Home
Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Modifiche

Riprodurre film in Blu-Ray

1 549 byte aggiunti, 08:58, 1 set 2009
Come funziona la Patch e perchè
Anzi, la grande quantità di dati contenuta in BD fa sì che sia più semplice acquistare il film che copiarlo o scaricare un rip in mkv di qualche giga, con conseguente perdita di qualità!<br />
Ormai i prezzi dei titoli sono abbastanza accessibili e reperibili addirittura da un giornalaio qualsiasi.<br />
Mi riferisco alla riproduzione degli ormai diffusi dischi Blu-Ray (BD) o HD-DVD sotto Linux.
=Configurazione del nostro Sistemadella nostra Slackware=Veniamo quindi al tasto dolente, i film in BD sono logicamente protetti e purtroppo sotto linux ancora non sono disponibili lettori open che possono fare il lavoro di un lettore proprietario come sotto windows, dobbiamo quindi attrezzarci di punto per ovviare al problema.===Riproduzione: Mplayer VDPAU===
Sono stati fatti molti passi avanti nella decodifica e nello streaming di formati in alta definizione (720p e 1080p), da quando il team Nvidia ha creato il progetto VDPAU ha finalmente posto le basi per la riproduzione ottimale dei formati in HD sfruttando l'accelerazione hardware della GPU.<br />
http://en.wikipedia.org/wiki/VDPAU<br />
<pre>
# svn checkout svn://svn.mplayerhq.hu/mplayer/trunk mplayer
# cd mplayer
# svn up
# ./configure
root# make && make install
</pre>
===UDF2.50===
Dato che i dischi BD contendo molto spesso file grandi anche più di 25GB dobbiamo abilitare il supporto UDF2.5 nel nostro kernel.
N.B. nel 2.6.28.7 è abilitato di default. a questo punto possiamo aprire senza problemi un BDo HD-DVD
===Lettori BD / HD-DVD===
Veniamo ai lettori/masterizzatori BD, vi consiglio vivamente gli LG tipo GGW-H20L / LG GGC-H20 economici e funzionali. Disponibile anche una patch per Plextor PX-B920SA.
Questo tipo di Lettori possono essere semplicemente "patchati" (senza compromettere il loro funzionamento), il che permette di leggere il Volume ID dell'unità senza aacs authentication.<br />
http://it.wikipedia.org/wiki/Advanced_Access_Content_System
La Patch modifica il firmware del driver nel modo che esso riporti il VUid senza il bisogno di un autenticazione da parte di una player key.
Facendo questo, una parte della protezione aacs è completamente tagliata fuori, perchè non è più possibile prevenire qualcuno dal ricavare il VUid invalidando la player key usata dal sotware di rippaggio.<br/>
A questo punto la protezione del nostro lettore BD è stata sbloccata e possiamo accedere ai contenuti protetti senza problemi.<br />http://forum.doom9.org/showthread.php?t=144838<br/>- - - -<br/>30th August 2009, 18:20<br/>grazie alla scoperta del membro Pinux di forum.doom9.org è stato possibile aggiornare aacskeys alla ver 0.4.0c includendo un nuovo certificato che rende possibile l'uso automatico delle aacskeys fino alla MKBv12 senza aver bisogno di patchare il driver BD.<br/>http://forum.doom9.org/showthread.php?p=1320065#post1320065 =Dump del formato BluRay (m2ts) o HD-DVD (evo)=
=Dump del formato BluRay (m2ts)=
Veniamo quindi al tasto dolente, i film in BD sono logicamente protetti e purtroppo sotto linux ancora non sono disponibili lettori open che possono fare il lavoro di un lettore proprietario come sotto windows, dobbiamo quindi attrezzarci di punto per ovviare al problema.
===DumpHD===
Il prossimo passo è quello di creare un dump dei files m2ts M2TS "decriptato" e quindi semplice da leggere.Lo stesso procedimento è usato per gli HD-DVD che forniranno un contenitore stream in formato EVO.<br/>Per fare ciò ci sono ancora dei progetti tutt'ora aperti vi illustrerò per ora quello che mi sembra il più semplice, stabile e funzionale cioè un utility scritta in java di nome DumpHd.<br />http://forum.doom9.org/showthread.php?t=123111<br /><b>per farla funzionare dovete installare JRE.</b><br />A questo punto da terminale potete fare il dump dei vostri files m2ts e dirigere l'output direttamente su mplayer usando gli appositi video codec vdpau, potrete riprodurre (on-fly) senza interruzione i vs BD originali.(N.B. il meno finale)<br />In genere la traccia video utile è il file di maggiore grandezza, quindi puntate direttamente a quella.
<pre>
# sh dumphd.sh --infile:BDMV/STREAM/00001.m2ts /media/BD-disk | mplayer -vc ff(vc1,mpeg12,wmv3,h264)vdpau -vo vdpau -cache 8192 -
</pre>
N.B. Il programma ha anche un'interfaccia grafica eseguibile con dumphd.sh<br/> Attualmente il programma può decifrare dischi protetti fino allo standard MBKv10MKBv10.<br/>
http://forum.doom9.org/showthread.php?t=145789<br/>
per qualsiasi aiuto o info fatemi sapere...<br/>
 
=Tips=
Per una codifica audio hardware DTS 5/6.1, PCM 5/6.1, DolbyDigital Surround AC3, aggiungere nella codifica di mplayer il flag sottostante (Alcuni stream audio possono portare fino ad 8 canali, ma per ora nessun lettore linux può riprodurle)
<pre>
-ac hwdts,hwac3,
</pre>
a volte per alcuni file contenenti tracce audio AC3(core)/TRUE-HD, E-AC3, DTSHD, MLP è necessario usare anche il flag sottostante accompagnato dalla giusta traccia audio (n.b. il numero è riferito alla traccia audio contenuta nello stream audio HD usato e non l'id rappresentato dalla singola traccia audio).
<pre>
-demuxer lavf -aid 1
</pre>
Nel caso il vs streaming sia lento provate con
<pre>
-lavdopts threads=2:fast:skiploopfilter=all -sws 0 -framedrop
</pre>
49
contributi