Pagina 5 di 7

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: gio mar 22, 2012 7:40
da aschenaz
razziatore ha scritto:
pinguinosn ha scritto:Fortuna ci sono gli SSD quelli meccanici sono destinati a scomparire.
Prestazioni impareggiabili con le tecnologie attuali.
In pratica non ha senso comprare un disco tradizionale.


Non sono daccordo. Gli SSD non raggiungeranno mai gli HD tradizionali in termini di spazio sopratutto addesso con il cambio di tecnologia di Seagate...

E non dimentichiamo che di HD tradizionali non ci sono solo i SATA...

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: gio mar 22, 2012 10:08
da Trotto@81
razziatore ha scritto:Non sono daccordo. Gli SSD non raggiungeranno mai gli HD tradizionali in termini di spazio sopratutto addesso con il cambio di tecnologia di Seagate...
Gli HDD non scompariranno a breve, ma verranno sempre più relegati a dischi di storage.
Sono al 90% identici ai dischi di 30 anni fa, sono lenti da morire e non credo che Seagate introdurrà qualcosa di rivoluzionario.
Gli SSD invece verranno sempre più usati come dischi di sistema o da lavoro per grosse elaborazioni di file.
Non fosse stato per quest'ultimi non si sarebbe ancora arrivati alla saturazione del Sata 1!
I tempi di risposta sono talmente piccoli che rende piacevole anche l'uso di un semplice word processor.

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: gio mar 22, 2012 11:49
da navajo
Tornando alla configurazione del FS:
Non basta usare il parametro NOATIME ?? pensate che sia necessario togliere il Journaling per preservarli ??
Perchè il mio ups oramai non dura che pochi attimi..

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: gio mar 22, 2012 12:32
da Blallo
Ti conviene comunque usare FS con il trim, tipo ext4 o btrfs (preferisco il primo perché almeno ha tutti i tool di controllo)
noatime (io uso anche nodiratime) non è sufficiente: con gli ssd cambia proprio il metodo con cui il so deve scrivere sull'hd.

Fosse per me disabiliterei anche il journaling, lo trovo abbastanza inutile per un uso desktop.

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: gio mar 22, 2012 15:07
da Trotto@81
L'importante è che abiliti tramite fstab il trim, noatime e altre ottimizzazioni del genere non sono necessarie.
Volendo puoi lasciare anche il journaling, non credo scriva una quantità di dati enormi ogni giorno. Per lo meno sulla partizione di root.

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: dom mar 25, 2012 12:55
da razziatore
Trotto@81 ha scritto:
razziatore ha scritto:Non sono daccordo. Gli SSD non raggiungeranno mai gli HD tradizionali in termini di spazio sopratutto addesso con il cambio di tecnologia di Seagate...
Gli HDD non scompariranno a breve, ma verranno sempre più relegati a dischi di storage.


Forse sono strano io... ma visto che 100% dei miei dichi sono dichi di storge... io dico lunga vita ai dischi meccanici...

Sono al 90% identici ai dischi di 30 anni fa, sono lenti da morire e non credo che Seagate introdurrà qualcosa di rivoluzionario.


Se tralasci il fatto che lo spazio sia cresciuto esponenzialmente sì sono uguali. Ma questo io non lo trovo un difetto anzi lo trovo una cosa buona. E' una tecnologia consolidata che non riserva soprese.
Gli SDD sono troppo giovani e in produzione io non li userei mai. Forse a casa tua per giocarci vanno bene, ma in produzione è tutt'un altra cosa.

Gli SSD invece verranno sempre più usati come dischi di sistema o da lavoro per grosse elaborazioni di file.
Non fosse stato per quest'ultimi non si sarebbe ancora arrivati alla saturazione del Sata 1!


La velocità dei dati è relativa. Spesso non serve a un H :)

Prendiamo ad esempio il mio server casalingo, è un NAS con 12 dischi totali, di cui 2 sono di sistema ( Raid 1 ) e gli alti sono in Raid 6 ( 2 dischi per la paritata e 1 di spare ) per un totale con dischi da 2 TB di 14TB di dati quanti SSD mi servirebbero per arrivare a questa quantità di storage?

E che me ne faccio dello SATA 1 ( 1.5 Gbps ) se poi c'è il collo di bottiglia della scheda di rete ( che quando va bene è a 1 Gbps ( senza contare overhead vari )?

Ti diro tutta, se si trovassero in giro ( a prezzi abbordabili ) mi comprerei dei SSD ma IDE... qualcosa tipo questo

Immagine

ci piazzerei sopra OS ( attualmente / che comprende anche /usr pesa 1.7GiB... ) così mi liberei di due porte per incrementare il raid :D

I tempi di risposta sono talmente piccoli che rende piacevole anche l'uso di un semplice word processor.


Non so quanto tu usi un WP e quante volte lo apri e lo chiudi. Ma io non ho mai risentito di "rallentamenti" da accesso nel uso di un WP...

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: dom mar 25, 2012 14:09
da Trotto@81
Vallo a dire alla Pixar a cosa serve la velocità nell'elaborazione dei dati, scrittura e lettura inclusa, sopratutto nella post produzione dove si lavora con file grezzi di dimensioni enormi. Nella sola compilazione di Firefox ho dimezzato i tempi!!
Che tu preferisca gli HDD meccanici non vuol dire che gli SSD siano inutili e sopratutto giovani, segno che non conosci quasi nulla di questo mondo, se non i prezzi.
Il tuo serverino casalingo non fa testo! ;)
Dimenticavo, mai giocato in vita mia con il pc e ti dirò che in tale caso non sarebbe servito praticamente a nulla. 8)

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: dom mar 25, 2012 14:54
da razziatore
Trotto@81 ha scritto:Vallo a dire alla Pixar a cosa serve la velocità nell'elaborazione dei dati, scrittura e lettura inclusa, sopratutto nella post produzione dove si lavora con file grezzi di dimensioni enormi. Nella sola compilazione di Firefox ho dimezzato i tempi!!


La pixer non usa un solo pc, ma usa gianteschi claster collegati tra di loro da una rete. Fino a poco tempo fa era a 100Mbps ora sicuramente salita a 1000Mbps velocità che il vecchio buon IDE poteva tranquillamente supportare.

Le workstation grafiche devono avere tanta ram e un processori potenti ( le schede grafiche non servono quasi a niente CUDA escluse )...

comunque in questi casi il collo di bottiglia rimane la rete.

Che tu preferisca gli HDD meccanici non vuol dire che gli SSD siano inutili e sopratutto giovani, segno che non conosci quasi nulla di questo mondo, se non i prezzi.
Il tuo serverino casalingo non fa testo! ;)


Io ne ho letti troppi di SSD che sono rimandati indietro alla casa costruttrice anche solo per "pensare" di comprarmi un giocattolino da 1€/GiB...
Considera anche che gli SSD non sono considerati giovani da me ma dallo studio che ha fatto Google sugli HD...

Dimenticavo, mai giocato in vita mia con il pc e ti dirò che in tale caso non sarebbe servito praticamente a nulla. 8)


Giocare con il pc non vuol dire solo andare in un negozio e comprarsi un videogame...

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: dom mar 25, 2012 15:38
da Trotto@81
razziatore ha scritto:La pixer non usa un solo pc, ma usa gianteschi claster collegati tra di loro da una rete. Fino a poco tempo fa era a 100Mbps ora sicuramente salita a 1000Mbps velocità che il vecchio buon IDE poteva tranquillamente supportare.
I cluster di pc devono pur scrivere questi dati da qualche parte e parliamo di più pc in rete, quindi la somma è un multiplo di 1000 Mbps.
Io ne ho letti troppi di SSD che sono rimandati indietro alla casa costruttrice anche solo per "pensare" di comprarmi un giocattolino da 1€/GiB...
Considera anche che gli SSD non sono considerati giovani da me ma dallo studio che ha fatto Google sugli HD...
I guasti che dici non erano tali, ma un bug nel firmware del controller e si riferiscono quasi certamente ai Vertex 3, problema parzialmente risolto. Non riguarda TUTTI gli SSD. Ecco perchè ti consiglio nuovamente di aggiornarti per evitare di parlare per sentito dire. :)
Giocare con il pc non vuol dire solo andare in un negozio e comprarsi un videogame...
Il tuo "serverino" non fa nulla che non potrebbe fare un Intel Atom. ;)
E qui chiudo in merito perchè la discussione non sta portando nessun contributo.

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: dom mar 25, 2012 16:58
da razziatore
http://www.codinghorror.com/blog/2011/0 ... scale.html

Super Talent 32 GB SSD, failed after 137 days
OCZ Vertex 1 250 GB SSD, failed after 512 days
G.Skill 64 GB SSD, failed after 251 days
G.Skill 64 GB SSD, failed after 276 days
Crucial 64 GB SSD, failed after 350 days
OCZ Agility 60 GB SSD, failed after 72 days
Intel X25-M 80 GB SSD, failed after 15 days
Intel X25-M 80 GB SSD, failed after 206 days


Io passo... ( da notare che i vertex che tu bistratti è quello che è durato di più... )

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: dom mar 25, 2012 17:19
da Trotto@81
Mio Dio, hai pubblicato un link relativo ad un blog dai contenuti alquanto discutibili e privi di fondamento. :shock:
Questo è un test SERIO di durata con tanto di RISCONTRI.
http://www.xtremesystems.org/forums/sho ... nm-Vs-34nm ;)

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: dom mar 25, 2012 20:05
da navajo
Vediamo di non far decadere questa discussione in un inutile flame completamente off topic.
Se si vuole discutere sulla validità o meno di un ssd rispetto a un HD meccanico, aprite un altro topic.
Per quanto mi riguarda, sono curioso di provare il più possibile, proprio per non parlare per "sentito dire". Il che mi porterà solo cose positive in ambito professionale.
E a volte, si fa esperienza anche giocando con il pc di casa.
fine off topic
apro un nuovo topc su eventuali configurazioni da fare in caso di scelta di un SSD

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: mar ago 20, 2013 16:38
da navajo
Riesumo questo post, perchè, pur sapendo che non ve ne importa nulla ( :badgrin: :badgrin: :badgrin: )
volevo farvi partecipi del mio nuovo acquisto:
SSD della Samsung.
Certo, so che ci sono modelli più recenti, ma il costo purtroppo fa la differenza, e non credo che ci siano poi tutte queste differenze con la versione EVO o pro, o con l m5 della Crucial
sono sempre 120 gb. Penso di fare solo una partizione / (che contenga anche la /home), tenere tutti i dati sul hard magnetico da 500 e far importare solo l indice dei dati dai vari player musicali / video ecc.
:)

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: mar ago 20, 2013 17:17
da Trotto@81
Anche io tengo la /home su disco meccanico perchè non ha senso lo storage su SSD.

Re: ssd per il sistema hd sata per la /home

Inviato: mar ago 20, 2013 17:49
da navajo
Trotto@81 ha scritto:Anche io tengo la /home su disco meccanico perchè non ha senso lo storage su SSD.

Quindi dici che è meglio tenere tutta la /home sul secondo hd ?
io pensavo a tenerla sul ssd e i dati lì. tanto oramai, tutti i programmi multimediali ti chiedono se vuoi copiare i file, oppure solo importare gli indici..
mentre file di piccoli dimensioni, come i documenti vari, che uso spesso li lascerei nella /home sull ssd
che ne pensi ?