Pagina 4 di 4

Re: Pkgreports, ora tocca a voi collaborare !!

Inviato: mer ott 27, 2010 12:44
da hashbang
lablinux ha scritto:Devo inviare il pacchetto compilato?
Se diventi un packager puoi contribuire aiutando nel repository a 64 bit dove purtroppo ci sono pochissimi pacchettizzatori.

Re: Pkgreports, ora tocca a voi collaborare !!

Inviato: mar mar 11, 2014 18:31
da duturo1953
Spero che questo sia il forum corretto, senno' chiedo venia.

Volevo solo segnalare che, sulla mia slackware64-14.1, mi son trovato
con diversi pacchetti non funzionanti, pur avendo
soddisfatto tutte le dipendenze e le librerie.
(Ed è la prima volta che succede: con slackyd, dalla 12.2 in poi non ho mai avuto problemi).

Due esempi:
vlc - su qualsiasi file video mi diceva che non trovava i relativi codec.
Tutti gli altri player funzionavano (kplayer, mplayer, xine eccetera)
vlc scaricato da alien funziona perfettamente

unrar - non si integra con xarchiver, non mi fa' vedere l'elenco dei
files contenuti nell'archivio
unrar scaricato da alien: funziona perfettamente e si integra con
xarchiver

Ferrari Renato
email: renatoferrari@tiscali.it
--
Linux Registered User #219791
Linux Registered Machine #104061
renatoferrari@tiscali.it

Re: Pkgreports, ora tocca a voi collaborare !!

Inviato: sab mar 15, 2014 15:16
da boh
Grazie per la segnalazione! :)
Quale versione di unrar ti crea problemi? La 4.2.4, la 5.0.14 o entrambe?
http://repository.slacky.eu/slackware64 ... tem/unrar/

Re: Pkgreports, ora tocca a voi collaborare !!

Inviato: sab mar 15, 2014 18:44
da duturo1953
di sicuro la 5.0.14; la 4.2.4 l'ho scaricata da alienbob.
Ma, come ho detto in un altro post, mi sembra che il problema sia più generale e riguardi un po' tutti i pacchetti.

Re: Pkgreports, ora tocca a voi collaborare !!

Inviato: sab mar 15, 2014 18:56
da duturo1953
Ecco, io mi sto preparando: ho due slack virtualizzate, a 32 e 6a bit; devo rileggermi (ristudiarmi è più corretto) i passi da fare.

Ma volevo chiedere, prima di cimentarmi nell'impresa, una volta creato il primo pacchetto, c'è qualcuno che può controllarlo e dirmi se va bene?

E, seconda domanda, è consentito installare dagli extra i pacchetti linguistici (tutti gli aspell) o è meglio lasciare l'installazione standard?

Terzo: se non installo le eventuali librerie nella posizione standard, come faccio a dirgli al pacchetto da compilare che le sue librerie o dipendenze stanno da un'altra parte? basta un export PATH... eccetera?

Quarto: quali sono i pacchetti da compilare; nel senso c'è una lista prestabilita o si lascia alla libera fantasia del pacchettizzatore?

Grazie

collaborare ala creazione di pacchetti

Inviato: mer ago 06, 2014 19:37
da duturo1953
Ho due slack virtualizzate, a 32 e 6a bit; devo rileggermi (ristudiarmi è più corretto) i passi da fare per compilare i pacchetti per slacky.eu

Ma, prima di cimentarmi nell'impresa, vorrei sapere: una volta creato il primo pacchetto, c'è qualcuno che può controllarlo e dirmi se va bene?

E, seconda domanda, è consentito installare dagli extra i pacchetti linguistici (tutti gli aspell) o è meglio lasciare l'installazione standard?

Terzo: se non installo le eventuali librerie nella posizione standard, come faccio a dirgli al pacchetto da compilare che le sue librerie o dipendenze stanno da un'altra parte? basta un export PATH... eccetera?

Quarto: quali sono i pacchetti da compilare; nel senso c'è una lista prestabilita o si lascia alla libera fantasia del pacchettizzatore?

Grazie

Re: Pkgreports, ora tocca a voi collaborare !!

Inviato: gio ago 07, 2014 8:25
da aschenaz
Aspettando l'intervento dei pacchettizzatori ufficiali (io ormai ho mollato da anni e sono abbastanza arrugginito), rispondo solo all'ultima domanda.
Esiste una web-app (che, almeno in prima stesura, avevo realizzato io), che organizza il tutto con un sistema di prenotazioni: in pratica, c'è una lista di pacchetti da compilare; tu ne prenoti un certo numero, li compili, li carichi sul server e li segni come realizzati. La verifica del funzionamento, almeno ai miei tempi, era affidata al feedback degli utenti.

Comunque, mi pare non ti sia stato dato un benevenuto sul forum! E quindi, anche se con un po' di ritardo: benvenuto, dottore! :)

Re: collaborare ala creazione di pacchetti

Inviato: gio ago 07, 2014 11:52
da hashbang
duturo1953 ha scritto:E, seconda domanda, è consentito installare dagli extra i pacchetti linguistici (tutti gli aspell) o è meglio lasciare l'installazione standard?
Considerando che sono solo lingue per il dizionario aspell, potresti anche installarli.
Diciamo che se devi virtualizzare una Slackware per compilare i pacchetti, installare roba extra è inutile, a meno che non ci sia un pacchetto esplicitamente richiesto. Però ripeto, nulla ti vieta di farlo.

Terzo: se non installo le eventuali librerie nella posizione standard, come faccio a dirgli al pacchetto da compilare che le sue librerie

Codice: Seleziona tutto

CFLAGS=-I/path/non/standard/header LDFLAGS=-L/path/non/standard/librerie ./configure [parametri]
Questo è un esempio fatto con GNU Autotools. Se il sorgente usa CMake o altro, usa la sintassi appropriata.
Ovviamente, nell'esempio ti ho mostrato il CFLAGS settato solo per pescare gli header in una posizione diversa da /usr/include e /usr/local/include, tuttavia è chiaro che puoi inserire altri flag da passare al compilatore.

o dipendenze stanno da un'altra parte? basta un export PATH... eccetera?

Codice: Seleziona tutto

LD_LIBRARY_PATH=/path/librerie:$LD_LIBRARY_PATH /path/del/binario
Se devi fare un pacchetto, sarebbe meglio se facessi un wrapper (un semplice script shell) da piazzare in /usr/bin (o directory simili) in modo da evitare di riscrivere ogni volta il comando preceduto dalla variabile d'ambiente.
in teoria potresti mettere quella sintassi direttamente in un lanciatore (file *.desktop), se previsto dall'applicazione, ma sinceramente io preferisco un wrapper.

In ogni caso, sarebbe meglio se prima di cimentarsi con la compilazione dei pacchetti si desse un'occhiata alla documentazione di GCC per capire a che servono i flag che di solito si passano nella variabile $SLKCFLAGS presente in ogni nostro SlackBuild e quali modificare/aggiungere in caso di necessità, e alla documentazione relativa alle variabili d'ambiente.