Arch VS Slackware

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
diego
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 331
Iscritto il: ven apr 01, 2005 0:00

Arch VS Slackware

Messaggioda diego » mer giu 11, 2014 10:10


miklos
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 1398
Iscritto il: lun lug 16, 2007 17:39
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.16.3
Desktop: openbox 3.5.2
Località: Roma

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda miklos » mer giu 11, 2014 11:13

mi permetto di dire che l'articolo è un po' di parte perchè vince quasi sempre arch o nessuno :)
comunque non condivido i paragoni fatti perchè li trovo troppo superficiali (che vuol dire che nel settore multimedia vince arch perchè ha software piu' aggiornati?!?! io con la mia slackware apro qualsiasi formato in circolazione con il solo MPlayer)
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare

Avatar utente
ponce
Master
Master
Messaggi: 1861
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 4.6.0
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda ponce » mer giu 11, 2014 11:29

a me sembra che sia scritto un po' coi piedi e che dica tante cose non vere (troppe anche per farne un elenco).

Avatar utente
EmaDaCuz
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 874
Iscritto il: sab gen 28, 2006 15:47
Slackware: 12.0 - ma a Trieste
Kernel: 2.6.25
Desktop: Fluxbox
Distribuzione: Debian e Arch
Località: Nijmegen, NL
Contatta:

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda EmaDaCuz » mer giu 11, 2014 11:56

Semplicemente, non si può paragonare una rolling-distro con una distribuzione che fa dell' "old school" il suo marchio di fabbrica.
A me Arch non piace più, preferivo il vecchio sistema rc.conf. Adesso e' un casino allucinante, dipendenze che saltano, configurazioni che spariscono. Dopo anni sono tornato a Slackware e devo dire che mi sento a casa.

Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 961
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4
Località: Rho
Contatta:

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda lablinux » mer giu 11, 2014 12:01

alcuni punti che per lui sono note dolenti (gestore dei pacchetti in primis) sono visti come punti di forza per chi usa slackware.
Io arch la provai (ancora non aveva systemd che per inciso non lo reputo un punto a favore) e la configurazione era un puttanaio (termine tecnico).
Slackware ti fornisce la configurazione di base, io di mio, modifico lilo (per far partire prima slackare di windows), la linga (non ricordo i nomi dei due file che tocco) cosi da avere da subito xfce in italiano e poi il mirror per l'aggiornamento e per finire tolgo il DHCP e attivo networkmanager: quindi sono 4 configurazioni base.
Per finire la lingua della tastiera in xfce e kde.

[edit] io nel file rc.local mi ci sono perso[/edit]

PS il testo dell'articolo mi sa che è una traduzione sarà per questo sembra scritto con i piedi

Avatar utente
diego
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 331
Iscritto il: ven apr 01, 2005 0:00

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda diego » mer giu 11, 2014 12:11

miklos ha scritto: ... i paragoni fatti perchè li trovo troppo superficiali ...

concordo.

Avatar utente
diego
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 331
Iscritto il: ven apr 01, 2005 0:00

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda diego » mer giu 11, 2014 12:15

lablinux ha scritto:PS il testo dell'articolo mi sa che è una traduzione sarà per questo sembra scritto con i piedi

Per il testo originale basta togliere ?lang=it dall'url

Avatar utente
marlavo
Linux 2.0
Linux 2.0
Messaggi: 175
Iscritto il: ven lug 02, 2010 16:38
Nome Cognome: Marco Lavorini
Slackware: 14.1 01 00 00 00
Kernel: 3.10.54
Desktop: XFCE 4.10

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda marlavo » mer giu 11, 2014 13:11

Entrambe le distribuzioni hanno la loro filosofia e modalità di lavoro ed ogni confronto è ridicolo,

Appunto.

Avatar utente
Vito
Staff
Staff
Messaggi: 4175
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17
Località: Augsburg (DE)
Contatta:

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda Vito » mer giu 11, 2014 16:52

le rolling release non mi hanno mai fatto impazzire...
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]

Avatar utente
brg
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 360
Iscritto il: sab mar 12, 2011 14:20
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE4
Località: Montecatini
Contatta:

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda brg » mer giu 11, 2014 17:45

Ho usato un po' Arch sul mio portatile prima di capire che una rolling non fa per me. Ha molti pacchetti, ma se ti fai delle patch personalizzate diventa una tragedia.

Avatar utente
waka_jawaka
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 779
Iscritto il: mer ago 10, 2005 0:00
Nome Cognome: Alberto Palillo
Kernel: 2.6.35
Desktop: KDE 4.5
Distribuzione: Archlinux

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda waka_jawaka » gio giu 19, 2014 18:21

lablinux ha scritto:Io arch la provai (ancora non aveva systemd che per inciso non lo reputo un punto a favore) e la configurazione era un puttanaio (termine tecnico).

Non capisco la tua affermazione: praticamente tutta la distro si configurava tramite il file rc.conf: locale, layout della tastiera, moduli e demoni da caricare e blacklistare, rete ecc.; e il file era ben documentato e di facilissima comprensione. A dirti la verità la reputavo, da questo punto di vista, superiore e più kiss della Slackware. Ora non più. Con Systemd ci sono millemila (esagerato!) file da editare, i demoni li attivi tramite comando apposito che scrive lui in automatico i file necessari, per la rete devi usare programmi ad hoc ecc. Nonostante ciò sono ancora un soddisfattissimo utente Arch (non avete idea di quanto sia diventato pigro ;) )
Only my cent.

PS: anch'io concordo sul fatto che dire quale sia la migliore tra due distro così differenti ha veramente poco senso

Avatar utente
SIV
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 921
Iscritto il: mer apr 25, 2007 14:07

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda SIV » ven giu 20, 2014 16:45

waka_jawaka ha scritto:
lablinux ha scritto:Io arch la provai (ancora non aveva systemd che per inciso non lo reputo un punto a favore) e la configurazione era un puttanaio (termine tecnico).

Non capisco la tua affermazione: praticamente tutta la distro si configurava tramite il file rc.conf: locale, layout della tastiera, moduli e demoni da caricare e blacklistare, rete ecc.; e il file era ben documentato e di facilissima comprensione. A dirti la verità la reputavo, da questo punto di vista, superiore e più kiss della Slackware. Ora non più. Con Systemd ci sono millemila (esagerato!) file da editare, i demoni li attivi tramite comando apposito che scrive lui in automatico i file necessari, per la rete devi usare programmi ad hoc ecc. Nonostante ciò sono ancora un soddisfattissimo utente Arch (non avete idea di quanto sia diventato pigro ;) )
Only my cent.

PS: anch'io concordo sul fatto che dire quale sia la migliore tra due distro così differenti ha veramente poco senso


Quoto in toto.

Con tutti gli utenti Arch (e non) con cui scambio qualche battuta sempre la stessa cosa: prima di systemd era tutto iper-semplice, ora è diventato un "casino" in confronto ai miglioramenti (?) portati da systemd.
Il problema è che tutte le distro stanno migrando verso tale soluzione :-k :-k

Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 961
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4
Località: Rho
Contatta:

Re: Arch VS Slackware

Messaggioda lablinux » ven giu 20, 2014 23:50

Che volete che vi dica. Io non mi ci son trovato.


Torna a “Gnu/Linux in genere”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti