Raspberry Pi 3

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
Messaggi: 4178
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17
Località: Augsburg (DE)
Contatta:

Raspberry Pi 3

Messaggioda Vito » mer mar 02, 2016 12:54

"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]

rik70
Master
Master
Messaggi: 1933
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.18
Desktop: Xfce 4.12
Distribuzione: archlinux

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda rik70 » mer mar 02, 2016 15:01

Grandi, pure wireless e bluetooth integrati.
Io questo giro però lo salto e aspetto il prossimo SoC con supporto alla codifica hevc in hardware - se mai arriverà.

Avatar utente
brg
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 442
Iscritto il: sab mar 12, 2011 14:20
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE4
Località: Montecatini
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda brg » mer mar 02, 2016 15:09

Ho letto recensioni non troppo entusiasmanti del Pi3, quindi sto un po' alla finestra. Be' tanto al momento sto ancora armeggiando con Arduino.

Avatar utente
Vito
Staff
Staff
Messaggi: 4178
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17
Località: Augsburg (DE)
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda Vito » mer mar 02, 2016 17:05

brg ha scritto:Ho letto recensioni non troppo entusiasmanti del Pi3, quindi sto un po' alla finestra.

io sono rimasto fermo alla prima versione, sapresti linkarmi qualche recensione?
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]

Avatar utente
brg
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 442
Iscritto il: sab mar 12, 2011 14:20
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE4
Località: Montecatini
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda brg » mer mar 02, 2016 18:41

Ho letto un articolo su Phoronix: http://phoronix.com/scan.php?page=news_item&px=Raspberry-Pi-3-Doubts
Il precedente articolo fa riferimento, tra le altre cose, a questo articolo di uno sviluppatore di Red Hat: https://marcin.juszkiewicz.com.pl/2016/03/01/raspberrypi-3-meh/

leocata
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 591
Iscritto il: mar feb 05, 2008 22:25
Slackware: 13.1
Desktop: xfce 4.x
Località: Giarre(CT)
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda leocata » mer mar 02, 2016 18:51

La mia esperienza è che con queste board è possibile fare lavori interessanti ma per fare cose serie è necessario conoscere comunque un pò di roba. Ad esempio ricordo il progetto di un sistema embedded che controllava alcuni sensori e "li metteva su internet" era decisamente interessante ma era necessario conoscere:
1- il linux;
2- il python o qualsiasi linguaggio tipo c,c++ con relative librerie per gestire le GPIO e i2c;
3- mysql per gestire il database;
4- il php per il lato server;
5- javascript per il lato client;
6- l'elettronica per i circuiti;
7- i protocolli i2c per la gestione delle periferiche e sensori...
pero' onestamente ragazzi....c'è da studiare per almeno 6 mesi e per hobby è troppo e poi siamo in Italia... chi mai ti paghera o ti darà credito per fare una roba del genere???
Concludo dicendo....se devi farti il media center per fare il fighetto va bene ma se devi studiare tutta sta roba... a che serve?
hahahah sono troppo pessimista!!!

Avatar utente
Vito
Staff
Staff
Messaggi: 4178
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17
Località: Augsburg (DE)
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda Vito » mer mar 02, 2016 20:38

leocata ha scritto: chi mai ti paghera o ti darà credito per fare una roba del genere???
Concludo dicendo....se devi farti il media center per fare il fighetto va bene ma se devi studiare tutta sta roba... a che serve?
hahahah sono troppo pessimista!!!


Sia a livello di ricerca, che a livello aziendale sono soluzioni interessantissime, restando in ambito di prototipazione.
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]

leocata
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 591
Iscritto il: mar feb 05, 2008 22:25
Slackware: 13.1
Desktop: xfce 4.x
Località: Giarre(CT)
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda leocata » gio mar 03, 2016 12:03

Vito ha scritto:
leocata ha scritto: chi mai ti paghera o ti darà credito per fare una roba del genere???
Concludo dicendo....se devi farti il media center per fare il fighetto va bene ma se devi studiare tutta sta roba... a che serve?
hahahah sono troppo pessimista!!!


Sia a livello di ricerca, che a livello aziendale sono soluzioni interessantissime, restando in ambito di prototipazione.


Interessanti di sicuro come avevo messo in premessa... tra l'altro con i sistemi di comunicazione per IoT si potrà fare tanto. L'azienda dove lavori ha mai speso in tal senso? La mia esperienza è che tutti vogliono tutto, subito e low cost. Esempio... produco sensori smart per rilevare le frane, al manager propongo una soluzione basata su sistemi simili (ACME/ARIA) che mettano su un sito dati, rilevazioni eccc.... Risposta: meglio i classici accelerometri con i cavi ed un pc con xp ..... senza cloud che costa e non ce lo pagano.
Che tristezza....

Avatar utente
Vito
Staff
Staff
Messaggi: 4178
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17
Località: Augsburg (DE)
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda Vito » gio mar 03, 2016 12:52

leocata ha scritto:Interessanti di sicuro come avevo messo in premessa... tra l'altro con i sistemi di comunicazione per IoT si potrà fare tanto. L'azienda dove lavori ha mai speso in tal senso?


A livello di prototipo (dove non si hanno richieste di certificazione e/o licenza) sono utilizzatissime, anche perchè offrono soluzioni a basso costo (rispetto ai corrispettivi "industriali" che costano molto spesso 2-3 volte tanto). Sviluppare poi un "prodotto" da vendere è un discorso diverso.

Chiaramente poi c'è di mezzo anche la politica aziendale ed il dipartimento nel quale si propone una soluzione simile.

IoT è una parola che gira molto qui ultimamente, anche se come industria 4.0.
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]

leocata
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 591
Iscritto il: mar feb 05, 2008 22:25
Slackware: 13.1
Desktop: xfce 4.x
Località: Giarre(CT)
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda leocata » gio mar 03, 2016 15:11

Vito ha scritto:
leocata ha scritto:Interessanti di sicuro come avevo messo in premessa... tra l'altro con i sistemi di comunicazione per IoT si potrà fare tanto. L'azienda dove lavori ha mai speso in tal senso?


A livello di prototipo (dove non si hanno richieste di certificazione e/o licenza) sono utilizzatissime, anche perchè offrono soluzioni a basso costo (rispetto ai corrispettivi "industriali" che costano molto spesso 2-3 volte tanto). Sviluppare poi un "prodotto" da vendere è un discorso diverso.

Chiaramente poi c'è di mezzo anche la politica aziendale ed il dipartimento nel quale si propone una soluzione simile.

IoT è una parola che gira molto qui ultimamente, anche se come industria 4.0.

Scusami Vito.... una domanda banale, ma tu lavori in Italia?
Comunque concordo! Sono questi i concetti su cui si dovrebbe costruire il futuro prossimo. Tornando al raspberry 3.0 che è un bellissimo strumento... ma esiste ad oggi un ambiente di sviluppo che gestisca gpio, i2c, seriali e quant'altro in modo semplice e ben documentato? Io ad esempio amo il c++ ( ma non è che sia poi così bravo...) però onestamente per prototipare un qualcosa velocemente non mi pare il max. Esiste il python... però non mi pare che sia poi così immediato come dicono.

Avatar utente
Vito
Staff
Staff
Messaggi: 4178
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17
Località: Augsburg (DE)
Contatta:

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda Vito » ven mar 04, 2016 12:17

leocata ha scritto:Scusami Vito.... una domanda banale, ma tu lavori in Italia?


Offtopic: Germania :D
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]

Avatar utente
Procopio
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 832
Iscritto il: ven lug 29, 2011 11:50
Nome Cognome: Matteo Micheletto Oddino
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.14
Desktop: Awesome
Località: Torino

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda Procopio » lun mag 09, 2016 12:20

https://www.youtube.com/watch?v=qz9C9tFBQGc
questo l'ho trovato molto interessante e mi ha dato un'immagine un po generale di questo raspberry pi 3.
A mio avviso per le skill che offre conviene tranquillamente prendere il mio vecchio smartphone, installarci linux. A parte una implementazione sicuramente più facile con Arduino (ma io non mi cimento con l'elettronica) non ci vedo nulla di che in questo raspberry. O magari mi sfugge qualcosa?
Probabilmente installare slackware su raspberry è più facile che su smartphone, ma una volta installata credo che uno smartphone usato, come può essere un xperiaZ, abbia decisamente più da dire..

Avatar utente
lablinux
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1081
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Debian testing
Località: Rho

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda lablinux » lun mag 09, 2016 16:43

se riesci ad installare slackware su uno smartphone, scrivi una bella guida.

Io ho il raspberry prima generazione model b, lo uso come mediacenter e riesce a riprudurre filmati fullhd.
L'ho provato come webserver e il suo dovere lo faceva (in locale). Certo per compilare python3 ci ha messo diverse ore, ma non è quello il suo compito.

miklos
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1439
Iscritto il: lun lug 16, 2007 17:39
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.16.3
Desktop: openbox 3.5.2
Località: Roma

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda miklos » lun mag 09, 2016 20:48

lablinux ha scritto:se riesci ad installare slackware su uno smartphone, scrivi una bella guida.
non so quanto fosse ironico, ma non è tanto farlo perchè si puo' fare col porting per arm, peccato che pero' slackware non sia una distribuzione adatta (il problema è il parco programmi, a comandarla un'interfaccia che prevede click destri e sinistri col solo touchpad)
cosi' come non è nemmeno giusto confrontare uno smartphone col raspberry (a prescindere dalla potenza del processore il raspberry è un dispositivo per svariate cose, un telefono è pur sempre solo un telefono)
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare

Avatar utente
lablinux
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1081
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Debian testing
Località: Rho

Re: Raspberry Pi 3

Messaggioda lablinux » lun mag 09, 2016 21:41

Non è ironico, io non so minimamente da dove partire