La id Software abbandona Linux

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
slux
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 789
Iscritto il: dom 20 mar 2005, 0:00
Nome Cognome: Andrea Amerini
Slackware: 14.1 x86
Kernel: 3.12.0-smp
Desktop: xfce 4.10
Località: Prato
Contatta:

La id Software abbandona Linux

Messaggio da slux »

Leggete:
http://www.hwupgrade.it/news/videogioch ... 22631.html

Proprio ora che si cominciava a vedere un supporto un pò più attento verso Linux ... :cry:

Avatar utente
absinthe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2354
Iscritto il: dom 15 mag 2005, 0:00
Nome Cognome: Matteo Nunziati
Slackware: 12.1 - defunct
Kernel: 2.6.32-5-amd64
Desktop: gnome
Distribuzione: debian squeeze
Località: Prato
Contatta:

Messaggio da absinthe »

siamo sicuri che non pesi anche la decisione infame della MS di eliminare il supporto per openGL? ad esempio noi abbiamo alcuni problemi con applicativi 3d come solidworks su vista: eravamo abituati a farlo girare con openGL perchè più stabile, m adesso c'è un certo calo di prestazioni...

mavvaff!

M

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar 1 mag 2007, 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

Messaggio da slucky »

Purtroppo M$ comanda a livello mondiale, vista la sua diffusione, e condiziona ed indirizza le scelte di tutti, software house di giochi compresi, se almeno però fosse possibile avere il codice sorgente di molti giochi di successo..........al limite sarebbe possibile per la comunità linux mondiale lavorare autonomamente per creare e sviluppare dei propri giochi, dei titoli nativi per il pinguino ;)
comunque auspico che in futuro nascano non solo sempre nuove (inutili) distro ma anche qualche progetto o software house ludica per il pinguino, e allora saremmo definitivamente a posto anche da questo punto di vista.

Ciao a tutti!!!
:D

Avatar utente
Blizzard
Master
Master
Messaggi: 1509
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 22:53
Nome Cognome: Giovanni Santostefano
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: Fluxbox
Contatta:

Messaggio da Blizzard »

NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!

(fidatevi l'ho presa proprio male!!! Neanche Carmack ce l'ha fatta più contro M$ ....)

BILL NO BAKA DESU!!!!

Avatar utente
phobos3576
Staff
Staff
Messaggi: 2980
Iscritto il: dom 17 apr 2005, 0:00
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.37-smp
Desktop: KDE 4.5.3

Messaggio da phobos3576 »

Molto probabilmente si tratta di un equivoco nato da una errata traduzione del discorso (in inglese) fatto da John Carmack; in realtà, Carmack criticava il fatto che il supporto offerto da nVidia e ATI per le nuove OpenGL 3 non sembra ancora apportare migliorie (in termini di prestazioni) alle OpenGL 2.

Per quanto rigurada il porting su Linux (e su altre piattaforme) dei giochi della ID Software, Carmack spiega che la soluzione più ovvia da adottare è la stessa già adottata, ad esempio, per Quake 3 e 4; si sviluppa il gioco per Windows e poi si crea un apposito eseguibile per Linux, per Mac, etc (eseguibile che richiede le librerie grafiche presenti nel CD del gioco).
John Carmack nel suo discorso lascia anche intendere che tutto dipenderà dal fatto di reperire programmatori disposti a fare i necessari porting.


Indubbiamente, rimane il fatto che Kill Bill persevera nelle sue azioni piratesche; se andiamo a vedere, le DirectX non sono altro che il solito scandaloso plagio, in questo caso delle OpenGL, con l'obiettivo di creare nuovi formati che rendano la piattaforma Windows incompatibile con le altre piattaforme.
E' lo stesso volgare sistema già adottato con i vari WMA, WMV, WXA, WXV, etc, che non sono altro che scopiazzatture dei vari AVI, MPG, MP3, MP4, etc.

Da un po di tempo M$ sta cercando anche di imporre un nuovo formato WMP (Windows Media Photo) con lo scopo di eliminare EXIF da Windows; fortunatamente, per il momento non ci sono ancora riusciti.

Avatar utente
stan
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 524
Iscritto il: lun 25 dic 2006, 11:55
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.xx
Desktop: Kde3
Località: Bs

Messaggio da stan »

phobos3576 ha scritto: Per quanto rigurada il porting su Linux (e su altre piattaforme) dei giochi della ID Software, Carmack spiega che la soluzione più ovvia da adottare è la stessa già adottata, ad esempio, per Quake 3 e 4; si sviluppa il gioco per Windows e poi si crea un apposito eseguibile per Linux, per Mac, etc (eseguibile che richiede le librerie grafiche presenti nel CD del gioco).
Credo anche io sia cosi. Non mi sembra dunque un 'abbandono'. Per quanto riguarda i linguaggi di shading mi prometto di rinviare il giudizio a + avanti (quando mettero' le mani per la prima volta su hlsl...
:roll: ).
E poi....almeno la ID fino a poco tempo fa' si sbatteva x garantire la portabilita' su linux..

Avatar utente
Blizzard
Master
Master
Messaggi: 1509
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 22:53
Nome Cognome: Giovanni Santostefano
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: Fluxbox
Contatta:

Messaggio da Blizzard »

Ciao

innanzitutto scusate il NOOOOOOOOO che ha allungato il layout di questo topic... non lo sapevo.
Per quanto riguarda i linguaggi di shading mi prometto di rinviare il giudizio a + avanti (quando mettero' le mani per la prima volta su hlsl...
Sinceramente io ripongo buona fiducia nel Cg di nVidia.

bye
Gio

Avatar utente
stan
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 524
Iscritto il: lun 25 dic 2006, 11:55
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.xx
Desktop: Kde3
Località: Bs

Messaggio da stan »

Blizzard ha scritto: Sinceramente io ripongo buona fiducia nel Cg di nVidia.
Cosa intendi esattamente? [edit]Ah ok...ho trovato ora sul web ;) Sinceramente non lo conoscevo... [/edit]

comunque la mia non era un valutazione del tipo: hlsl e' meglio di glsl. Dicevo solo che non conosco ancora sufficientemente i due linguaggi per poter valutare.
;)

Avatar utente
ekxius
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 831
Iscritto il: sab 18 mar 2006, 11:01
Slackware: 12.0
Kernel: 2.6.23.12
Desktop: KDE 3.5.9
Località: Casa <-> Torino <-> Aosta

Messaggio da ekxius »

phobos3576 ha scritto: Indubbiamente, rimane il fatto che Kill Bill persevera nelle sue azioni piratesche; se andiamo a vedere, le DirectX non sono altro che il solito scandaloso plagio, in questo caso delle OpenGL, con l'obiettivo di creare nuovi formati che rendano la piattaforma Windows incompatibile con le altre piattaforme.
E' lo stesso volgare sistema già adottato con i vari WMA, WMV, WXA, WXV, etc, che non sono altro che scopiazzatture dei vari AVI, MPG, MP3, MP4, etc.
su che basi dici questo? ci sono fonti che documentano la cosa?

Avatar utente
Blizzard
Master
Master
Messaggi: 1509
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 22:53
Nome Cognome: Giovanni Santostefano
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: Fluxbox
Contatta:

Messaggio da Blizzard »

su che basi dici questo? ci sono fonti che documentano la cosa?
phobos magari sbaglia a definire DX un plagio di oGL per il fatto che DX è un framework molto più... multimediale di oGL.
Tuttavia storicamente nasce molto prima oGL, quando le applicazioni videoludiche ancora giravano sotto DOS (cos'era... la modalità 13h???? mai avuto il piacere di utilizzarla). Quando i giochi cominciavano a girare su Windows se non sbaglio c'era a disposizione solo GDI che era estremamente lento. Quindi gli sviluppatori videoludici continuavano a costruire i loro motori su basi dos. Questo finchè non cominciarono a sviluppare per oGL. A quei tempi se non sbaglio M$ cominciò a costruire le proprie API per la gestione delle GFX card a basso livello... nacque X un'API che (ho letto) era difficile da usare e per niente paragonabile a OpenGL... il futuro che è diventato presente lo conosciamo.

M$ magari non ha copiato (in fondo sono strutture fondamentalmente diverse). Tuttavia tutto è cominciato con OpenGL

Avatar utente
phobos3576
Staff
Staff
Messaggi: 2980
Iscritto il: dom 17 apr 2005, 0:00
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.37-smp
Desktop: KDE 4.5.3

Messaggio da phobos3576 »

ekxius ha scritto:su che basi dici questo? ci sono fonti che documentano la cosa?
Le DirectX nascono come estensione delle OpenGL con l'aggiunta di altre funzionalità multimediali (ad esempio, per le schede audio, per i joystick, etc); in sostanza, è la stessa relazione che esiste tra SDL e OpenGL sotto Linux.
Le SDL sono fortemente basate su OpenGL e così è anche per le DirectX.

Lo scopo delle OpenGL è quello di aggirare l'interfaccia grafica a finestre per accedere direttamente all'hardware della scheda video; solamente i produttori di schede video sanno come accedere direttamente all'hardware che essi stessi progettano.
OpenGL è solamente una interfaccia standard di programmazione, ma l'implementazione delle funzioni è a conoscenza solo del produttore dell'hardware (e, ovviamente, varia da scheda video a scheda video); allora, come fa la Microsoft a conoscere questi dettagli?

Infatti non li conosce!

Le DirectX non fanno altro che definire una interfaccia che magari utilizza solo nomi un po diversi rispetto a OpenGL; ad esempio, una ipotetica funzione GLPutPixel(int x, int y) potrebbe chiamarsi MSPutPixel(int, x, int y) nelle Direct X, ma poi, in entrambi i casi, la funzione richiede le coordinate x e y (di tipo int) del pixel da visualizzare.
L'unica conseguenza di tutto ciò è che se uno vuole sviluppare giochi per Windows deve per forza usare DirectX!

Per chiarire meglio questo discorso, prendiamo, ad esempio, Quake; l'eseguibile di Quake varia solo in base al tipo di librerie grafiche utilizzate in quanto cambiano solamente i nomi delle funzioni da chiamare.
Ecco quindi che avremo un eseguibile Quake DirectX, un Quake OpenGL e anche un Quake SDL; basta cambiare solo i nomi delle funzioni da chiamare.

Stesso discorso poi per i vari formati WMV, WMA, etc; non venitemi a dire che quei formati contengono algoritmi rivoluzionari per comprimere gli stream audio/video.
Si tratta di estensioni di formati che già esistevano in precedenza.

Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3919
Iscritto il: ven 14 mag 2004, 0:00

Messaggio da Meskalamdug »

Io vi invito a seguire il mio ragionamento:fanatico ma giusto.
Boicottate microsoft,finchè ci saranno persone che usano
i loro prodotti,la sudetta m$ avrà sempre + potere e tenterà
in tutti i modi di imporre i propri patetici formati(dal pessimo
e fallimentare wma/wmv al .doc)e infine obbligherà tutte le case
di software ad adattarsi ai suoi "capricci".
Sta già succedendo,tra giochi directx only e siti che obbligano
a usare l'orribile i.e!
Io a tutto questo non ci sto,le imposizioni non mi piacciono
un sito usa drm?Boicottatelo
un gioco non gira sotto linux?Ci rinunciate,o prendete
la versione per ps3 ;)
Sono sicuro che + persone ragioneranno come me
- potere avrà la m$.
Io uso linux e basta da oltre 3 anni,e le cose a cui ho
dovuto rinunciare sono pochissime,quasi 0

Avatar utente
phobos3576
Staff
Staff
Messaggi: 2980
Iscritto il: dom 17 apr 2005, 0:00
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.37-smp
Desktop: KDE 4.5.3

Messaggio da phobos3576 »

Meska, finalmente uno che parla chiaro; che ci diano pure dei talebani ... e chi se ne frega!

Io Linux lo uso da 6 anni ed ho tutto quello che mi serve per fare un uso serio del PC!

E vorrei concludere con la celebre frase di Jamie Zawinski, lo sviluppatore degli xscreensaver per Linux e Mac:
There is no Windows version of xscreensaver, and there never will be. Please stop asking. Microsoft killed my company, and I hold a personal grudge. I don't use any Microsoft products and neither should you.
=D> =D> =D> =D> =D> =D>

Avatar utente
ekxius
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 831
Iscritto il: sab 18 mar 2006, 11:01
Slackware: 12.0
Kernel: 2.6.23.12
Desktop: KDE 3.5.9
Località: Casa <-> Torino <-> Aosta

Messaggio da ekxius »

vi ringrazio molto delle risposte! :)

Avatar utente
absinthe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2354
Iscritto il: dom 15 mag 2005, 0:00
Nome Cognome: Matteo Nunziati
Slackware: 12.1 - defunct
Kernel: 2.6.32-5-amd64
Desktop: gnome
Distribuzione: debian squeeze
Località: Prato
Contatta:

Messaggio da absinthe »

uè! mica volevo far scoppiare una guerra! facevo solo un paragone leggendo le considerazioni nell'articolo tradotto e osservando quello che succede per alcuni software industriali che usano la modellazione solida!
non so dirvi come stia la storia dell'accesso HW. io so solo che in realtà l'open gl su win ormai pare essere un fallback alle funzioni direct3d. come funzionino poi queste di più non so dirlo!
dal momento che c'erano cali di prestazione nell'usare openGL, pensavo che questo potesse essere uno dei motivi della decisione. ma se la traduzione è completamente sbagliata allora cade tutto il ragionamento su cui chiedevo delucidazioni e che non voleva essere un dato di fatto!

ciao,
M

PS: riguardo il boicottare: non è così semplice, dove hai scelta puoi scegliere dove non la hai sei costretto ad adottare un os predefinito. ad esempio noi per l'analisi modale siamo COSTRETTI ad utilizzare un hpux se ricordo bene, perchè non esiste fornitura equivalente su altri os!

Rispondi