione: debian squeeze
Località: Prato
Contatta:

Messaggio da absinthe »

albatros ha scritto:Puoi anche non installare nessun bootloader con la slackware e limitarti a editare /boot/grub/meu.lst di Ubuntu Feisty...
Basta che aggiunga qualcosa tipo:

Codice: Seleziona tutto

title Slackware 11
kernel (hd1,0)/boot/vmlinuz root=/dev/hdb1
boot
supponendo che il tuo hd slave sia /dev/hdb, che slackware sia installata nella prima partizione, che il kernel sia /boot/vmlinuz e che non abbia bisogno di initrd.

Al momento ho 5 distro linux più freebsd, ho ricompilato il kernel decine di volte e non ho mai reinstallato grub, se cambio una delle distribuzioni "di prova" mi limito a editare il file di configurazione di grub, se ricompilo il kernel della slackware non devo fare nulla...
Solo se dovessi rimuovere lo stage2 di grub dovrei reinstallarlo...
Non ti nascondo che a me grub piace, comunque se ti trovi bene con lilo usa quello, è questione di gusti...

Per quanto riguarda lilo, sinceramente non lo so se l'installer di slackware ti configuri in automatico le voci di menu per le altre distribuzioni...
Comunque, a meno che non formatti la partizione dove hai Feisty, di sicuro non la perdi, nella peggiore delle ipotesi non ti si avvia (ma se hai fatto un bootdisk per Feisty non hai di questi problemi), comunque in tale evenienza ti basta riconfigurare da slackware lilo.conf o installare grub e sei posto...
concordo: se il tuo grub stà nell'MBR del primo disco (dovrebbe essere così... controlla) basta che aggiungi una voce per far partire laslack. non dovrebbero esserci problemi. io non ho mai provato però dovrebbe andare bene visto che a me linux parte pure se installato in una partizione estesa dell'hd posta alla fine dello stesso...

M

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar 1 mag 2007, 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

Messaggio da slucky »

Grazie davvero dei preziosi consigli , credo che seguirò le indicazioni di albatros, infatti il mio secondo disco slave Ubuntu lo vede come hdb1, penso che non faccia differenza con hdb.....editando grub dovrei far partire la slack da lì...solo una cosa: slack si installa con il kernel di default 2.4, okay va bene, però se poi installo o aggiorno ad un nuovo kernel serie 2.6, dovrò ricreare ogni volta una nuova voce in grub per far partire il nuovo kernel installato, giusto?

Grazie davvero per i preziosi consigli, ciao e buona Slack a tutti!!! :)

Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2072
Iscritto il: sab 4 feb 2006, 13:59
Kernel: 5.4.0
Desktop: lxde
Distribuzione: ubuntu 20.04
Località: Finlandia

Messaggio da albatros »

Se il kernel si chiama sempre allo stesso modo, no.
Ad esempio io come kernel ho sempre /boot/bzImage e non ho mai dovuto riscrivere la voce per la slackware. Personalmente quando aggiorno preferisco rinominare il vecchio kernel e usare come nuovo semplicemente bzImage (sconsiglio di cancellare il vecchio kernel prima di aver provato a sufficienza il nuovo), però puoi chiamare il kernel come vuoi e usare i link simbolici.
Se il link simbolico lo chiami sempre allo stesso modo non importa che riconfiguri grub, indipendentemente da dove si trovi o si chiami il kernel a cui punta il link.

Per quanto riguarda il device, hdb è il nome del secondo hard-disk sul primo canale IDE, hdb1 è la prima partizione di tale hd.
Attenzione che in grub la numerazione parte da 0, per cui hd0 è il primo hd, hd1 il secondo e hd1,0 è la prima partizione del secondo hd.
Il root=/dev/hdb1 è invece un parametro che passi al kernel ed i nomi seguono le regole consuete.

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar 1 mag 2007, 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

Messaggio da slucky »

Okay, ma se io ci installo ad es. 3 kernel diversi: uno slack_2.4.33.3 un'altro slack_2.6.16 ed un'altro ancora slack_2.6.21 e voglio poterli lanciare ognuno al boot con grub, devo per forza aggiungere più voci nel menu.lst...altrimenti lancerei sempre il kernel che io uso di default a cui puntano i link simbolici, giusto? ho capito bene?..scusa...se insisto...ma prima di procedere voglio avere le idee molto chiare...magari poi la cosa sarà più semplice di tutte le domande che sto facendo :lol: :lol: .....

Ciao e ancora grazie :D

Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2072
Iscritto il: sab 4 feb 2006, 13:59
Kernel: 5.4.0
Desktop: lxde
Distribuzione: ubuntu 20.04
Località: Finlandia

Messaggio da albatros »

Sì, devi creare tre voci distinte se vuoi avere tre kernel diversi fra cui scegliere al boot.
In caso di necessità grub ti mette a disposizione anche una linea di comando con cui impartire manualmente le istruzioni per il boot (molto comoda se magari hai sbagliato a scrivere il file menu.lst).
Ricorda che insieme al pacchetto del kernel devi installare anche i relativi moduli (dimenticanza frequente fra chi ha fatto il passaggio da un 2.4 a un 2.6 con la slackware).

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar 1 mag 2007, 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

Messaggio da slucky »

eheheh...grazie davvero per i preziosi consigli :) ma sto già usando Slack 11 sul mio vecchio pc...dove ho già installato il kernel 2.6.16.24...tenendo però sempre il 2.4...non si sa mai....e mi appresto a provare ad installare l'ultimo 2.6.21...lo sto usando diciamo come Slackware School :lol: :lol: , devo dire che slack è davvero grande e non muore mai...ieri poi ho fatto qualche pasticcio con lilo.conf e devo aver cancellato qualche pacchetto vitale per il kernel 2.4 al boot....mi dava kernel panic :shock: .........ma utilizzando il dvd e passando la linea al prompt del boot sono entrato nel sistema, fatto le correzioni a lilo...riavviato e vaiiiii con slack :D

Forse vado off-topic, pero datosi che tu sei un utente esperto di Slack, perchè non è possibile usare netpkg (zenwalk) come programma per aggioranre ed installare i pacchetti, sul vecchio pc ho installato swaret ma non mi piace...quale programma potrei usare?

Ciao e buona Slack!!!

Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2072
Iscritto il: sab 4 feb 2006, 13:59
Kernel: 5.4.0
Desktop: lxde
Distribuzione: ubuntu 20.04
Località: Finlandia

Messaggio da albatros »

Esperto no, penso di rientrare nella media degli slackers non professionisti informatici...

Per quanto riguarda i pacchetti, non uso nessun tool automatico, quindi non ti saprei consigliare...
Preferisco l'installazione manuale con installpkg o, nella maggior parte dei casi, la compilazione da sorgente, scaricando solo le patch differenziali se disponibili. :)

samiel
Staff
Staff
Messaggi: 5510
Iscritto il: ven 16 gen 2004, 0:00
Nome Cognome: Mauro Sacchetto
Slackware: 13.0
Kernel: 2.26
Desktop: KDE
Distribuzione: anche Debian
Località: Venezia

Messaggio da samiel »

Sulla configirazione di Lilo e Grub,
hai visto il capitolo di S4d? Lì trovavi già risolti
più o meno tutti i tuoi dubbi. comunque Grub
è più potente, ti consente di usare una shell
per fare determinate operazioni all'avvio
e non serve lanciarlo ogni volta che lo modifici

M.

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar 1 mag 2007, 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

Messaggio da slucky »

grazie samiel per la risposta, no sinceramente non ho letto quel manuale, ho invece scaricato lo slackbook 2 edizione, però non l'ho ancora cominciato a studiare seriamente, di certo lo farò in futuro per avere le idee più chiare nell'uso di slackware.

Ciao e buona Slack a tutti !!!
:D

Rispondi