Home
Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Modifiche

Slackware su pennina USB

312 byte aggiunti, 06:23, 30 apr 2013
Fase 0: preparazione della pennina
L'unica cosa di cui abbiamo bisogno e di installarci dentro un file system ext3. Le pennine USB, proprio come gli hard disk, possono essere partizionate, supponiamo quindi che sulla pennina ci sia un unica partizione e che questa venga collegata dal kernel al device ''/dev/sda1''. Installiamoci dentro un file system ext3 con il seguente comando:
# mkfs.ext3 -L minislack /dev/sda1
Da Slackware 13 in poi è possibile usare ext4:
# mkfs.ext4 -L minislack /dev/sda1
bene, quella che abbiamo appena creato sarà la directory radice della nostra distribuzione.
Per salvaguardare la salute della nostra perdrive è una buona idea disattivare il journaling, che è predefinitivamente attivo su questi filesystem, in modo da ridurre le scritture su disco:
# tune2fs -O ^has_journal /dev/sda1
'''ATTENZIONE:''' tutti i file sulla pennina saranno ovviamente persi dopo l'esecuzione del comando '''mkfs.ext3''', quindi facciamo in modo che la pennina sia vuota prima di lanciare il comando.
'''Nota:''' si noti l'uso dell'opzione -L per impostare un etichetta al file system appena creato, vedremo dopo a cosa ci servirà. L'etichetta del file system la si può impostare/modificare anche successivamente attraverso l'uso del comando '''e2label'''.
 
=Fase 1: creazione dell'initrd=
29
contributi