futuro slackware

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3880
Iscritto il: ven mag 14, 2004 0:00

Re: futuro slackware

Messaggioda Meskalamdug » sab feb 03, 2018 19:30

Un altro punto a favore di Slackware.
La semplicità degli slackbuilds,degli script bash neppure troppo complessi,che ti permettono di mettere (quasi) tutto quello che vuoi,su altre distro,specie debian non è così facile.

Avatar utente
gigiobagiano
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 526
Iscritto il: dom mar 11, 2007 12:58
Nome Cognome: Filippo
Slackware: 14.2
Kernel: vanilla-4.4.38
Desktop: xfce
Distribuzione: SalixOS
Contatta:

Re: futuro slackware

Messaggioda gigiobagiano » lun feb 05, 2018 14:34

Perchè su debian hai dovuto crearti tanti pacchetti personalizzati? Hai bisogno di librerie e software così di nicchia da non essere già stati pacchettizzati?

Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3880
Iscritto il: ven mag 14, 2004 0:00

Re: futuro slackware

Messaggioda Meskalamdug » lun feb 05, 2018 16:32

gigiobagiano ha scritto:Perchè su debian hai dovuto crearti tanti pacchetti personalizzati? Hai bisogno di librerie e software così di nicchia da non essere già stati pacchettizzati?

Può capitare.