amministratore di sistemi linux

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
inux
Packager
Packager
Messaggi: 529
Iscritto il: sab 3 nov 2007, 11:36
Nome Cognome: Christian Reguzzoni
Slackware: 64 13.1
Desktop: kde
Località: busto arsizio (VA)

amministratore di sistemi linux

Messaggio da inux »

ciao a tutti, volevo chiedervi se sapevate dirmi le conocsenze che deve avere un sistemista, e che impiego ha nel mondo del lavoro o meglio alla fine cosa fa, e/o per chi lovora grazie ciao.

Avatar utente
Blizzard
Master
Master
Messaggi: 1509
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 22:53
Nome Cognome: Giovanni Santostefano
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: Fluxbox
Contatta:

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da Blizzard »

nell'attesa che gli utenti con esperienza nel campo rispondano adeguatamente al tuo quesito
http://www.ussg.iu.edu/usail/
è una bella lettura

ciao
Gio

Avatar utente
inux
Packager
Packager
Messaggi: 529
Iscritto il: sab 3 nov 2007, 11:36
Nome Cognome: Christian Reguzzoni
Slackware: 64 13.1
Desktop: kde
Località: busto arsizio (VA)

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da inux »

grazie vado a vedere :D

Avatar utente
inux
Packager
Packager
Messaggi: 529
Iscritto il: sab 3 nov 2007, 11:36
Nome Cognome: Christian Reguzzoni
Slackware: 64 13.1
Desktop: kde
Località: busto arsizio (VA)

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da inux »

è tipo una guida, però non mi chiarisce molto le idee alle mie domande :( io ho un libro su linux per amministratori di sistema il punto è che non capisco il ruolo che ha.E cosa deve sapere per loter lavorare.

kobaiachi
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1368
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Località: roma
Contatta:

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da kobaiachi »

il sistemista linux è un lavoro molto particolare in generale il vero sistemista linux conosce molto bene il linux su cui sono basati i suoi sistemi, controlla sempre la mailing list del kernel ed i security advices degli applicativi installati sui suoi sistemi,
inoltre dovrebbe conoscere in maniera ottimale sia lo scripting bash che il perl.

attualmente nel panorama italiano il sistemista linux viene poco retribuito rispetto ad altri tipi di sistemisti (ad esempio solaris,hp-ux e aix), anzi da alcne aziende viene considerato un sistemista di "seconda categoria" in quanto non hanno una elevata considerazione dell opensource e considerano linux come un sistema da universitari /nerd, che non qualifica effettivamente nel mondo del lavoro

Avatar utente
inux
Packager
Packager
Messaggi: 529
Iscritto il: sab 3 nov 2007, 11:36
Nome Cognome: Christian Reguzzoni
Slackware: 64 13.1
Desktop: kde
Località: busto arsizio (VA)

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da inux »

quanto può contare la conoscenza dll'architettura dei calcolatori, un pochino di assembly, e la programmazione c?servono come bagaglio di conoscenze?Grazie ciao.

Avatar utente
gioco
Packager
Packager
Messaggi: 900
Iscritto il: dom 19 giu 2005, 0:00
Slackware: last stable
Località: in the court of the Wesnoth king
Contatta:

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da gioco »

IMHO un sistemista deve avere una buona base di conoscenza: programmazione, architettura degli elaboratori, protocolli di rete, sicurezza, ....
Conoscere bene solo alcuni di questi argomenti tralasciando gli altri non è sufficiente, perchè un sistemista può trovarsi ad affrontare diversi tipi di problemi.
Così come non è sufficiente conoscere solo argomenti specifici: come si configura postfix, mysql o come si amministra RHE. Configurare un servizio è una lacuna che si può colmare se si ha la base di conoscenze di cui sopra (un sistemista dovrebbe saper usare il man...). Se, invece, non si sa nemmeno cos'è un demone, cos'è POP, SSL e quant'altro difficilmente si può andar avanti, anche se si sa configurare alla perfezione il servizio X versione Y.Z.

Che poi la duttilità, la possibilità di usare una tecnologia senza necessariamente conoscere il tool o il linguaggio specifico dovrebbe essere una dote di qualsiasi informatico, non solo di un sistemista.

Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun 3 set 2007, 21:20
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey
Località: Cuasso al Monte (VA)

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da Mario Vanoni »

Conoscere Linux senza conoscere UNIX

e` come

conoscere la grammatica italiana senza conoscerne la letteratura.

Avatar utente
cymon
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 430
Iscritto il: ven 5 gen 2007, 1:40
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.33.4-smp
Desktop: Fluxbox
Località: Milano
Contatta:

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da cymon »

Pazienza, tanta tanta tanta pazienza. :D

_NYTRO_
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 419
Iscritto il: sab 8 mag 2004, 0:00

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da _NYTRO_ »

Bravo Mario, ci mancava la perla!!! =D>
Magari però nell'ultima frase hai invertito.. :roll:


Il sistemista, putroppo, da quello che sto vedendo sembra una professione che va a scomparire..
Sempre più spesso leggendo annunci di ricerca di Sistemisti, si trovano delle richieste abbastanza "fuori luogo", o meglio, la richiesta potrebbe anche essere pertinente ma poi nella pratica si va fuori ambito..
Faccio un esempio. "Cercasi sistemista Linux ... con buona conoscenza di PHP, SQL, C/C++ ... gestione delle reti e applicativi vari.."
Chi si candida è convinto di voler fare il sistemista, ma nella realtà viene impiegato come sistemista-programmatore-grafico.
Ormai vogliono accorpare tutte le figure in una unica, ma ovviamente lo stipendio rimane quello di base.. :cry:

Queste richieste provengono per lo più da piccole aziende, è vero, ma è anche vero che non tutti hanno la possibilità di trovare come primo lavoro un impiego in IBM..

Per quanto riguarda le conoscenze, la programmazione aiuta.. Ma non pensare che, una volta passato l'esame di Programmazione1, sei un sistemista! [-X
Più che altro aiuta come metodo di ragionamento, potresti trovarti ad usare linguaggi che non hai mai visto/sentito..

Secondo me ci vuole TANTA pazienza e passione, devi rimanere aggiornato e sempre con un occhio aperto.

Per quel che ho visto, spesso la paga non è commisurata allo sbattimento.. :cry:

Avatar utente
inux
Packager
Packager
Messaggi: 529
Iscritto il: sab 3 nov 2007, 11:36
Nome Cognome: Christian Reguzzoni
Slackware: 64 13.1
Desktop: kde
Località: busto arsizio (VA)

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da inux »

ultimamente ho sentito una mia amica che mi diceva che nella dittan dove lavora lei un negoziante di pc gli va a aggiornare il pc e gli fa le connessioni alla fine l'amministratore non fa questo?

Avatar utente
Blizzard
Master
Master
Messaggi: 1509
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 22:53
Nome Cognome: Giovanni Santostefano
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: Fluxbox
Contatta:

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da Blizzard »

Anticipo IMHO!
un sistemista deve gestire tutto il sistema, dalla pianificazione dei backup alla gestione utenti, demoni e politiche di sicurezza (come stare dietro ad avvisi su aggiornamenti e vulnerabilità al fine di correggere i problemi critici in tempo).
A questo credo che un sistemista possa dover mettere le mani anche nello sviluppo di piccoli applicativi e script qualora servissero a svolgere particolari compiti.
Collegare un pc ad internet penso sia diverso dal conoscere il proprio parco macchine, ciò che devono fare e [remove]cosa devono far girare[/remove] [edit]e come queste debbano interfacciarsi all'interno dell'azienda e offrire servizi all'esterno[/edit], settare regole di routing, regole di firewalling e quant'altro.

Concludo che comunque non sono un sysadmin.

ciao
Gio
Ultima modifica di Blizzard il dom 27 lug 2008, 15:14, modificato 1 volta in totale.

_NYTRO_
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 419
Iscritto il: sab 8 mag 2004, 0:00

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da _NYTRO_ »

Sì, dovrebbe farlo l'Amministratore.. :roll:
Nelle piccole ditte, magari che hanno poco a che fare con la tecnologia informatica non è raro trovare che il negoziante che vende pc offre anche consulenza come amministratore.
Degli pseudo-informatici se n'è parlato ampiamente anche in un altro topic..

Comunque, c'è da scandalizzarsi, fino a che non vedi non credi di che tipo di gente ricopra quelle cariche.. e parlo di aziende multinazionali! :roll:

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13421
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Desktop: kde
Località: Livorno
Contatta:

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da conraid »

inux ha scritto:ultimamente ho sentito una mia amica che mi diceva che nella dittan dove lavora lei un negoziante di pc gli va a aggiornare il pc e gli fa le connessioni alla fine l'amministratore non fa questo?
No, questo è quello che di solito fa il "tecnico hardware". Il 99% dei pc desktop negli uffici sono windows e devi sapere risolvere problemi li. Difficilmente hanno un server. Spesso hanno qualcosa che li collega ad internet, dal semplice router, a qualche gateway.
Io per esempio collaboravo con un ditta che faceva assitenza in questo modo e installavo ipcop come gateway/firewall ed a volte qualche file server.

Il sistemista linux, come la vedo io sia chiaro, è colui che deve gestire server linux, se sei in un rete disomogenea o hai altre risorse o hai altre persone. Io non vedo il sistemista colui che fa assistenza ai pc degli utenti, soprattutto di clienti diversi che come detto prima hanno solamente pc desktop. Anche se questi fossero linux

_NYTRO_
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 419
Iscritto il: sab 8 mag 2004, 0:00

Re: amministratore di sistemi linux

Messaggio da _NYTRO_ »

conraid ha scritto:Il sistemista linux, come la vedo io sia chiaro, è colui che deve gestire server linux, se sei in un rete disomogenea o hai altre risorse o hai altre persone.
Eh, magari.. ;)

Forse questo descritto da conraid è il risultato di una carriera pluriennale, un sistemista in una grande azienda organizzata come si deve..
Nelle realtà medio/piccole, specie come prime esperienze, è difficile presentarsi come "quello che gestisce solo i server".. :roll:

Rispondi