EPSON Stylus DX4400

Usate questo forum per richieste di aiuto e consigli sull'hardware montato nelle vostre macchine con GNU/Linux Slackware.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata e la versione del Kernel. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il tipo di hardware coinvolto in modo dettagliato.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT. Non usare termini gergali come procio, mobo e simili per identificare i componenti hardware.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Rispondi
klose87
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 66
Iscritto il: gio 1 mar 2007, 22:22
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE4
Località: Cannara (PG)

EPSON Stylus DX4400

Messaggio da klose87 »

Dopo un mese di tentativi a vuoto, sono finalmente riuscito a far funzionare la mia stampante EPSON Stylus DX4400 con i driver ufficiali forniti da Avasys. Apro il post per condividere la mia gioia con voi ;) ma soprattutto per svelare l'inghippo a tutti gli interessati.

Il driver può essere scaricato a partire da questa pagina. Dopo aver selezionato il giusto modello dalla lista, scegliendo come distribuzione la celeberrima "Others" versione "Others" :badgrin: e rispondendo ad un (non troppo simpatico) questionario, vanno scaricati i file "pips-3.0-1.src.rpm" e "pips-scx4450-Redhat9-3.0-CLGE.tgz". Il pacchetto rpm scompatta due archivi tar.gz in /usr/src/rpm/SOURCES. Dopo aver scompattato "pips-common-3.0.tar.gz" vanno compilati i relativi sorgenti (per esempio con la solita procedura "configure --prefix=/usr; make; make install"). Bisogna quindi scompattare l'archivio "pips-scx4450-Redhat9-3.0-CLGE.tgz" scaricato in precedenza e lanciare, come root, il relativo file "pips-scx4450-Redhat9-3.0-CLGE.install". Va quindi configurato CUPS piazzandosi con il browser alla pagina "http://localhost:631". Il dispositivo sarà "EPSON Inkjet Printer #1 (Photo Image Print System)", la marca "EPSON" e il modello "EPSON Stylus CX4450, Photo Image Print System (en)". Le guide si bloccano tutte a questo punto, perché la stampante continua a non funzionare.

Ed ecco svelato l'arcano: i vari installer si dimenticano di copiare un simpaticissimo file di configurazione (o perlomeno, nel mio caso è accaduto questo ben più di una volta). Dopo aver lanciato, come root, il comando

Codice: Seleziona tutto

cp /usr/local/EPAva/printer/scx4450/ekpdrc_scx4450 /etc/ekpdrc
e lanciato nuovamente il demone ekpd

Codice: Seleziona tutto

/etc/init.d/ekpd restart
la stampante comincia magicamente a funzionare (ripeto: perlomeno nel mio caso).

Alla fine di questa (lunga) storia rimane un dubbio. I produttori di driver linux controllano la qualità dei loro prodotti prima di rilasciarli sul web? :-k

Avatar utente
Toni
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 999
Iscritto il: lun 30 gen 2006, 22:08
Slackware: slackware-14
Kernel: 3.10.5
Desktop: i3
Località: milano

Re: EPSON Stylus DX4400

Messaggio da Toni »

:thumbright:

Avatar utente
Zapotech
Packager
Packager
Messaggi: 155
Iscritto il: gio 7 set 2006, 22:58
Slackware: -current
Kernel: 2.6.32.5-smp
Desktop: kde 4.3.4
Località: Roma

Re: EPSON Stylus DX4400

Messaggio da Zapotech »

Grazie "klose87" per la "preziosa" guida!

Sono riuscito a configurare, al volo, una nuova "Epson Stylus DX-4450"!
:mille:

Rispondi