Tesi di laurea in sicurezza informatica

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
mordecai
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 752
Iscritto il: mer 10 gen 2007, 21:59

Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da mordecai »

Salve a tutti!
L'oggetto dice molto.
Ho scelto di fare una tesi di laurea in sicurezza informatica e ho già una vasta scelta di argomenti da tenere in considerazione.
Ho scritto questo post affinchè qualcuno di voi possa darmi qualche spunto il più possibile originale e innovativo.Insomma un argomento abbastanza all'avanguardia e al contempo insolito ma soprattutto interessante.
Avete qualcosa da proporre?

Grazie

Edit:dimenticavo di dire che deve riguardare l'ambito del networking,firewall,gestione di reti....ecc

kobaiachi
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1368
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Località: roma
Contatta:

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da kobaiachi »

falla sugli algoritmi di cifratura e sulle tecniche che sono state usate per bucare alcuni di questi magari fai uno studio su come bucare AES 512

mordecai
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 752
Iscritto il: mer 10 gen 2007, 21:59

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da mordecai »

Sembrerò schiziniso ma non ho una grande simpatia per l'argomento crittografia,anche se è interessante.
Diciamo che mi interesso più sull'ambito gestione della sicurezza di rete...

Avatar utente
lamarozzo
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 732
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Desktop: xfce
Distribuzione: archlinux
Località: Roma

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da lamarozzo »

Scusa ma non dovrebbe essere il professore a proporti l'argomento, o una lista da cui scegliere?

mordecai
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 752
Iscritto il: mer 10 gen 2007, 21:59

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da mordecai »

No perchè parto in erasmus.Senza contare che sono il primo nella mia università ad affrontare la sicurezza informatica quindi ho vasta scelta proprio per questo.

Avatar utente
lamarozzo
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 732
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Desktop: xfce
Distribuzione: archlinux
Località: Roma

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da lamarozzo »

ok però ti consiglio di fare affidamento ad un professore che capisce le cose che fai. Le tesi di laurea sono piene di alte e bassi ed un buon consiglio su come proseguire serve sempre.

kobaiachi
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1368
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Località: roma
Contatta:

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da kobaiachi »

la sicurezza di rete è un argomento vastissimo ti conviene farla su alcuni argomenti specifici

infatti su quresto argomento puoi parlare delle botnet e dei mezzi di diffusione dei piu comuni malware in rete, fino al deep packet inspection effettuata sui firewall che agli attacchi utili per avere il controllo di un firewall con sistema operativo cisco .
puoi parlare della sicurezza livello utente parlando di phising, dns poisoning e quant altro
Come vedi gli argomenti sono molti e tutti possono essere oggetto di una tesi .

kobaiachi
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1368
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Località: roma
Contatta:

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da kobaiachi »

lamarozzo ha scritto:Scusa ma non dovrebbe essere il professore a proporti l'argomento, o una lista da cui scegliere?
Beato lui che puo scegliere una cosa che non mi è mai piaciuta dell universita è che qualcuno si possa permettere di dire a un laureando su cosa puo fare la tesi .

in questo maniera i professori fanno fare le ricerche di bassa lega che non hanno il tempo di fare loro ai laureandi e questo non lo sopporto .

Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun 3 set 2007, 21:20
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey
Località: Cuasso al Monte (VA)

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da Mario Vanoni »

Guarda questa recensione
http://linux.omnipotent.net/article.php ... e_id=12467
sul libro di Bruce Schneier,
magari ti da qualche idea.

Avatar utente
Slack_Eater
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 163
Iscritto il: gio 14 feb 2008, 21:29
Nome Cognome: Giuseppe Scalzi
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.38.2-smp
Desktop: KDE 4.7.0
Località: Svizzera
Contatta:

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da Slack_Eater »


Avatar utente
lamarozzo
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 732
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Desktop: xfce
Distribuzione: archlinux
Località: Roma

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da lamarozzo »

kobaiachi ha scritto: Beato lui che puo scegliere una cosa che non mi è mai piaciuta dell universita è che qualcuno si possa permettere di dire a un laureando su cosa puo fare la tesi .

in questo maniera i professori fanno fare le ricerche di bassa lega che non hanno il tempo di fare loro ai laureandi e questo non lo sopporto .
Come fa un laureando, che fino ad allora ha solo fatto gli esami di base, a inventarsi un filone di ricerca e portarlo a termine in tempi ragionevoli? O è molto bravo oppure (nella maggioranza dei casi) è destinato a grandi difficoltà, tempi di laurea lunghissimi e risultati acerbi. Il ruolo del professore deve essere quello di guidare lo studente in un determinato campo di studio, garantendogli tempi ragionevoli per la laurea e una buona possibilità di successo della tesi. L'argomento lo studente se lo sceglie nel momento in cui sceglie il professore, dopodichè non può essere lasciato da solo. IMHO

kobaiachi
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1368
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Località: roma
Contatta:

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da kobaiachi »

Forse è il mio ego che ormai insieme alla mia arroganza ha raggiunto livelli stratosferici che mi induce a pensare cosi .

Quello che dici è vero nella maggior parte dei casi quello che dici ma comunque non lo ritengo giusto, se uno studente vuole cimentarsi in qualcos'altro lo deve poter fare . non mi pare corretto imporre dei limiti. saranno problemi suoi se per portare a termine il suo lavoro impieghera altri 10 o 15 o 20 anni se gli va di farlo deve poterlo fare .

una altra cosa che non ritengo giusta è che l'universita puo disporre delle tesi degli studenti come piu gli aggrada senza riconoscere il loro lavoro con il pagamento dei diritti intellettuali .
Il ruolo del professore deve essere quello di guidare lo studente in un determinato campo di studio, garantendogli tempi ragionevoli per la laurea e una buona possibilità di successo della tesi. L'argomento lo studente se lo sceglie nel momento in cui sceglie il professore, dopodichè non può essere lasciato da solo. IMHO
è questo è errato in quanto lo studente non deve scegliere un professore ma deve prepare una tesi su un argomento che gli va di sviluppare poi se ha bisogno delle consulenze di alcuni professori allora va a discutere con loro i problemi (da pari a pari )

Avatar utente
m0rdr3d
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 404
Iscritto il: dom 24 dic 2006, 13:40
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 3.4.*
Desktop: KDE 4.8.2

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da m0rdr3d »

kobaiachi ha scritto:una altra cosa che non ritengo giusta è che l'universita puo disporre delle tesi degli studenti come piu gli aggrada senza riconoscere il loro lavoro con il pagamento dei diritti intellettuali .
Questo dipende molto da ateneo ad ateneo, spesso anche da dipartimento a dipartimento.
Io, laurea in informatica, università di Padova, ho esplicitamente chiesto chi detenesse la proprietà intellettuale della mia tesi.
La risposta è stata che la proprietà è unicamente mia, nei limiti dell'accordo di non divulgazione stipulato con l'azienda presso cui ho svolto il mio lavoro di stage e su cui ho basato la mia tesi.

Avatar utente
RedSkull92
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 567
Iscritto il: mar 21 apr 2009, 17:25
Slackware: 64bit -current
Kernel: 3.5.4
Desktop: FluxBox
Località: Palermo
Contatta:

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da RedSkull92 »

uhm.... potresti fare una tesi su i vari bug che si possono sfruttare in rete...
io penso che la SQL INJECTION sia un bell'argomento, visto che molti siti sono buggati nella gestione con i database.
(una volta mi è capitato di fare una inj in un sito di una univeristà non ricordo di dove...
però ho segnalato e hanno fixato entusiasti...
boh non saprei esistono tanti bug, RFI,LFI,XSS,Etc.

_NYTRO_
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 419
Iscritto il: sab 8 mag 2004, 0:00

Re: Tesi di laurea in sicurezza informatica

Messaggio da _NYTRO_ »

mordecai ha scritto:Senza contare che sono il primo nella mia università ad affrontare la sicurezza informatica quindi ho vasta scelta proprio per questo.
Giusto per precisare.. Ma quale sarebbe il tuo corso di laurea?! :roll:

Se segui un corso di psicologia e ti presenti con una tesi sulla "sicurezza informatica" ovviamente i professori cercano di proporti qualcosa che sia più affine alle loro inclinazioni..

Anch'io più o meno mi trovo in questa situazione.
Teoricamente, nel mio ateneo, siamo "abbastanza liberi" di proporre e scegliere tesi che più ci aggradano però varia anche da prof a prof..

Rispondi