Pagina 1 di 1

CPU U vs M per un nuovo portatile

Inviato: lun apr 21, 2014 17:03
da shoshin
Ciao a tutti,

dopo 5 anni del mio portatile Dell Studio XPS 1640, stò iniziando a guardarmi intorno per un nuovo portatile. Con il mio attuale, mi ci sono trovato splendidamente, tranne che per un paio di aspetti ossia il peso ed il surriscaldamento (ha una CPU Core2 Duo P8600). Infatti, sebbene vada ancora molto bene, ho visto che sul sito della Dell fanno un' offerta di valutazione dell' usato detta T.... T. S... (per non fare pubblicità) dove potrei avere una valutazione che non credo di riavere tra qualche anno.
Tralasciando il modello (anche se ho valutato principalmente dei Latitude), il mio dubbio è sulla CPU: quale famiglia, U o M? Considerando che uso il pc per navigare, lavorare (un pò di programmazione) e smanettare (anche con un guest virtuale), ovviamente con Slackware, la famiglia a basso consumo reggerà certi carichi?
Le scelte sono tra un i5-4300U oppure un i5-3340M, dove sebbene il primo sia dell' ultima generazione, mentre il secondo è della 3a generazione, ho il timore che quello a basso consumo non riesca a gestire certi carichi di lavoro.

Eccovi il confronto preso dal sito della Intel: http://ark.intel.com/compare/35568,71257,76308

Grazie in anticipo

Davide

Re: CPU U vs M per un nuovo portatile

Inviato: lun apr 21, 2014 23:20
da boh
Qui puoi farti un'idea del confronto diretto attraverso alcuni benchmarks: Intel-Core-i5-4300U-vs-Intel-Core-i5-3340M

Re: CPU U vs M per un nuovo portatile

Inviato: mar apr 22, 2014 17:41
da rmariotti
Io penso che la cpu a basso consumo vada più che bene per le esigenze che hai elencato, più o meno faccio le stesse cose con un celeron B830 con 2 gb di ram e personalmente preferisco 1-2 ore di autonomia in più che un lieve aumento delle prestazioni. Detto questo la U ottiene una media di 3789 su passmark mentre la M 4226 (il mio celeron 1502 :oops: )