Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
sixjan
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 413
Iscritto il: dom 6 gen 2008, 11:46
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17-smp
Desktop: Xfce 4.10

Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da sixjan »

Ciao a tutti. Due settimane fa mi è capitata 'sta cosa. Mia madre ha un conto corrente bancario con possibilità di gestione online. Non citerò l'istituto di credito. Una mattina telefona a casa un impiegato della banca dicendo a mia madre che c'era stato un accesso sospetto al suo conto e che la security della banca aveva mandato un fax alla filiale del mio paese in cui si parlava di hacker etc etc (sorvoliamo sull'ignoranza sul termine hacker). Mia madre mi avverte. Io quella mattina avevo consultato il suo conto con Slackware + Firefox. Dopo l'avviso accedo nuovamente per vedere se ci sono state operazioni sospette. Mi sembra tutto in regola. Nel pomeriggio vengo convocato in filiale. Mi porto dietro i log delle connessioni per confrontare gli IP. L'impiegato della banca mi mette in contatto con un addetto alla sicurezza presso l'istituto centrale. Blah blah. Confrontiamo gli IP e "l'esperto" si accorge che sono uguali. Cioè l'hacker (manco cracker) sono io. Mi dice: "Abbiamo cambiato il sistema di rilevamento delle intrusioni. Solo stamattina ho avuto altri sette casi a causa di Firefox". Io gli dico: "Ho sempre usato Firefox e non c'erano mai stati problemi".
Mi dice: "Forse il nuovo sistema deve essere perfezionato". Alla fine la perla: "Ma perché si e collegato con due IP diversi?". Resto di sasso e gli dico: "Il mio ISP mi fornisce un indirizzo dinamico". Sento l'imbarazzo dall'altra parte.
Torno a casa. Nei giorni seguenti mio fratello con WinXP + Firefox accede al conto e
va tutto bene. Penso che abbiano sistemato la faccenda e accedo anch'io. Sorpresa: nuovo allarme hacker :lol: Nuove spiegazioni. Conclusione della storia: la banca sta implementando un nuovo sistema di sicurezza che prevede l'uso di una pendrive che fornirà ad ogni accesso un codice "usa e getta" da usare in aggiunta alle solite password e nomeutente. Da come mi pare di capire funzionerà solo sotto Win. E quindi il loro sistema antiintrusione già rileva "firefox + linux" come tentativo illegale. Che dire. Il conto non è mio e resta lì.

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio 8 gen 2004, 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da navajo »

Conclusione della storia: la banca sta implementando un nuovo sistema di sicurezza che prevede l'uso di una pendrive che fornirà ad ogni accesso un codice "usa e getta" da usare in aggiunta alle solite password e nomeutente. Da come mi pare di capire funzionerà solo sotto Win.
che ti devo dire ??? non ci sono parole :evil: :violent1: unica cosa, se è cosi, convinci tua madre a cambiare banca.
io ho ancora le password scritte su schede stampate, vediamo poi in futuro, visto che stanno pubblicizando anche da me ste chiavi genera password.
:!: :?:

Avatar utente
neongen
Packager
Packager
Messaggi: 827
Iscritto il: ven 25 mag 2007, 12:37
Nome Cognome: Enrico
Slackware: 14.0_64
Kernel: 3.4.4
Desktop: KDE 4.5.5
Distribuzione: Maemo 5
Contatta:

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da neongen »

:doubt: sembra una delle storie di soft-land.org
ma non so se ridere o...

Avatar utente
Blizzard
Master
Master
Messaggi: 1509
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 22:53
Nome Cognome: Giovanni Santostefano
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: Fluxbox
Contatta:

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da Blizzard »

dai! si sa che Linux è un sistema operativo per hacker :badgrin:

Avatar utente
lamarozzo
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 732
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Desktop: xfce
Distribuzione: archlinux
Località: Roma

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da lamarozzo »

Io ho il conto con il gruppo SanPaolo e da un paio di mesi mi hanno dato una chiave che genera
i codici di accesso. Premi il pulsante e sul display ti appare il codice che devi usare entro 15 secondi per collegarti al conto. Ma non ha nulla a che fare con il sistema operativo. Ti dà solo un numero che devi usare come ulteriore password sul sito della banca.

Avatar utente
Harp
Staff
Staff
Messaggi: 1424
Iscritto il: sab 17 apr 2004, 0:00
Nome Cognome: Franco Fiorin
Slackware: 13.0
Kernel: 2.6.29
Desktop: KDE 4.2.4
Località: Vittorio Veneto (TV)
Contatta:

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da Harp »

Nulla da stupirsi, secondo me!

sixjan, potresti svelare il nome dell' istituto di credito?

sixjan
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 413
Iscritto il: dom 6 gen 2008, 11:46
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17-smp
Desktop: Xfce 4.10

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da sixjan »

lamarozzo ha scritto:Io ho il conto con il gruppo SanPaolo e da un paio di mesi mi hanno dato una chiave che genera
i codici di accesso. Premi il pulsante e sul display ti appare il codice che devi usare entro 15 secondi per collegarti al conto. Ma non ha nulla a che fare con il sistema operativo. Ti dà solo un numero che devi usare come ulteriore password sul sito della banca.
Quello che prospetta la banca in questione è un po' diverso: si accede
al conto con nomeutente e password, dopodiché (cito la banca) "l'utente non deve digitare niente altro, è sufficiente che la pendrive sia inserita". Questa procedura mi
sembra strettamente legata al sistema operativo (per quello che ne posso capire). Comunque tra una decina di giorni sarà obbligatoria e posterò i dettagli.
Harp ha scritto:Nulla da stupirsi, secondo me!

sixjan, potresti svelare il nome dell' istituto di credito?
I soldi per difendermi dalla querela che mi becco poi me li dai tu? :D

sir_alex
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 735
Iscritto il: lun 21 mar 2005, 0:00
Kernel: 2.6.35-22
Desktop: KDE4
Distribuzione: Ubuntu
Località: Milano - Corbola (RO)
Contatta:

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da sir_alex »

sixjan ha scritto:
lamarozzo ha scritto:Io ho il conto con il gruppo SanPaolo e da un paio di mesi mi hanno dato una chiave che genera
i codici di accesso. Premi il pulsante e sul display ti appare il codice che devi usare entro 15 secondi per collegarti al conto. Ma non ha nulla a che fare con il sistema operativo. Ti dà solo un numero che devi usare come ulteriore password sul sito della banca.
Quello che prospetta la banca in questione è un po' diverso: si accede
al conto con nomeutente e password, dopodiché (cito la banca) "l'utente non deve digitare niente altro, è sufficiente che la pendrive sia inserita". Questa procedura mi
sembra strettamente legata al sistema operativo (per quello che ne posso capire). Comunque tra una decina di giorni sarà obbligatoria e posterò i dettagli.
Direi che è simile ai software che sono attivati solo tramite una pendrive inserita... io non ne ho mai usati/provati, ma un amico che fa ingegneria civile (o edile? mai capita la differenza :-k ) ha dovuto (ahilui) usarne uno...

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio 8 gen 2004, 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da navajo »

I soldi per difendermi dalla querela che mi becco poi me li dai tu? :D
perchè querela ?? non stiamo mica offendendo la banca, o diffamarla, si sta solo raccontando dei fatti, e se è tutto vero, non si deve temere nulla. basta non parlare male della banca, ne diffamarla, Credo che dire che questa banca non supporta linux, non sia una diffamazione. (forse per alcuni è pure un vanto..)

Avatar utente
elettronicha
Master
Master
Messaggi: 1712
Iscritto il: mer 13 apr 2005, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da elettronicha »

forse non sei venuto a conoscenza di questo. :|

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio 8 gen 2004, 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da navajo »

elettronicha ha scritto:forse non sei venuto a conoscenza di questo. :|
no non lo avevo visto... :cry: :evil: che tristezza...
Continuando di questo passo, addio blog, addio forum, addio libertà, che sia di opinione o di stampa, di espressione o di parola.
fra poco avremmo tutti una impronta digitale, saremo schedati e tenuti sotto controllo come ai bei vecchi tempi ... solo che ora avverrà nella rete.

Però credo che qui non facendo nomi dell´utente, ne del paese della banca, neil numero della filiale, sarebbe difficile da individuare..

Avatar utente
John74
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 4
Iscritto il: mar 25 set 2007, 12:17

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da John74 »

berlusca avrà tanti difetti ma quando dice che in italia i giudici sono una massa di deficienti....come dargli torto?
ma costui pagherà devvero 400.000 euro?
mah

Avatar utente
Harp
Staff
Staff
Messaggi: 1424
Iscritto il: sab 17 apr 2004, 0:00
Nome Cognome: Franco Fiorin
Slackware: 13.0
Kernel: 2.6.29
Desktop: KDE 4.2.4
Località: Vittorio Veneto (TV)
Contatta:

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da Harp »

navajo ha scritto:
I soldi per difendermi dalla querela che mi becco poi me li dai tu? :D
perchè querela ?? non stiamo mica offendendo la banca, o diffamarla, si sta solo raccontando dei fatti, e se è tutto vero, non si deve temere nulla. basta non parlare male della banca, ne diffamarla, Credo che dire che questa banca non supporta linux, non sia una diffamazione. (forse per alcuni è pure un vanto..)
Sono d'accordo.
Per quanto riguarda la querela, la diffamazione si ha solamente quando si provoca danno dicendo il falso.
Nel caso di Segio, che ha riportato i fatti, così come successi, anche se negativi per l'azienda, non possono essere considerati diffamazione, tanto meno per sixjan.
Se fosse così saremmo proprio presi male, ragazzi.
Mi metto a fare rapine e se qualcuno mi dice ladro, lo querelo e prendo ancora soldi! :-)

Avatar utente
gioco
Packager
Packager
Messaggi: 900
Iscritto il: dom 19 giu 2005, 0:00
Slackware: last stable
Località: in the court of the Wesnoth king
Contatta:

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da gioco »

Queste tristi storie bisogna aspettarsele in un paese dove la cultura informatica è a livelli molto bassi. Mi riferisco soprattutto ai tecnici della banca, quanto al fatto che GNU/Linux+Firefox non sia supportato non mi stupisco più.

Offtopic: Scusate ma, sebbene sixjan preferisca non scrivere pubblicamente il nome della banca, esistono altri modi, un po' più privati, di scambiarsi informazioni: PM, email, IM,...

Avatar utente
Darathorn
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 315
Iscritto il: dom 28 nov 2004, 0:00
Nome Cognome: Francesco Braga
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.24.5-smp
Desktop: fluxbox
Località: Rezzato
Contatta:

Re: Ho 'hackerato' il conto in banca di mia madre

Messaggio da Darathorn »

io uso abitualmente slack e firefox per accedere al conto corrente e mai avuto problemi, la banca dove ho il conto ha consegnato ad ogni utente una specie di chiave genera codici.
non è usb o altro, quando voglio vedere il conto mi genera random un codice sulla base del mio conto che poi inserisco nel browser, utilizzando il mio login più una altra chiave di accesso.
che dire, mi sento graziato :d

Rispondi