Pagina 1 di 1

MIR nuovo server grafico

Inviato: lun lug 15, 2013 13:04
da navajo
A quanto pare, Mark Shuttleworth non ha paura di percorrere nuove strade, anche antipatiche alla maggioranza di utenti GNU-LINUX
Dalla prossima Release, si avrà come Display manager di default, il progetto MIR
QUI difende la scelta. Certo si potrà sempre usare se si vuole, Xorg, mentre le derivate, ancora non lo adotteranno.
Che ne pensate ?? porterà miglioramenti nel mondo open source ??

Re: MIR nuovo server grafico

Inviato: lun lug 15, 2013 13:20
da boh
Un chiarimento in merito: per server grafico si intende di fatto il back-end che poi SW come KDE, xcfe&co utilizzano, giusto?

Re: MIR nuovo server grafico

Inviato: lun lug 15, 2013 14:32
da miklos
navajo ha scritto:Che ne pensate ?? porterà miglioramenti nel mondo open source ??
bah.. considerando che comunque parte come backend per unity.. dubito che nell'immediato venga adottato da qualcun'altro a parte ubuntu stessa. tra l'altro ho visto un po' la roadmap (almeno quella riportata nella pagina del progetto) e c'e' ancora tanto da fare (soprattutto la modalita legacy che consenta alle 'vecchie' applicazioni X di continuare a funzionare)
inoltre nn funziona (e chissà quando funzionerà) con driver proprietari che aime sono in molti casi ancora troppo superiori rispetto a quelli open.

pero' apprezzo sicuramente il coraggio di chi intraprende strade nuove.. in quest'ambito per molto tempo c'e' stato un solo 'dominatore' della scena (il server X) e questo all'opensource nn fa certamente bene (certo.. nella speranza poi che fra un paio d'anni.. come accade già con le distribuzioni... non ci sia un numero enorme di fork e forkettini dei piu' disparati cloni del server x)

Re: MIR nuovo server grafico

Inviato: lun lug 15, 2013 15:14
da lablinux
Per ora siamo fermi a 3 server: X.org, Mir e Wayland. Gli ultimi due dovrebbero soppiantere X.org.
Gli sviluppatori di Canonical hanno creato xmir, serve a creare uno strato intermedio tra mir e gli applicativi che ci stanno sopra e richiedo X.org.

Re: MIR nuovo server grafico

Inviato: lun lug 15, 2013 15:20
da puzuma
miklos ha scritto:pero' apprezzo sicuramente il coraggio di chi intraprende strade nuove.. in quest'ambito per molto tempo c'e' stato un solo 'dominatore' della scena (il server X) e questo all'opensource nn fa certamente bene (certo.. nella speranza poi che fra un paio d'anni.. come accade già con le distribuzioni... non ci sia un numero enorme di fork e forkettini dei piu' disparati cloni del server x)


a onor del vero già da un po' di tempo è in sviluppo un altro server grafico: Wayland. Infatti la scelta di Mark è stata criticata proprio per non aver contribuito allo sviluppo di questo (per vari aspetti molto simile a Mir) e invece sia partito con un progetto tutto nuovo e per di più sviluppato inizialmente a porte chiuse quando Wayland aveva già raggiunto un certo livello di maturità.

Per quanto riguarda i driver leggevo su phoronix di driver sperimentali per Wayland e Mir rilasciati sia da Nvidia che che AMD, quindi, quando uno dei due sarà effettivamente pronto, non credo che mancheranno.

In ogni caso lo sviluppo parallelo di progetti concorrenti (e anche di fork vari) è una caratteristica e IMHO un pregio del software open source. In questo modo diverse soluzioni vengono testate sul serio e pian piano la migliore emerge.

Re: MIR nuovo server grafico

Inviato: sab lug 20, 2013 12:33
da hashbang
navajo ha scritto:A quanto pare, Mark Shuttleworth non ha paura di percorrere nuove strade, anche antipatiche alla maggioranza di utenti GNU-LINUX
Dalla prossima Release, si avrà come Display manager di default, il progetto MIR
QUI difende la scelta. Certo si potrà sempre usare se si vuole, Xorg, mentre le derivate, ancora non lo adotteranno.
Che ne pensate ?? porterà miglioramenti nel mondo open source ??
Il problema non è tanto la concorrenza, ma quanto e quando si adatteranno i software ai nuovi display.

Wayland è pronto. GNOME sta finendo gli ultimi ritocchi. KDE sta inziando adesso a supportarlo.
MIR no. Non è pronto e non è nativamente supportato. Per far girare qualsiasi applicazione o qualsiasi desktop si ha bisogno di XMir. In sostanza, per ora non soppianterà Xorg perché la tecnologia di quest'ultimo sarà ancora necessaria, a differenza di Wayland che userà XWayland solo per gli applicativi non ancora pronti allo switch.
Per quanto mi riguarda è solo uno spreco di risorse inutile. Di solito sono favorevole a fork ed a progetti paralleli, ma creare un display alternativo solo perché non ti piace un event manager mi sembra una barzelletta al pari dei 200 milioni di utenti in quattro anni.

Ma alla fine non mi interessa più di tanto. Uno con i propri soldi ci può fare quello che gli pare. Se vuole buttarli in progetti dalla dubbia utilità è libero di farlo.
Io, personalmente, li avrei investiti nella riscrittura di Unity, in modo da trasformarlo in una shell indipendente anziché lasciarlo come plugin di Compiz.
Ma ripeto, non sono soldi miei quindi mi importa ben poco.