dm-crypt e swap, con ssd

Postate qui per tutte le discussioni legate alla sicurezza di Linux/Slackware

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Specificare se discussione/suggerimento o richiesta d'aiuto.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 12951
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Località: Livorno
Contatta:

dm-crypt e swap, con ssd

Messaggioda conraid » ven nov 20, 2015 14:33

Ha senso con un SSD usare dm-crypt per la swap?

Io adesso ho /home e swap criptate su un normale hdd, ma anche con un notebook che pensavo dovesse essere trasportato altrove, in realtà lo uso quasi solamente come fisso, e sta per compiere 9 anni di vita :-)

Con gli SSD quanto ha senso? la home con le password continerò a cifrarla, ma la swap non saprei. Leggevo che ormai basta un passaggio sopra i dati per renderli irrecuperabili con tecniche banali, anche se sinceramente non ho mai fatto test.
Cosa mi consigliate?