Home
Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Modifiche

RAID1 con Slackware 12.0

1 542 byte aggiunti, 21:09, 10 nov 2007
Procedura
Hex code (type L to list codes): 82
</pre>
* STEP 1.4: Occorre cambiare l'id del filesystem e scegliere "fd" il LINUX RAID che consentirà al kernel di riconoscere i dischi contrassegnati per montarli nel RAID.
<pre>
Command (m for help): t
</pre>
* STEP 1.5: L'operazione STEP 1.4 deve essere eseguita per le partizioni 1 - 3 - 4 (non per la SWAP).
 
'''== AVVERTENZA IMPORTANTE =='''
Qualcuno mi ha chiesto perchè la swap non è stata inserita nel RAID. Ci sono ragioni a favore e ragioni contro. qualora si intendesse creare il mirror anche per la partizione di swap, occorre cambiare anche il suo id da "82" a "fd" e seguire la procedura particolare indicata negli steps opportuni.
 
* STEP 1.6: Al termine del partizionamento digitare.
<pre>
/dev/md2 ---> /dev/sda3 /dev/sdb3
/dev/md3 ---> /dev/sda4 /dev/sdb4
 
'''== AVVERTENZA IMPORTANTE =='''
Se si è scelto di inserire la swap nel RAID, allora occorre creare il device anche per lei (per esempio: mdadm -Cv /dev/md0 -l1 -n2 /dev/sda2 /dev/sdb2)..
 
* STEP 2.3: Formattare il filesystem del RAID. digitare nella riga di comando
# mke2fs -j /dev/mdN
# mkswap /dev/sdb2
non inseriremo nel RAID le partizioni di SWAP; in questo modo il RAID funzionerà con una SWAP pari a /dev/sda2 + /dev/sdb2. Nel caso uno dei due dischi si degradi, l'altro avrà a disposizione solo la propria SWAP.
 
'''== AVVERTENZA IMPORTANTE =='''
Per formattare il device RAID swap digitare nella riga di comando
<pre>
# mkswap /dev/md0
</pre>
e quindi attivarlo digitando nella riga di comando
<pre>
# swapon /dev/md0
</pre>
 
* STEP 2.5: Verificare la condizione del RAID. digitare nella riga di comando
# cat /proc/mdstat
# setup
* STEP 3.2: Rispondere ok senza modificare nulla nella tabella delle partizioni SWAP.
 
'''== AVVERTENZA IMPORTANTE =='''
Nel caso si sia scelto di inserire nel RAID anche swap, allora non verrà riconosciuto dal sistema, che dirà di non aver individuato nessuna partizione di swap. rispondere di sì alla domanda se si intende ugualmente continuare con l'installazione. quando il programma chiederà di decidere i punti di mount NON selezionare la partizione scelta per lo swap (nell'esempio: /dev/md0) e lasciarla non configurata per ora.
 
* STEP 3.3: Installare le partizioni target nel solito modo. invece che l'indicatore dei dischi (p.e. /dev/sda1) comparirà l'indicatore del device RAID (/dev/md1). Operare come al solito fino al termine dell'installazione.
* STEP 3.4: Installazione di LILO: scegliere il modo expert
</pre>
e solo se non compaiono errori DOPO eseguire lo stesso comando SENZA -t)
 
'''== AVVERTENZA IMPORTANTE =='''
Se si è scelto di inserire nel RAID anche la partizione di swap, a questo punto occorre configurare il file fstab. perciò digitare nella riga di comando
<pre>
# vi /mnt/hd/etc/fstab
</pre>
e come prima riga aggiungere la seguente
<pre>
/dev/md0 swap swap defaults 0 0
</pre>
quindi salvare il file.
 
* STEP 4.4: Riavviare il sistema.
11
contributi