compilazione del kernel

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 6538
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: 64-current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa

Re: compilazione del kernel

Messaggioda targzeta » mer mar 04, 2009 22:22

raffaele181188 ha scritto:...
Teorema del bloatware II ha scritto:Ipotesi: se $software == 'bloatware' allora su hardware vecchio meglio versioni vecchie
Tesi: Firefox == bloatware

...
Caro Raffaele,
la tua ipotesi è A => B e non B => A, quindi la tesi è sbagliata e il teorema è sbagliato proprio a livello teorico :lol:!

Non so se mi spiego, il fatto che su hardware vecchio vadano installate preferibilmente versioni vecchie di Firefox NON vuol dire che Firefox sia un bloatware, almeno non dalla tua ipotesi.
Per come è impostato il teorema (che di un teorema ha veramente poco) potresti dire:"Se Firefox è un bloatware, allora su hardware vecchio meglio installare un Firefox vecchio", ma ti resta sempre da dimostrare che Firefox sia un bloatware :).

Quello che hai scritto non è un teorema, ma una "dimostrazione" senza dimostrazione, è la dimostrazione che parte da un ipotesi per giungere ad una tesi, non i teoremi, i teoremi affermano qualcosa che è stato dimostrato.

Spina

P.S. Dovresti anche cercare di leggere più attentamente i post che scriviamo, forse capiresti il sarcasmo di urka58 :)
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà 

Avatar utente
raffaele181188
Packager
Packager
Messaggi: 789
Iscritto il: ven set 07, 2007 21:40
Nome Cognome: Raffaele
Slackware: current
Kernel: 2.6.29.6
Desktop: KDE 4.3
Distribuzione: Ubuntu
Località: DearSkin (FG)

Re: compilazione del kernel

Messaggioda raffaele181188 » mer mar 04, 2009 23:20

L'ho capito Emanuele, l'ho capito :D :D
Comunque io non ho niente da rimproverare a Firefox... da quello che
masalapianta ha scritto:se $software == 'bloatware' allora su hardware vecchio meglio versioni vecchie
con software normale (il 99% dei casi) vanno benissimo versioni recenti anche su hardware datato

abbiamo un insieme universo diviso in sw normale e bloatware: se un sw non è normale allora è bloatware, e la discriminante tra i due è la versione che può girare a parità di hw. Il discorso di Emanuele che B=/=> A è vero, ma c'è la seconda frase che, aggiunta alla prima, porta a questo

Codice: Seleziona tutto

if ( software == bloatware ) {
   versioni vecchie su hardware vecchio
} else {
   //software == normale
   versioni nuove su hardware vecchio
}

Se Firefox va nel primo blocco (come dice Slucky) allora sarà bloatware... In realtà è normale che passando il tempo i programmi crescano di funzionalità e "peso". E' quello che dico da mille post

slucky ha scritto:dico solo che linux*** può girare senza problemi anche su macchine datate, è poi logico che non si può pretendere di farci girare l'ultima versione di firefox

Magari se lo dicono gli altri ci crede più gente
*** linux: kernel

Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 6538
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: 64-current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa

Re: compilazione del kernel

Messaggioda targzeta » mer mar 04, 2009 23:30

Offtopic: :lol: :lol: :lol: (ma si possono disincronizzare sti :lol: ?)

Spina
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà 

zxzxasas
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 397
Iscritto il: sab nov 15, 2008 2:28
Nome Cognome: Pasquale
Slackware: current
Kernel: 2.6.35.7
Desktop: KDE 4.5.2

Re: compilazione del kernel

Messaggioda zxzxasas » gio mar 05, 2009 0:19

raffaele181188 ha scritto:Prima un appuntino a zxzxsas: non stiamo valutando la flessibilità di un sistema informatico, altrimenti abbiamo capito 20 post fa che Linux è flessibile. Parliamo dell'home computing, ok?


Ma scusa non rende!!!
Come puoi valutare la flessibilità di un sistema informatico considerando solo una piccola parte dell' insieme di definizione.

logx cresce più velocemente di e^x. Mi dirai che sono pazzo!!! invece no, io parlo da 0 a 1. Siamo tutti bravi a far valere tesi limitando gli insiemi di definizione. Ma in ogni caso non è meno flessibile!!! Si può manomettere il codice del kernel, penso che sia il top della flessibilità!

Codice: Seleziona tutto

if ( software == bloatware ) {
   versioni vecchie su hardware vecchio
} else {
   //software == normale
   versioni nuove su hardware vecchio
}


Scusami, è sempre la solita storia.
Per te un software o è bloatware o è normale. Invece si potrebbe estendere ad altri 100 tipi che richiedono altri if.


Vabè, abbiamo toccato il fondo e stiamo scavando. Per me basta così!

Avatar utente
urka58
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 542
Iscritto il: mer dic 07, 2005 23:29

Re: compilazione del kernel

Messaggioda urka58 » gio mar 05, 2009 0:47

@raffaele181188 [-X

ti spiego alcune regole auree per creare consenso:
Non importa quello che dici, ma come lo dici. Sii aggressivo, ai limiti della maleducazione, nota ai limiti, usa dotte citazioni riprese dal web, pareri di illustri sviluppatori di software anche non inerenti l'IT. Il web è per sua struttura autoreferenziante, un concetto viene ripreso e moltiplicato innumerevoli volte. Se qualcuno se ne esce con qualche idea strampalata, ha molte possibilità di creare proseliti e il numero è quasi per definizione consenso. Se citi il web, difficile quindi smentirti.
Non dire che usi il computer per svago, si fa ma... non si dice!! Devi trasmettere l'impressione che la tua unica attività sia il il fine tuning di un server (notare il francesismo) e che tutto quello che sai relativamente all'informatica ti è stato quasi inculcato con un inprinting fin dalla nascita (altro francesismo). Tu SAI per definizione.
Tu usi solo la shell, (non la benzina, per capirci), sei un minimalista, una specie di padre oblato. La GUI è peccato
Non sognarti nemmeno di fare qualche oltraggioso confronto con altri sistemi operativi, l'abuso di questi ultimi può causare la cecità.
La tua idea di forum è qualcosa di assimilabile all'arena dei gladiatori, al posto della spada infierisci con le pagine man, non fai prigionieri.
Devi capire che un forum di informatica, funziona in modo diverso dal mondo esterno. Se nel quotidiano, hai una bellissima e potente auto, secondo alcuni discutibili canoni, fa "fico", bene, nel forum vattene in giro con l'equivalente di una "punto" scassata, che so un pentium II. massimo un pentium III, di che va come treno e che sei felice come una Pasqua.

oppure

di quello che pensi...

Ciao

onceiateachild
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 30
Iscritto il: mer feb 11, 2009 19:10
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.27.7
Desktop: 3.5
Località: Torino

Re: compilazione del kernel

Messaggioda onceiateachild » gio mar 05, 2009 2:28

Ma scusate, come mai sul mio notebook dual core 2.0 gz con 2 gb di ram, Slackware col 2.6.27.7 (mai ricompilato) ci mette circa 1 minuto e mezzo per avviarsi mentre ho letto in giro sul web di gente cui slackware si avvia in 14 secondi?

Avatar utente
raffaele181188
Packager
Packager
Messaggi: 789
Iscritto il: ven set 07, 2007 21:40
Nome Cognome: Raffaele
Slackware: current
Kernel: 2.6.29.6
Desktop: KDE 4.3
Distribuzione: Ubuntu
Località: DearSkin (FG)

Re: compilazione del kernel

Messaggioda raffaele181188 » gio mar 05, 2009 9:19

Perchè è gente tipo quella definita nella prima parte del post di urka58 :D
@zxzxsas problemi con l'italiano... Qui abbiamo due frasi che fanno parte dello stesso post e vanno lette insieme:
se $software == 'bloatware' allora su hardware vecchio meglio versioni vecchie
con software normale (il 99% dei casi) vanno benissimo versioni recenti anche su hardware datato

Se ci fosse solo la prima avresti ragione: più che un if ci vorrebbe uno switch (lo spiega bene Emanuele); ma qui ce ne sono due, e la seconda frase sottende palesemente un else... se poi leggi solo le righe dispari per risparmiare tempo :roll:

@urka58 :D :D bello il post :D :D Comunque non mi serve il consenso... Mi diverte vedere fin dove possono spingersi i talebani dell'informatica :D :D

Avatar utente
danix
Staff
Staff
Messaggi: 3287
Iscritto il: ven ott 27, 2006 19:32
Nome Cognome: Danilo M.
Slackware: 64 14.1
Kernel: 4.4.0
Desktop: kde4
Località: Siderno (RC)
Contatta:

Re: compilazione del kernel

Messaggioda danix » gio mar 05, 2009 9:27

onceiateachild ha scritto:Ma scusate, come mai sul mio notebook dual core 2.0 gz con 2 gb di ram, Slackware col 2.6.27.7 (mai ricompilato) ci mette circa 1 minuto e mezzo per avviarsi mentre ho letto in giro sul web di gente cui slackware si avvia in 14 secondi?

perchè il kernel linux è abbastanza flessibile da poter essere ottimizzato in base alla macchina su cui hai intenzione di farlo girare... ;) cerca su google "ricompilazione kernel" o anche quì sul forum... troverai molti molti spunti da approfondire...
danix

myself ha scritto:non sono molto presente sul forum, e di ciò mi scuso con tutti

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: compilazione del kernel

Messaggioda navajo » gio mar 05, 2009 10:44

raffaele181188 ha scritto: Per esempio, dire che molti hanno il serverino significa conoscere solo laureati in informatica: io scommetto che 30 milioni di italiani non sanno nemmeno cosa vuol dire server, figurati se lo usano


Non e assolutamente vero! io non sono un laureato informatico, e conosco almeno due persone, un tassista e un paio di impiegati normali, che mi hanno chiesto informazioni su come fare un serverino ftp per condividere file con parenti ed amici, e molti altri su come usare linux per proteggere la navigazione dei figli.
mi dici poi perchè neghi il fatto che linux sia flessibile in ambito home computing ??
Ti ripeto che sul mio p3 dopo aver ricompilato il kernel, togliendo tutto tranne la possibilità di usare chiavette con fat32, ha prestazioni più che soddisfacenti.
A volte non capisco le tue posizion, che a molti possono veramente sembrare ad alcuni, provocatorie.

Avatar utente
lablinux
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1127
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Debian testing
Località: Rho

Re: compilazione del kernel

Messaggioda lablinux » gio mar 05, 2009 10:56

onceiateachild ha scritto:Ma scusate, come mai sul mio notebook dual core 2.0 gz con 2 gb di ram, Slackware col 2.6.27.7 (mai ricompilato) ci mette circa 1 minuto e mezzo per avviarsi mentre ho letto in giro sul web di gente cui slackware si avvia in 14 secondi?

Hai aggiunto compact a lillo.conf?

Avatar utente
raffaele181188
Packager
Packager
Messaggi: 789
Iscritto il: ven set 07, 2007 21:40
Nome Cognome: Raffaele
Slackware: current
Kernel: 2.6.29.6
Desktop: KDE 4.3
Distribuzione: Ubuntu
Località: DearSkin (FG)

Re: compilazione del kernel

Messaggioda raffaele181188 » gio mar 05, 2009 11:39

@lablinux e danix
1minuto e mezzo = 90 secondi
90 - 14 = 76 secondi
L'opzione compact non fa risparmiare 76 secondi... Sicuramente è una delle modifiche più semplici e più efficaci, ma non si arriva a 14 secondi. Comunque qualche mese fa si è parlato di tutto quello che si può fare per migliorare i tempi di boot. Ricordo che i post di Spina erano particolarmente interessanti. Se rintraccio il thread lo posto

@navajo
Non voglio provocare nessuno. Per quanto riguarda il serverino posso risponderti solo che ho mandato 16 SMS e solo 3 sanno cosa è l'FTP... magari vivo in un contesto sociale disagiato, forse qui al Sud le cose vanno diversamente, ma ti giuro che tra amici e parenti non si è MAI parlato di serverino casalingo per foto e video. Non credo che sia una cosa tanto comune in Italia... Ovviamente non possiamo avere statistiche (come direbbe masalapianta) per dimostrare questa cosa specifica, ma da questo attendibilissimo sito (fatto davvero bene, ci sono tutte le fonti delle statistiche... chi è curioso può leggere tutta la pagina, è davvero interessante ed attendibile)
Famiglie (in ordine di %) che hanno usato internet nel 2007

60-40 Norvegia, Islanda, Danimarca, Olanda, Svezia, Lussemburgo, Finlandia, Germania, Francia
40-20 Gran Bretagna, Canada, Nuova Zelanda, Irlanda, Media OCSE, Austria, Spagna, Ungheria, Svizzera, Repubblica Slovacca, Stati Uniti, Belgio, Giappone
20- 0 Portogallo, Italia, Repubblica Ceca, Corea, Polonia, Grecia, Messico
(OCSE "The future of the Internet economy. A Statistical Profile", June 2008)

mi sembra che dire "molti usano un serverino casalingo" sia quantomeno un po' esagerato, non credi?
Il discorso della flessibilità è innegabile, solo che spesso viene usato a sproposito. Tanto per cominciare, in ambito desktop conta la flessibilità degli applicativi più che quella del kernel. Il software a sorgente aperta viene compilato per un sacco di sistemi, mica solo per Linux. Inoltre si dà ad intendere che questa flessibilità consente di ottenere "qualunque" cosa, senza mettere bene in evidenza che la macchina ha dei limiti. Quello che nessuno vuole capire è che la flessibilità (magari altissima) dei programmi si deve adattare alla flessibilità (zero) dell'hardware. Questo thread è stato aperto da un ragazzo che ha chiesto se ricompilarsi il kernel poteva portare vantaggi di prestazioni. NESSUNO ha chiesto a quel ragazzo che macchina avesse e che programmi volesse usare. Se per esempio aveva un 386 avevate voglia, tutti quanti, a parlare della flessibilità :D ... Poi, vabbè, ce ne siamo andati tutti Offtopic...

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: compilazione del kernel

Messaggioda navajo » gio mar 05, 2009 12:27

Questo thread è stato aperto da un ragazzo che ha chiesto se ricompilarsi il kernel poteva portare vantaggi di prestazioni. NESSUNO ha chiesto a quel ragazzo che macchina avesse e che programmi volesse usare. Se per esempio aveva un 386 avevate voglia, tutti quanti, a parlare della flessibilità ... Poi, vabbè, ce ne siamo andati tutti Offtopic...

qui hai ragione al 100%
però visto che la domanda era generica come dici te, non è sbagliato dire che ricompilando il kernel si hanno dei vantaggi. anche se minimi.

Avatar utente
masalapianta
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2775
Iscritto il: lun lug 25, 2005 0:00
Nome Cognome: famoso porco
Kernel: uname -r
Desktop: awesome
Distribuzione: Debian
Località: Roma
Contatta:

Re: compilazione del kernel

Messaggioda masalapianta » gio mar 05, 2009 15:16

urka58 ha scritto:
masalapianta ha scritto:
urka58 ha scritto:4 pagine di thread per arrivare all'equazione.

Codice: Seleziona tutto

hardware vecchio = meglio software vecchio

Chissà cosa ci riserveranno i prossimi post!! E soprattutto a quali imprevedibili conclusioni arriveremo.
Ciao

veramente la conclusione cui si e' arrivati e' piu':

se $software == 'bloatware' allora su hardware vecchio meglio versioni vecchie

con software normale (il 99% dei casi) vanno benissimo versioni recenti anche su hardware datato


Immediatamente ci hai ricondotto all'essenza del tema.
La smania di leggere il seguito del thread mi sta consumando...
Ciao

non e' molto intelligente leggersi (quando nessuno ti obbliga) un thread dove, secondo te, vengono dette cose banali, salvo poi rispondere con un sarcasmo fuori luogo

Avatar utente
masalapianta
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2775
Iscritto il: lun lug 25, 2005 0:00
Nome Cognome: famoso porco
Kernel: uname -r
Desktop: awesome
Distribuzione: Debian
Località: Roma
Contatta:

Re: compilazione del kernel

Messaggioda masalapianta » gio mar 05, 2009 15:32

raffaele181188 ha scritto:@masalapianta: in tutti i thread fai riferimento a statistiche e dati e tabelle... Qui nel forum nessuno si può permettere di pagare un'indagine statistica, quindi accontentati del buonsenso

non devo certo spiegarti che il buon senso vorrebbe che ci si basasse su dati concreti, altrimenti quello di cui parli e' aria fritta non buon senso
Per esempio, dire che molti hanno il serverino significa conoscere solo laureati in informatica:

uh? conosco un bel po di gente che non ha fatto studi informatici, non lavora nel campo ma ha un serverino (anche con windows) a casa, perlopiu' per condividere file, ma anche per altre cose
io scommetto che 30 milioni di italiani non sanno nemmeno cosa vuol dire server, figurati se lo usano

io non scommetto niente perche', come detto in precedenza, senza dati certi si parla di aria fritta
Teorema del bloatware II ha scritto:Ipotesi: se $software == 'bloatware' allora su hardware vecchio meglio versioni vecchie
Tesi: Firefox == bloatware

credevo fosse evidente a tutti che firefox sia bloatware, come qualsiasi altro browser moderno (purtroppo il modo in cui si e' evoluto il web ha fatto si che su http viaggiassero cose per cui tale protocollo non e' stato pensato, questo e altri motivi han portato ad una situazione tale che costringesse, chiunque volesse supportare tutte le amenita' che oggi viaggiano su http, a scrivere bloatware)
Il discorso dei bench tu l'hai centrato, ma possibile che non riesco a far capire ciò che voglio dire?

pare di no (perlomeno per quanto riguarda me, poi magari altri ti hanno capito)
A che mi serve che il gcc fa andare 200% un sw bench ottimizzando, se il mio Firefox va sempre uguale?

perche' non va sempre uguale
Preferisco un gcc che "sappia" ottimizzare sw reale

eh? temo di non essermi spiegato, non puo' esistere un compilatore che, con varie ottimizzazioni, migliori qualcosa che e' indipendente dalla qualita' del codice macchina generato dal compilatore stesso; alcuni aspetti legati alle performance di software generico sono appunto indipendenti dalla qualita' del codice macchina di cui son composti; se tu usi un algoritmo di ordinamento poco efficiente non importa quanto sia ottimizzato il tuo codice macchina, se tu usi funzioni bloccanti laddove sarebbe conveniente usarne di non bloccanti non importa quanto sia ottimizzato il tuo codice macchina, ecc.. Il gcc e' solo un compilatore non un programmatore, non puo' correggere determinati errori.

Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 21:20
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey
Località: Cuasso al Monte (VA)

Re: compilazione del kernel

Messaggioda Mario Vanoni » gio mar 05, 2009 17:26

Dati:
- gcc 4.2.4 ricompilato, ottimizzato, statico, usato per
- kernel 2.6.28.7 ricompilato, minimizzato, statico
- nbench 2.2.3 ricompilato, ottimizzato, statico

Due macchine, mobo diverse, CPU simili 2/4MB L2 cache:
MEM 7.9...8.7% migliorato
INT 13.4...14.9% migliorato
FP solo 0.4...0.6% meglio

NB kernel e nbench erano gia` statici, gcc di PJV!