windows dopo linux

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
arturo63
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 15
Iscritto il: mar ott 26, 2004 0:00

windows dopo linux

Messaggioda arturo63 » ven nov 05, 2004 18:16

Grazie per il LOL, apprezzo molto lo spirito. <BR>stavolta sarò breve, perchè ho appena perso un post bello lungo perchè non mi ero loggato (ma mi sa che con netscape questo non succedeva!!!) <BR>Volevo solo dire che il dual boot funziona,. vedi post del 3 nov. <BR>ora ho sia XP che SLES, e sono riuscito a farlo partendo da una configurazione con solo SLES 9.0 installata. che funziona ancora! <BR>Il passo avanti per cui entra in gioco ilCD è che vogli oprovare la versione di XP a 64 bit, che ho in beta. <BR>queta, purtroppo, non ha i floppy di partenza, per cui può iniziare solo da cd. <BR>Se non opero il drive mapping con GRUB (map (hd0) (hd1) etc...) poi mi chiede di sputtanare la partizione dove c´è Linux, perchè vuole scrivere l´MBR sulla prima partizione del primo disco. <BR>tutto qui. e mi sa che non c´è grossa via d´uscita, perchè proprio pare che non ci sia nessuno che sappia come far vedere a Grub i device del cdrom, mo´ scrivo a chi l´ha inventato, tal Erich Boleyn. <BR> <BR>se avrò notizie farollo sapere <BR> <BR>Saluti <BR> <BR>N.<br>

meritil
Master
Master
Messaggi: 1651
Iscritto il: mar ago 24, 2004 0:00
Slackware: bluewhite64
Contatta:

windows dopo linux

Messaggioda meritil » ven nov 05, 2004 18:54

Allora come ti dissi tempo fa: <BR> <BR>Fatti un dischetto di avvio per Suse.. Lo fai attraverso yast2, alla voce (mi pare) sistema->rescue disk o bootdisk boh ti faccio sapere con certezza in serata... <BR> <BR>Una volta in mano il prezioso dischetto (mi raccomando usane uno nuovo, buono insomma) istalli windows e chissenefrega se ti riscrive il MBR tanto tu hai il dischetto. <BR>Infatti riavvia il Pc facendolo partire dal dischetto, una volta che Suse è caricata, reistalli Grub facendogli sovrascrivere la mondezza che windows ha scritto sul MBR. <BR> <BR>Finito <BR> <BR>ps: Ma suse enterprise edition cos´ha in più della professional?<br>

arturo63
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 15
Iscritto il: mar ott 26, 2004 0:00

windows dopo linux

Messaggioda arturo63 » lun nov 08, 2004 9:18

Grazie, <BR>avevo infatti considerato la possibilità, ed il dischetto di avvio per SLES ce l´ho. Tuttavia mi sono bloccato nella procedura che tu dicevi, perchè il famoso primo disco ha solo partizioni reiserfs, perciò winz mi chiede di riformattarlo, almeno in parte, per scrivere le sue zozzerie. Io non me la sono sentita di mettere mano alle partizioni piene, anche se c´è parecchio spazio libero. Non vorrei sputtanare tutto e poi dover reinstallare Linux. <BR>Poi, mi chiedo, se Winz deve scrivere il suo MBR e poi GRUB lo deve rileggere e modificare, allora dovrei usare FAT32 per quel pezzo di disco, così è leggibile da Linux, o no? <BR>comunque. grazie e ciao<br>

ZIOLele
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 84
Iscritto il: mar giu 01, 2004 0:00

windows dopo linux

Messaggioda ZIOLele » lun nov 08, 2004 14:08

lascia perdere l´approccio floppy.Windows non solo ti scrive l´MBR del primo disco, ma si installa SOLO sul primo disco, quindi non è una stradca seguibile, tantopiù che l´fdisk di windows riconosce solo fat32 e ntfs...ed il resize del FS non è fattibile.... <BR> <BR>In teoria dovresti poter rimappare i dschi da BIOS come ti è stato detto, ma dipende molto dal BIOS. <BR> <BR>In alternativa, hai mai pensato di utilizzare due bootloader? <BR>Io fossi in te farei una roba del genere: <BR>-installerei GRUB sulla prima partizione del primo disco (non nel MBR) <BR> in modo che possa bootare linux con tutti i suoi parametri. <BR>- installerei XOSL (http://www.ranish.com/part/xosl.htm) nel MBR del primo disco e ci smanetterei per la configurazione (swap hard disk e boot del cdrom, fa tutte e due le cose ;-))) ) <BR> <BR>Da li in poi la vita è serena e tutta in discesa ;-DDDD <BR> <BR>Se hai problemi fammi sapere ciao!! <BR> <BR>ZIOLele <BR> <BR> <BR> <BR> <BR><br>

arturo63
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 15
Iscritto il: mar ott 26, 2004 0:00

windows dopo linux

Messaggioda arturo63 » lun nov 08, 2004 16:27

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR> 08-11-2004 alle ore 14:08, ZIOLele : <BR>Windows non solo ti scrive l´MBR del primo disco, ma si installa SOLO sul primo disco, <BR><br> <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR>Ciao. <BR>non so se interpreto bene quello che dici qui. Di fatto però, proprio seguendo un tuo consiglio, usando Grub io Windows XP ce l´ho fatta ad installarlo sul SECONDO disco. <BR> <BR><!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR> In teoria dovresti poter rimappare i dschi da BIOS come ti è stato detto, ma dipende molto dal BIOS. <BR><br> <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR>ed appunto, ho rimappato non da BIOS ma da Grub. <BR> <BR><!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR>In alternativa, hai mai pensato di utilizzare due bootloader? <BR>Io fossi in te farei una roba del genere: <BR>-installerei GRUB sulla prima partizione del primo disco (non nel MBR) <BR> in modo che possa bootare linux con tutti i suoi parametri. <BR>- installerei XOSL (http://www.ranish.com/part/xosl.htm) nel MBR del primo disco e ci smanetterei per la configurazione (swap hard disk e boot del cdrom, fa tutte e due le cose ;-))) ) <BR><br> <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR>ma se XOSL fa come-e più- di grub, perchè non posso usare solo XOSL? A me basta che si riesca a gestire il drive mapping prima del boot da qualsiasi device io voglia. <BR>Anke perché, non saprei proprio come dire sul primo disco dove sta il primo settore per metterci XOSL. Di fatto, dovrei comunque andare a toccare la partizione dove c´è già linux bello funzicante.... <BR>mo´ vedo. Se riesco ad installare XOSL senza troppo casino allora uso lui come bootloader. <BR>Farò sapere..... <BR> <BR><!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR>Da li in poi la vita è serena e tutta in discesa ;-DDDD <BR><br> <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR> <BR>Magara!!!!! <BR> <BR> <BR>Ciao <BR> <BR>N.<br>

ZIOLele
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 84
Iscritto il: mar giu 01, 2004 0:00

windows dopo linux

Messaggioda ZIOLele » lun nov 08, 2004 17:13

Ti dicevo di usare due bootloader perchè, semplicemente, non so se XOSL può passare parametri al kernel linux o no, però può avviare un altro bootloader in chain... <BR> <BR>Per quanto riguarda il discorso dischetto, ti ricordo che, appunto, tu hai swappato i dischi con grub. se installi xp64 da cdrom (quindi via BIOS, bypassando il bootloader) XP64 non solo cerca di scriverti il MBR del primo disco (linux) ma si installa sullo stesso, a partire dal primo settore del disco...) altrimenti non era necessario fare tutto il giro dello swap dei dischi, installavi windows, gli facevi sovraschivere il MBR e poi con il floppino avviavi linux e reinstallavi il bootloader... <BR> <BR>Per come la vedo io , ti conviene procedere così: <BR>- ti fai il floppino di avvio di SuSE <BR>- modifichi il grub.conf (o quello che è) per installarlo nel primo settore della partizione root e per NON fare lo swap dei dischi ( lo fai già da XOSL) <BR>- da windows installi XOSL nell´ MBR <BR>- configuri XOSL per avviare il sistema operativo nella partizione root di linux.Questo farà si che parta grub,che a sua volta avvia linux. <BR> <BR>Se casomai sbielli qualcosa, poco male col floppino avvi linux e ripristini grub sul MBR..... <BR> <BR>ZIOLele <BR><br>

arturo63
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 15
Iscritto il: mar ott 26, 2004 0:00

windows dopo linux

Messaggioda arturo63 » mar nov 09, 2004 9:15

Ecco! semplicemente non avevo capito che XOSL dovevo installarlo da windows. <BR>Hai capito perfettamente la mia situazione. spero che con questo trucco -veramente smanettofilo, direi- possa funzionare. <BR>Direi che ci provo sulla seconda macchina, su cui ancora non ho installato Windows. <BR>Grazie <BR> <BR>N.<br>

arturo63
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 15
Iscritto il: mar ott 26, 2004 0:00

windows dopo linux

Messaggioda arturo63 » mar nov 09, 2004 15:34

CIAO! <BR>alla fine ce l´ho fatta. <BR>di fatto ho applicato un sugegrimento che sia qui che in altri newsgroups avevo ricevuto, cioè di invertire l´ordine di boot dei dischi.... <BR>Io non pensavo potesse funzionare perchè presupponevo che il setup BIOS per l´ordine di boot fosse una cosa "volatile" cioè che semplicemente dicesse al sistema su quali dispositivi cercare il settore d´avvio, non che mappasse i dispositivi "per sempre". <BR>Ed allora, ho fatto questo ed ho controllato sia che partisse Winz direttamente, e che ritornando alla condizione di prima grub rientrasse in gioco per bene, poi, appunto col secondo disco messo primadelprimo, e tutteddue dopo il CD, ho fatto partire l´installazione da CD di XP 64 bit. <BR>finito tutto, ho rimesso i dischi nel loro ordine "naturale" nel BIOS, ed ora grub, col suo remapping interno , mi fa scegliere fra LInux e Winz. Se scelgo quest´ultimo, a sua volta, grazie al chainloading, posso scegliere fra XP a32 o a 64 bit. <BR> <BR> <BR>Beh...resta il peccato che grub non gestisca i CD (un tizio mi ha detto che secondo lui non è una questione di filesystem, che grub non capisce ISO 9660), ma tutto sommato, non mi sembra più così interessante :-D <BR> <BR>Saluti e ringraziamenti a tutti! <BR> <BR>N.<br>

ZIOLele
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 84
Iscritto il: mar giu 01, 2004 0:00

windows dopo linux

Messaggioda ZIOLele » mer nov 10, 2004 14:35

vai qui <a href="http://btmgr.webframe.org/" target="_blank" target="_new">http://btmgr.webframe.org/</a> per un bootmanager che gestisce il boot da cd<br>