Home
Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Modifiche

Installare MATE - The traditional desktop environment

226 byte aggiunti, 22:40, 26 set 2012
m
nessun oggetto della modifica
[http://mate-desktop.org/ MATE] è un fork di GNOME 2.
Con l' arrivo del famoso GNOME 3, molti utenti si sono sentiti privati di qualcosa, così, gli "scontenti" hanno pensato di riprendere l' ultima versione "alla vecchia maniera" e proseguire da se.Di recente l' utente xxxxxxxx ha aggiunto ai repository di Slacky.eu della 13.37 (32bit 32 e 64bit64) il desktop MATE 1.2.
(Grazie mille!)
E' possibile, ora, utilizzare slapt-get, swaret o slackyd.
Prima di questo, esistevano 2 strade, l' installazione era possibile solo , scaricando i pachetti manualmente (uno ad uno) dai repositori Salix.. o . oppure attraverso la compilazione dei sorgenti, come descritto nella pagina ufficiale di [http://wiki.mate-desktop.org/download MATE-wiki]In questo tutorial procederemo passo passo all' installazione di MATE 1.4 su slackware 14.0
== Procedura ==
=== Slapt-get ===
Per poter utilizzare i repository di slacky.eu bisogna aggiungerli a [http://software.jaos.org/ slapt-get] editando il file '''/etc/slapt-get/slapt-getrc''' ed aggiungendo all' ultima riga
 
==== Slackware 14.0 ====
# Home made packages.
# SOURCE=file:///var/www/packages/:CUSTOM
SOURCE=''http://darkstar.ist.utl.pt/slackware/addon/slacky/slackware-14.0/:CUSTOM''
==== Slackware 13.37 ====
SOURCE=''http://darkstar.ist.utl.pt/slackware/addon/slacky/slackware-13,37/:CUSTOM''
==== Slackware 14.0 ====
Successivamente avremo:
Successivamente bisogna aggiornare # Home made packages. # SOURCE=file:///var/www/packages/:CUSTOM SOURCE=''http://darkstar.ist.utl.pt/slackware/addon/slacky/slackware-14.0/:CUSTOM'' (attenzione! Link non ancora attivo). Aggiornare il db con il comando:
slapt-get -u
Ora iniziamo Iniziamo l' installazione:
slapt-get -i mate-desktop-environment mate-desktop mate-applets mate-backgrounds mate-calc....
== Collaborazioni ==
Questo articolo verrà completato dopo l' uscita della Slackware 14.0, chiunque, nel frattempo, potrà abbozzare o ridefinire, modificare e cancellare, in modo da permettere l' installazione del DE a tutti i nuovi utenti ed attuali utilizzatori di GNOME.Chiunque, nel frattempo, potrà abbozzare o ridefinire, modificare e cancellare, secondo i termini d'uso della licenza GNU Free Documentation License 1.2.
Grazie della collaborazione.
116
contributi