Pagina 3 di 4

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 12:34
da tornadomig
lilo non la vedeva o meglio dopo l'installazione del bootloader diceva che ci voleva un disco di boot e allora, a scanso di equivoci, ho optato per una sola partizione. tutorial in merito non ne ho rinvenuti


comunque sprinta bene :thumbright:

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 12:40
da Trotto@81
Ma dove l'hai montato il disco che doveva contenere la home? :-k

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 12:52
da tornadomig
uso solo l'ssd per tutto. con una sola partizione, / appunto

l'hdd che pensavo di adoperare mi sa che ci ficco qualcos'altro come distro

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 13:22
da Trotto@81
Se serve formatta l'hdd e aggiungi la riga ad fstab. E' più difficile a dirsi che a farsi. :)

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 13:33
da tornadomig
vuol dire che devo procedere cosi'?

1 - collego via sata l'hdd a pc spento
2 - formatto con cfdisk o fdisk e creo la/le partizioni
3 - inserisco /dev/sdb1 /dev/sdb2 in /etc/fstab come /home e /var, volendo

e per lilo cambia qualcosa?

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 15:44
da Trotto@81
Partizioni il disco se necessario, lo formatti e ti crei una directory con il nome corrispondente al tuo nome utente.
Prendi come esempio il mio fstab e sdb1 che corrisponde alla mia home. Il nome del dispositivo deve corrispondere al tuo. Non sbagliare il filesystem da scrivere in fstab.
Riavvi e se hai fatto tutto bene dovresti avere la tua bella home su disco meccanico. Lilo non si accorgerà di nulla se l'hdd sta su un canale sata diverso e il bios punta sempre al ssd.

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 21:37
da tornadomig
nel tuo /etc/fstab che fine ha fatto /dev/sda1?

non lo vedo...

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 21:55
da Trotto@81
Te l'ho scritto che è la partizione di Windows che non monto sotto Linux.

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 22:27
da tornadomig
pirla io! scusa non avevo riguardato bene!

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 23:19
da tornadomig
@trotto

mi dispiace, non e' andata in porto la cosa. ora sono su ssd soltanto

come prima cosa, metto questo sul mio /etc/fstab

Codice: Seleziona tutto

/dev/sdb1 /home ext4 defaults,noatime 1  2


come indicato dal tuo esempio poi riavvio e sull' hdd sata ho creato per /dev/sdb 1 partizione e formattata con ext4 con gparted. prima a pc spento ho collegato il cavo sata e l'alimentazione.

al successivo riavvio sembra che vada tutto, mi monta l'hdd come /dev/sdb1 ma quando do startx non parte. si blocca. cosa e' mai successo?



ma avresti per caso voglia di mettere su un tutorial sulle varie fasi di installazione di questa procedura?

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 23:24
da Trotto@81
Hai copiato tutti i file nascosti di configurazione dalla vecchia home alla nuova?
Il riavvio va effettuato dopo aver editato fstab e sistemato l'hdd, cosa che puoi fare con disco connesso e pc avviato con Slackware.

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: sab giu 23, 2012 23:54
da tornadomig
eh no, non li ho copiati. perdona ma lo ignoravo

serve fare altro, gia' che ci siamo? ;)

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: dom giu 24, 2012 0:01
da tornadomig
piuttosto...

cosi' puo' funzionare?

Codice: Seleziona tutto

# rsync -a /home /dev/sdb1/home


o e' meglio fare cosi' ?

Codice: Seleziona tutto

cp -r /home /dev/sdb1/home

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: dom giu 24, 2012 9:10
da Trotto@81
Inizia a copiare i file e le directory nascoste con cp, ad i dati ci penserai dopo se tutto funzionerà.

Re: configurazioni per uso di unità SSD

Inviato: dom giu 24, 2012 10:33
da wakkokid
La home, con tutti i file di configurazione che vengono letti ad ogni avvio di programma nel disco lento?
Cioè, il device che offre il maggior aumento di prestazioni nella lettura di tanti file piccoli diversi (basso seek time) non viene utilizzato per scriverci i file di configurazione?

Io ho messo la home sull'ssd e linkato la directory dati ad una directory sul meccanico.
Poi, ogni tanto sposto qualche directory nascosta che si fa ingombrante (vedi ./VirtualBox) linkandola sul meccanico.

Mio consiglio: tieniti la home sull'SSD, crea una directory sul meccanico dove andrai a mettere tutti i tuoi dati su cui non ti serve un'alta velocità in lettura/scrittura o che sono ingombranti (collezione di foto, films, downloads, ecc) e fai un link nella tua home.